[garanzia usato e rottura testata]

Vi aiutiamo ad acquistare, in sicurezza, la vostra auto usata. Grazie ad Adiconsum chiariamo i diritti sulla Garanzia.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
pampa98
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 08/11/2010, 19:43
Nome: Alessandro

[garanzia usato e rottura testata]

Messaggio da pampa98 » 10/11/2010, 0:11

Salve a tutti e complimenti per il sito!

Vengo al guasto.
Ad agosto, dopo 16000 km di uso da parte mia con alcuni piccoli guasti e ordinaria manutenzione (una cuffia, alcuni rumori, cambio olio tiptronic, cambio olio motore e filtro, valvola erg da pulire) si FESSURA una delle testate del V6!
Resto a piedi in agosto in piena vacanza.
Mi rendo conto che il danno è grave.
Vedo sulla GCU che la testata è prevista, ma scopro un massimale di 2000 euro compresa iva che nel caso della mia auto non basta neppure per comprare una testata nuova.
Vado pertanto da un meccanico meno caro della rete ufficiale e mio amico.
Avverto il venditore.
Inizio il calvario.
Chiedo la debita autorizzazione a cercare il guasto.
Faccio smontare l'auto fino a scoprire che il consumo di liquido improvviso è dovuto addirittura alla rottura della testata.
Avverto il venditore che autorizza la riparazione.
Però non accetta che io acquisti una testata VW, neppure di rotazione.
Devo comprare una testata da demolitore e farla rettificare ed adattare alla mia auto.
Costo totale del lavoro 2770 euro (la sola testata nuova VW costa 2750 + iva, la mia 780).
Chiedo il rimborso totale.
Mi si risponde che per aumento del valore dell’auto mi vogliono rimborsare solo 1230 euro.
Affermano che la testata risulta così nuova!
Dicono che pagano il 45% del lavoro anche per quanto concerne la manodopera.
Questo perché oltre al 50%, che scopro solo ora essere il loro parametro di rimborso abituale, per il fatto che ho usato l’auto per 16000 km (ora ha 96600 km) decurtano la somma di un ulteriore 5%!
Mi chiedo: la rottura della testata è guasto da usura? O vizio di conformità?
Il venditore dice vizio di costruzione e non paga di persona.
L’assicurazione gioca sui termini usura e vetustà, e aumento di valore..
Mi potreste dire se a vostro avviso ho spazio per vincere una causa civile?
Grazie mille
Alessandro

prx79
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 18/06/2011, 10:20
Nome: Davide

Re: [garanzia usato e rottura testata]

Messaggio da prx79 » 18/06/2011, 12:59

Salve,
Io ho più o meno lo stesso problema ma la storia è un po' diversa.
A dicembre 2010 acquisto un'audi A3 del 2005 con 93.400Km in garanzia 12 mesi (come affermato più volte dal venditore).La porto a casa e trovo il libretto tagliandi con scritto l'ultimo a 89.300Km :4000 Km in due anni (puzzano un po' tanto...)
Dopo meno di 5000Km e meno di 4 mesi dall'acquisto mi trovo senza acqua :diagnosi dell'autoficcina AUDI :rotttura testata con spesa di 2600 Euro...
Contatto il venditore e naturlamente non vuole riconoscermi niente in garanzia...
Qualcuno sa aiutarmi?
Grazie
Davide

maxxis
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 972
Iscritto il: 03/11/2010, 23:22
Nome: roberto
Località: Emilia Romagna

Re: [garanzia usato e rottura testata]

Messaggio da maxxis » 19/06/2011, 21:24

Da appurare se il danno alla testata si può considerare"occulto",quasi certamente il cedimento è stato causato da un"uso improprio" del precedente proprietario che continuando nel "tirare a freddo" alla lunga ha causato la fessurazione della stessa,opinabile la risposta dell"ente venditore alla sua segnalazione del cedimento,dopo solo 5.000km di suo uso non credo che possino mandare fuori uso la stessa,esiste la garanzia di un"anno su tutta la vettura,se si appura che il danno si è verificato in assenza di suo dolo,chi le ha venduto l"auto la deve ripristinare a nuovo, :ciao

prx79
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 18/06/2011, 10:20
Nome: Davide

Re: [garanzia usato e rottura testata]

Messaggio da prx79 » 24/07/2011, 16:41

In questo momento sono in mano ad un avvocato perchè dopo innumerevoli prese in giro:portato l'auto in un'autofficina da loro indicatomi dove hanno constatato il guasto e portato anche un preventivo dettagliato di un'autofficina Audi, il "fenomeno" del venditore prima mi dice che l'auto è in garanzia e non c'era problema,poi mi dice che bisognava fare un po' per parte,alla fine mi ha detto che lui non ha intenzione di passarmi niente , affermando in ultima istanza che per loro la testata non è compresa nella garanzia legale e che quindi erano solo cavoli miei...
A mio parere sta gente lavora sempre al limite della legalità ingannando le persono . Io ora mi ritrovo ad affrontare una causa che mi costerà un una cifra spropositata sapendo benissimo che la giustizia a volte ha percorsi molto contorti...
Grazie finora a chiunque saprà aiutarmi a veder luce in questa faccenda...

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11032
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [garanzia usato e rottura testata]

Messaggio da ottobre_rosso » 24/07/2011, 17:44

grazie per il feedback Davide :wink:

Attendiamo se brupel ha qualche dritta da darti in merito.

:ciao
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
brupel
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 449
Iscritto il: 12/09/2007, 18:12

Re: [garanzia usato e rottura testata]

Messaggio da brupel » 25/07/2011, 11:13

Queste storie sulle testate lesionate dei motori Audi diesel le abbiamo sentite molte volte. Infati questo è un problema noto e frequente, almeno fino al 2005-2006. Quindi , nella catena delle responsabilità al primo posto possiamo inserire il costruttore che ha messo in commercio un prodotto poco affidabile e durevole. Spesso il guasto in questione viene scoperto dal primo proprietario che, preso atto degli elevati costi di riparazione (vettura ormai fuori garanzia), preferisce dare in permuta la vettura. Quindi, trattandosi di vizio di conformità, l'usura del veicolo (stiamo parlando di auto di appena 4-5 anni) non c'entra nulla.
I limiti applicativi delle varie forme assiicurative sui veicoli usati, sono spesso arbitrari e vessatori, dunque in contrasto con le normative vigenti (Codice del Consumo). Le eventuali spese non riconosciute dalla copertura assicurativa, dovrebbero essere a carico del venditore. Di fronte al diniego di qualsiasi definizione bonaria, non resta che l'azione legale.

prx79
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 18/06/2011, 10:20
Nome: Davide

Re: [garanzia usato e rottura testata]

Messaggio da prx79 » 25/07/2011, 18:23

Grazie mille della pronta risposta!!!!
Ah il dimenticavo il "fenomeno"mi ha anche detto che non mi conviene fare un'azione legale perchè tanto la perderei....
Vabbeh lasciamo stare...
I tempi purtroppo si preannunciano bibblici e naturalmente ho dovuto riparare l'auto a mie spese in quanto ne ho bisogno per andare a lavorare ,ho fatto fare il lavoro in autofficina autorizzata Audi per avere dei documenti ufficiali della casa...
Speriamo che ogni tanto la giustizia funzioni...
Grazie ancora (se ho news vi faccio sapere :wink:
Davide

Walter
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 03/04/2015, 17:25
Nome: Walter

Re: [garanzia usato e rottura testata]

Messaggio da Walter » 03/04/2015, 17:35

Ciao, mi sai dire come è finita la tua causa? Perchè mi sa che tra poco dovrò farne una pure io molto simile alla tua. Grazie

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite