[gomme d'auto] quali pneumatici sono più adatti?

Cosigliamoci o confrontiamoci sulla scelta migliore da effettuare su: Spike spider, catene da neve, Autosock, gomme invernali e normali, etc.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1510
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [gomme d'auto] quali pneumatici sono più adatti?

Messaggio da mariopagnanelli » 13/10/2010, 23:16

Massy ha scritto:110k? :D

Arrivassi a 40 sarei un uomo felice :)
Si vede che fai parecchio urbano ...
Io quando arrivo in città parcheggio fuori dalle mura, e tiro fuori la bicicletta dal baule ....

E non freno MAI !!

(cmq anche mia moglie, è arrivata a 50 000 con le attuali originali, e ne ha da fare ancora altrettanto ...

Lei frena MENO di ME !!)

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: [gomme d'auto] quali pneumatici sono più adatti?

Messaggio da SicurAUTO » 14/10/2010, 6:42

Ale sei riuscito a vedere quali modelli sono presenti per le tue misure?

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Re: [gomme d'auto] quali pneumatici sono più adatti?

Messaggio da Jak » 14/10/2010, 7:04

mariopagnanelli ha scritto:
linus911 ha scritto:Ciao Mario, una curiosità, quanti anni hanno i pneumatici con 110.000Km. Ciaooo
Mah ... di preciso non ricordo ... fa conto 8 o 9 .
8-9 anni non sono pochi per uno pneumatico. Col tempo, e le sollecitazioni, la gomma tende a perdere elasticità e, nell'uso, si possono innesacare piccolissime crepettine, oltre ad indurirsi e perdere parte de prezioso coefficente d'attrito...utile nelle frenate d'emergenza!

Penso che doppo i 4 anni di "rotolamento" sulle strade abbia già perso buona parte delle caratteristiche, e che sia necessaria un'ispezione accurata almeno ogni due o tre mesi, se si vuole stare sul sicuro. Sopratutto se si percorre molta autostrada.

:ciao

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: [gomme d'auto] quali pneumatici sono più adatti?

Messaggio da SicurAUTO » 14/10/2010, 11:31

Penso che doppo i 4 anni di "rotolamento" sulle strade abbia già perso buona parte delle caratteristiche, e che sia necessaria un'ispezione accurata almeno ogni due o tre mesi, se si vuole stare sul sicuro. Sopratutto se si percorre molta autostrada.
Argomento già trattato in altra discussione, 5 anni sono già troppi per qualsiasi pneumatico e qualsiasi automobilista. :)
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

linus911
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 557
Iscritto il: 09/09/2009, 1:21

Re: [gomme d'auto] quali pneumatici sono più adatti?

Messaggio da linus911 » 14/10/2010, 13:01

Esatto, era dove volevo arrivare io. Dopo 5/6 anni diventano talmente dure che non si consumano più e quando è il momento frenare o avere più aderenza .........ciao. Consiglio una immediata sostituzione, " NO " , fai ancora tanta strada. Ciaooo

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1510
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [gomme d'auto] quali pneumatici sono più adatti?

Messaggio da mariopagnanelli » 15/10/2010, 0:08

Ma voi, quanti km fate all'anno?

Spirito della domanda:
30 anni fa, mio padre con un treno di gomme faceva circa 60 000 km.

A differenza di me, che ne farò 15 000, lui faceva 20- 25 000 km/anno.

(ero convinto che, così come le macchine durano sempre di più, anche le gomme fossero notevolmente migliorate negli anni ...)
inizio a pensare, dagli ultimi discorsi che -sì- le gomme avranno la loro parte, ma che per buona misura a lui duravano meno perchè non facevano in tempo a "stagionarsi" ...
(per la bicicletta compro sempre le gomme un anno per l'altro, in modo da montarle dopo un adeguato periodo di "stagionatura" attaccate alla pertica dei salami ...così durano di più).

... seconda domanda: ma quanti km fate con 1 litro?

Perchè cerco di consumare poco le gomme, ( i freni ...) ma anche poco carburante ... il comportamento è lo stesso.
Purtroppo se guardiamo cime gira la gente per la strada, il livello di SPRECO è spaventoso. Dei piedacci dell'altro mondo.
Facciamoci un pensierino ... le risorse non sono infinite ... cerchiamo di farcele durare !
Fiat 1100 R del 1966 ... 14 km/l
" Regata 70 85 ... 17
Megane diesel 1.9 ... 19.5
Opel Corsa 1.3 ctdi ... 25


Il mio amico Ulrich, ingegnere meccanico, che veniva al mare da noi, da Amburgo, in moto, diceva:
"Il buono motociclista non usa mai la frena " (Bremsen in tedesco è femminile ...)
come dire che regola sempre la velocità per tempo (alle condizioni della strada e del traffico) in modo da non avere mai bisogno di frenare ...

E trovo che questo sia molto più importante per la sicurezza, che il coefficiente di attrito della gomma ...

linus911
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 557
Iscritto il: 09/09/2009, 1:21

Re: [gomme d'auto] quali pneumatici sono più adatti?

Messaggio da linus911 » 15/10/2010, 0:31

Ciao Mario, è passata la teoria dei pneumatici stagionati, oggi con le nuove tecnologie i pneumatici si usano subito. Pneumatici nuovi anche se conservati adeguatamente, ma con 2/3 anni non li vuole più nessuno. Certe persone non guardano solo l'anno, ma perfino la settimana di produzione che come sai è marchiata sul pneumatico. Ciaooo

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1510
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [gomme d'auto] quali pneumatici sono più adatti?

Messaggio da mariopagnanelli » 15/10/2010, 1:41

linus911 ha scritto:i pneumatici stagionati

" per la bicicletta" ( avevo specificato ) ...

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Re: [gomme d'auto] quali pneumatici sono più adatti?

Messaggio da Jak » 15/10/2010, 7:31

mariopagnanelli ha scritto:Ma voi, quanti km fate all'anno?
25-30.000 km/anno
Spirito della domanda:
30 anni fa, mio padre con un treno di gomme faceva circa 60 000 km.

A differenza di me, che ne farò 15 000, lui faceva 20- 25 000 km/anno.

(ero convinto che, così come le macchine durano sempre di più, anche le gomme fossero notevolmente migliorate negli anni ...)
C'è stata un notevole evoluzione sugli pneumatici! Ma, contemporaneamente c'è stata un'enorme evoluzione sulle vetture. Quelle odierne sono molto più pesanti e prestanti di una vettura di 30 anni fa e con impianti frenati di enormemente più efficaci e sollecitati.
Gli pneumatici moderni sono stati sviluppati proprio per adeguarsi a queste nuove condizioni di utilizzo. 30 anni fa una Fiat 131 2.0cc pesava poco più di una grande-punto odierna e montava degli pneumatici da 175 o 185, misura che oggi monta un'utilitaria.

Inoltre il discorso sarebbe molto lungo e complesso, da non riuscire a riassumere in poche righe: l'evoluzione di mescole e strutture è stata tale da cambiare completamente il carattere degli pneuatici nel corso del tempo. Io ricordo i vecchi michelin MXT o gli equivalenti di Pirelli e le altre marche, confrontati con plìneumatici odierni li scambieresti per degli invernali, talmente erano tassellati ed intagliati. La mescola utilizzata era diversa, molto più dura per non deteriorare subito lo spessore del battistrata fittamente intagliato. Ma erano molto più adatte a sopperire al compito di coperture per ogni stagione, mentre quelle attuali, per meglio adattarsi alle enormi prestazioni e solecitazioni delle equivalenti vetture, si sono sempre più specializzate in estive ed invernali. Infatti, se non ricordo male una volta c'erano le "turistiche" adatte ad ogni condizione, mentre oggi ci sono le "estive", poco adatte alle condizioni più estreme come la neve e fango (che poi ci sia un condizionamento imposto dalle case produttrici, è un altro discorso..).

Una parvenza di differenza lo potrsti notare confrontando i test degli pneumatici di marca conosciuta, prodotti con materiali e tecnologie evolute, con quelli di sotto-sotto-marce e "cineserie", prodotti con tecnologie vecchie e superate...spesso etichettate come "non consigliate", per il divario prestazionale.

inizio a pensare, dagli ultimi discorsi che -sì- le gomme avranno la loro parte, ma che per buona misura a lui duravano meno perchè non facevano in tempo a "stagionarsi" ...
(per la bicicletta compro sempre le gomme un anno per l'altro, in modo da montarle dopo un adeguato periodo di "stagionatura" attaccate alla pertica dei salami ...così durano di più).
Le gomme non sono salami, non migliorano invecchiando, anzi peggiorano.
... seconda domanda: ma quanti km fate con 1 litro?
Dipende, in media vado dai 13 ai 14 km/l, ma con una monovolume di quasi 2 tonnellate e un turbodiesel da 150CV.
Perchè cerco di consumare poco le gomme, ( i freni ...) ma anche poco carburante ... il comportamento è lo stesso.
Purtroppo se guardiamo cime gira la gente per la strada, il livello di SPRECO è spaventoso. Dei piedacci dell'altro mondo.
Facciamoci un pensierino ... le risorse non sono infinite ... cerchiamo di farcele durare !
E' un discorso molto sensato, ma che deve confrontarsi con la logica di un tipo di strada ed un traffico che può varire molto da zona a zona.

Fiat 1100 R del 1966 ... 14 km/l
" Regata 70 85 ... 17
Megane diesel 1.9 ... 19.5
Opel Corsa 1.3 ctdi ... 25


Il mio amico Ulrich, ingegnere meccanico, che veniva al mare da noi, da Amburgo, in moto, diceva:
"Il buono motociclista non usa mai la frena " (Bremsen in tedesco è femminile ...)
come dire che regola sempre la velocità per tempo (alle condizioni della strada e del traffico) in modo da non avere mai bisogno di frenare ...
Il buon motociclista, quando, probabilmente, gira per diletto. Inoltre hai mai girato da quelle parti? dove l'automobilista medio è molto più disciplinato che in italia...
E trovo che questo sia molto più importante per la sicurezza, che il coefficiente di attrito della gomma ...
Si, è vero! Ma nella condizione d'emergenza è il coefficiente d'attrito della gomma che ti ferma prima di investire un pedone o che ti tiene in strada in una manovra d'emergenza.

Ovviamente è solo il mio esclusivo pensiero. :ciao

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11127
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [gomme d'auto] quali pneumatici sono più adatti?

Messaggio da ottobre_rosso » 15/10/2010, 8:23

mariopagnanelli ha scritto: Il mio amico Ulrich, ingegnere meccanico, che veniva al mare da noi, da Amburgo, in moto, diceva:
"Il buono motociclista non usa mai la frena " (Bremsen in tedesco è femminile ...)
come dire che regola sempre la velocità per tempo (alle condizioni della strada e del traffico) in modo da non avere mai bisogno di frenare ...
vale anche per "Il buon automobilista" Io, con questo stile, riesco a percorrere 12km/l col gpl (che, notoriamente, perde un 10% rispetto al benzina) con una Megane 1.6 16v SW da 1400kg in ciclo piu' urbano che misto...
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti