Frizione e cambio manuale/automatico

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
chegue
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1322
Iscritto il: 19/11/2004, 15:39
Località: Lecce&Torino

Messaggio da chegue » 19/05/2005, 23:02

Si, ma è un cambio meccanico classico elettroattuato con tanto di frizione classica (anche se a gestione elettronica), non un automatico puro con gruppi epicicloidali e convertitore di coppia e privo di frizione... e poi la doppietta in scalata la fa lui autonomamente, non chi guida :roll: ...
Salentinu nell'anima
Giulia Super 1.6 '72 - Fiat 600D '63 - Fiat 508 balilla 3M '33 - (tra poco non più :-[ ) Fiat 127 '72 :angel - Fiat Panda 750 CL '87 - Opel Tigra 1.6 '95 - Punto I 1.2 85 16v HLX '99 - Yamaha FZR 1000 Ex-Up '90 - Suzuki GSX-R 1100 '92 - Honda CB 400 Four SS '78
Le mie bimbe

Avatar utente
wilhem275
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 867
Iscritto il: 23/10/2003, 16:53
Località: Genova e Padova (Italia, EU)

Messaggio da wilhem275 » 19/05/2005, 23:12

chegue ha scritto:Si, ma è un cambio meccanico classico elettroattuato con tanto di frizione classica (anche se a gestione elettronica), non un automatico puro con gruppi epicicloidali e convertitore di coppia e privo di frizione... e poi la doppietta in scalata la fa lui autonomamente, non chi guida :roll: ...
Ah certo, ma il "vecchio" automatico tipo CVT è solo per i cummenda! :lol:

Se parliamo di cambi elettroattuati moderni, lì ci si può togliere qualche bella soddisfazione...

Anche se le mie esperienze di guida sono per ora limitatissime, anche io sono più favorevole al manuale... per me. C'è pure gente che non gliene frega nulla e si becchino pure il CVT scrauso...

PS: ma tu hai detto di fare Ing dell'Autoveicolo o me lo sono sognato? :???
Ich liebe Berlin! :D :ok :ok :ok

Avatar utente
chegue
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1322
Iscritto il: 19/11/2004, 15:39
Località: Lecce&Torino

Messaggio da chegue » 20/05/2005, 7:13

wilhem275 ha scritto:
chegue ha scritto:Si, ma è un cambio meccanico classico elettroattuato con tanto di frizione classica (anche se a gestione elettronica), non un automatico puro con gruppi epicicloidali e convertitore di coppia e privo di frizione... e poi la doppietta in scalata la fa lui autonomamente, non chi guida :roll: ...
Ah certo, ma il "vecchio" automatico tipo CVT è solo per i cummenda! :lol:

Se parliamo di cambi elettroattuati moderni, lì ci si può togliere qualche bella soddisfazione...

Anche se le mie esperienze di guida sono per ora limitatissime, anche io sono più favorevole al manuale... per me. C'è pure gente che non gliene frega nulla e si becchino pure il CVT scrauso...

PS: ma tu hai detto di fare Ing dell'Autoveicolo o me lo sono sognato? :???
Piano... una cosa è il CVT, ovvero il cambio a cinghia e pulegge a dimensione variabile con variazione continua dei rapporti (il tipico variatore degli scooter e della Panda selecta per intenderci), il cui uso è tuttora limitato (alcune Audi a parte) ad auto di potenza medio-bassa, un'altra è l'automatico che ho citato io prima e a cui ti riferivi tu, che i rapporti ce li ha ben definiti e che con il CVT non c'entra assolutamente nulla! Re-ps: no, non te lo sei sognato, studio ing. dell'autoveicolo. :ciao
Salentinu nell'anima
Giulia Super 1.6 '72 - Fiat 600D '63 - Fiat 508 balilla 3M '33 - (tra poco non più :-[ ) Fiat 127 '72 :angel - Fiat Panda 750 CL '87 - Opel Tigra 1.6 '95 - Punto I 1.2 85 16v HLX '99 - Yamaha FZR 1000 Ex-Up '90 - Suzuki GSX-R 1100 '92 - Honda CB 400 Four SS '78
Le mie bimbe

Avatar utente
wilhem275
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 867
Iscritto il: 23/10/2003, 16:53
Località: Genova e Padova (Italia, EU)

Messaggio da wilhem275 » 20/05/2005, 10:15

chegue ha scritto:
wilhem275 ha scritto:
chegue ha scritto:Si, ma è un cambio meccanico classico elettroattuato con tanto di frizione classica (anche se a gestione elettronica), non un automatico puro con gruppi epicicloidali e convertitore di coppia e privo di frizione... e poi la doppietta in scalata la fa lui autonomamente, non chi guida :roll: ...
Ah certo, ma il "vecchio" automatico tipo CVT è solo per i cummenda! :lol:

Se parliamo di cambi elettroattuati moderni, lì ci si può togliere qualche bella soddisfazione...

Anche se le mie esperienze di guida sono per ora limitatissime, anche io sono più favorevole al manuale... per me. C'è pure gente che non gliene frega nulla e si becchino pure il CVT scrauso...

PS: ma tu hai detto di fare Ing dell'Autoveicolo o me lo sono sognato? :???

Sì scusa, ho fatto casino tra automatico tradizionale e CVT... non stavo pensando a ciò che dicevo, come sempre del resto...

Piano... una cosa è il CVT, ovvero il cambio a cinghia e pulegge a dimensione variabile con variazione continua dei rapporti (il tipico variatore degli scooter e della Panda selecta per intenderci), il cui uso è tuttora limitato (alcune Audi a parte) ad auto di potenza medio-bassa, un'altra è l'automatico che ho citato io prima e a cui ti riferivi tu, che i rapporti ce li ha ben definiti e che con il CVT non c'entra assolutamente nulla! Re-ps: no, non te lo sei sognato, studio ing. dell'autoveicolo. :ciao



Sì scusa, ho fatto casino tra automatico tradizionale e CVT... non stavo pensando a ciò che dicevo, come sempre del resto... :D


Se vuoi passami via MP il tuo nome e tipo a che anno sei, dove hai le lezioni di solito... ce provo a metterti in contatto con quelli di Ing. della Macchina :P su AutoPareri... giusto per vedere se vi conoscete e lanciare un gemellaggio :lol:
Ich liebe Berlin! :D :ok :ok :ok

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 6 ospiti