Guida in stato di ebrezza

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
PAT
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 01/08/2003, 10:43
Località: Pavia

Guida in stato di ebrezza

Messaggio da PAT » 01/08/2003, 11:01

:??? Nel 2001 anche se non ero stata fermata alla guida della mia auto, sono stata chiamata per fare l'esame del capello (penso che questi derivi da una vecchia segnalazione per uso di sostanze stupefacenti (marijuana) del 1998) naturalmente ho subito fatto ricorso e a distanza di tre anni ieri mi è arrivata il fatidico decreto che mi esorta a fare l' esame.
Ora vorrei qualche chiarimento in merito.
La patente non me l'hanno ritirata in questi 3 anni,perchè appunto non mi hanno fermato in macchina. Quando andrò a fare l' esame che risulterà sicuramente positivo cosa mi succederà?Mi sospenderanno la patente?Mi faranno fare la revisione?Potrò ridare subito l'esame alla scuola guida?.
Vi ringrazio se vorrete darmi celermente una risposta sono davvero preuccupata.
Ciao.

inge_77
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 134
Iscritto il: 05/07/2003, 18:20
Località: Pescia

mi potresti chiarire meglio la situazione

Messaggio da inge_77 » 01/08/2003, 17:40

Non ho ben capito.... ....qual'era l'infrazione che avevi commesso?
C'era di mezzo un incidente?
Hai qualche procedimento penale aperto legato al consumo di sostanze stupefacenti?
Hai necessità di fare questo esame per riavere la patente?
Ho bisogno di queste informazioni per conoscere meglio la situazione e darti una risposta.

PAT
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 01/08/2003, 10:43
Località: Pavia

Messaggio da PAT » 25/08/2003, 13:03

:oohInnanzitutto ti ringrazio per la risposta!
No, non ho avuto un incidente e si, c'è un procedimento penale in corso, anche se l' esame non è stato richiesto dal tribunale.
E la patente non me l'hanno mai ritirata perche' si tratta di un accertamento.
In questi giorni ho preso appuntamento con la commissione medica, e mi presentero' con i capelli cortissimi.
Per quanto mi risulta se ho i capelli lunghi meno di 5 cm non mi possono fare l'esame, giusto?E immagino che fino a quando non avro' i capelli abbastanza lunghi non potranno farmi l'esame, anche se sicuramente per questo lasso di tempo non potrò giudare, me lo confermi?
Altra domanda:prima mi presento alla commissione medica e poi vado a fare l'esame, quanto tempo è possibile far passare tra l' uno e l'altro?
So che non è molto bello aggirare così la legge, ma fino ad ora la mia patente è pulita per cui non mi va di presentarmi adesso e di vedere scritto nero su bianco che faccio uso di sostanze stupefacenti,(sulla patente).
Ti ringrazio per la risposta e scusa se non sono molto chiara ma faccio fatica a capire anch' io quello che mi sta succedendo.
CIAO!!

Sciamano
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 25/08/2003, 14:51

Messaggio da Sciamano » 25/08/2003, 15:09

Scusate se entro nella discussione con un'alra storia..ma sono abbastanza confuso su un'evento al quale ho assistito appena due sere fa. :???
Il conducente della macchina sulla quale mi trovavo è stato fermato, perquisito ed infine giudicato "in evidente stato d'ebbrezza" anche se ognuno di noi ha bevuto a cena solo mezo litro di vino bianco.
E' stato chiesto al conducente se voleva effettuare il test, ma non l'etilometro (credo si chiami così..?) besì tutti gli esami per il controllo x l'uso di sostanze stupefacenti. Poichè questa persona ha un procedimento giudiziario sulla testa per uso di stupefacenti si è rifiutato x non aggravare ulteriormente la sua situazione precaria.
Inoltre gli è stata sequestrata la patente ( cioè -10x2 =-20 punti e sequestro) perchè "mancavano ancora due settimane allo scadere dei tre anni prescritti dalla legge".
Ora.. o io non so leggere quanto scritto su qesto forum (nel quale si afferma che il neo-patentato è da considerarsi solo per i patentati dopo il 1 ottobre 2003)e sulle pubblicazioni del sito..o l'ufficiale ha commesso un errore. :-[
Nel caso la risposta giusta fosse la seconda, cosa è possibile fare?
Come è necessario procedere per contestare la valutazione erronea dell'agente e poter riavere così 10 punti sullla patente e subire solo la sospenzione come prevede l'art. 186?
Inoltre.. è meglio fornirsi di una buona assistenza legale (magari anche privata)prima di andare a contestare?
Spero di avere presto una vostra risposta perchè sono estremamente confuso e non vorrei poi poter incappare a mia volta in un eventuale errore di interpretazione sia da parte mia che di un eventuale agente delle forze dell'ordine.
Grazie e scusate x il disturbo. :ciao

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 25/08/2003, 18:33

Nel sito è evidenziato che le novità saranno in vigore solo quando il tutto verrà pubblicato in Gazzetta.

Pertanto se ciò è avvenuto prima della pubblicazione allora ha ragione l’accertatore mentre in caso contrario hai ragione tu.

Ora come ora sono appena tornato dalle vacanze e ho perso di vista le ultime pubblicazioni della G.U...

Ciao, Claudio :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 26/08/2003, 14:39

Per sapere da che giorno sono entrate in vigore le ultime modifiche seguire il link:

viewtopic.php?t=351

:ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Sciamano
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 25/08/2003, 14:51

Messaggio da Sciamano » 28/08/2003, 11:35

Grazie per la vostra risposta!
Deduco quindi che l'agente abbia commesso un'errore. :x
A questo punto vi chiedo consiglio sul da farsi.
Come è meglio procedere in questi casi?
E meglio presentarsi muniti di assistenza legale diirettamente alla caserma?
O presentarsi da soli al distretto provinciale per far luce sulla vicenda?
Insomma.. quali sono i passi da percorrere per rimetere a posto le cose?
Ciao e grazie ancora per la vostra disponibilità! :ciao

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 28/08/2003, 11:46

E meglio presentarsi muniti di assistenza legale diirettamente alla caserma?
O presentarsi da soli al distretto provinciale per far luce sulla vicenda?
Io prima andrei da solo e chiederei spiegazioni facendo notare che il nuovo provvedimento, in vigore dal 13 agosto, non considera più neopatentati chi possiede la patente da meno di 3 anni.

Questo sarà valido solo per chi conseguirà la patente dal 1° di ottobre.

Vai e chiedi spiegazioni.
Facci sapere poi com'è andata!
Claudio :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Sciamano
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 25/08/2003, 14:51

Messaggio da Sciamano » 16/09/2003, 14:47

Salve nuovamente a tutti!
Mi sono informato presso un mio amico qiasi avvocato... il quale mi ha detto che la guida in stato d'ebbrezza è verificabile solo con l'alcool test.
In mancanza di questo non è possibile procedere!
Ditemi un pò... e tutto vero?!
Spero di avre presto vostre notizie.
Ciao e grazie!

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 16/09/2003, 16:25

Si è vero.

Infatti quando ti fermano possono farti dei test preliminari (screening) e se la pattuglia non ha l'alcool test non può dimostrare che tu sia ubriaco o meno.
Ma adesso gli organi di polizia stradale possono accompagnare l’utente da sottoporre all’esame presso i propri uffici o presso altra struttura specializzata.

Tuttavia se uno si rifiuta di fare i test viene considerato come se fosse ubriaco, anche perchè l'alcool test è uno strumento anche a nostro favore perchè SOLO lui può dirci se siamo ubriachi o meno.

Quindi quello che ti ha detto il tuo amico è vero, ma è vero anche che adesso gli agenti di polizia hanno vari strumenti (burocratici se così si può dire...) attraverso i quali conoscere lo stato di chi viene fermato.

Felice di averti chiarito le idee... :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti