HO PAURA DI MORIRE..

Sezione libera dove si può parlare di quello che si vuole, ovviamente senza esagerare! :P

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
alexscard
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 862
Iscritto il: 05/09/2003, 14:58
Località: Verona
Contatta:

HO PAURA DI MORIRE..

Messaggio da alexscard » 16/12/2004, 22:53

APPENA CI PENSO..HO IL TERRORE..LA MORTE..IL BUIO,BASTA NON ESISTO PIù,MI DECOMPONGO,è TREMENDO,E BASTA NIENTE..UN INCIDENTE IN MOTORINO UNA MALATTIA O MILIAIA DI ALTRE COSE..PORCA LA MISERIA..E' TREMENDO..

Avatar utente
wilhem275
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 867
Iscritto il: 23/10/2003, 16:53
Località: Genova e Padova (Italia, EU)

Messaggio da wilhem275 » 16/12/2004, 23:08

Ragazzo mio... se ti fai venire la depressione a 15 anni, a 20 cosa fai? Ti metti a predicare la fine dell'Universo?

Cmq, il destino dell'Uomo può pure essere amaro, ma il trucco è evitare di pensarci 8)


Ma ti è successo qualcosa di particolare?
Ich liebe Berlin! :D :ok :ok :ok

Avatar utente
chegue
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1322
Iscritto il: 19/11/2004, 15:39
Località: Lecce&Torino

Messaggio da chegue » 16/12/2004, 23:15

wilhem275 ha scritto:Ragazzo mio... se ti fai venire la depressione a 15 anni, a 20 cosa fai? Ti metti a predicare la fine dell'Universo?

Cmq, il destino dell'Uomo può pure essere amaro, ma il trucco è evitare di pensarci 8)
:D :D :D :D :lol: :lol: :lol: :lol:
Comunque, come diceva il saggio Epicuro: "La morte è atarassia (assenza di turbamento)"... quindi stai tranquillo, vivi la tua vita e accetta la tua condizione di essere umano finchè non arriverà il momento (speriamo il più tardi e dolcemente possibile per tutti noi), non puoi fare altro! Su con la vita che la morte può attendere! :ok :ciao
Salentinu nell'anima
Giulia Super 1.6 '72 - Fiat 600D '63 - Fiat 508 balilla 3M '33 - (tra poco non più :-[ ) Fiat 127 '72 :angel - Fiat Panda 750 CL '87 - Opel Tigra 1.6 '95 - Punto I 1.2 85 16v HLX '99 - Yamaha FZR 1000 Ex-Up '90 - Suzuki GSX-R 1100 '92 - Honda CB 400 Four SS '78
Le mie bimbe

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 17/12/2004, 1:43

Mamma mia.. dai bello, non hai ancora 18 anni. Non rompere.. ok?

(va a finire che mi deprimo pure io...)

ah... il titolo te lo cambio e che non si ripeta più ok? :x :P
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 17/12/2004, 3:09

Ragazzo mio... se ti fai venire la depressione a 15 anni, a 20 cosa fai? Ti metti a predicare la fine dell'Universo?
con tutto l'inquinamento, l'effetto serra, il cambiamento del clima, la scarsità di risorse energetiche, l'aumento della popolazione, non dico l'universo ma la terra potrebbe essere seriamente minacciata (come sarà dopo la guerra atomica ?) .....

A proposito della morte. La realtà può essere interpretata da due punti di vista, quello soggettivo e quello oggettivo. Oggettivamente noi non contiamo (praticamente) niente e tutta la vita non ha uno scopo esterno che la possa giustificare. Tutto passerà, prima o poi, compreso il Sistema Solare. Se noi moriamo o ci sentiamo male, nessuno se ne accorge. Il mondo si evolverà senza di noi e non sentirà la nostra mancanza.

Soggettivamente invece tutto è importante e un forte mal di testa può essere più importante della fine di una civiltà aliena su un mondo lontano in un'altra galassia (se esiste una civiltà aliena chiaramente...). I vostri problemi, pensieri, paure, amori o il fatto che avevate voglia di un cappuccino al bar erano per voi (in quel momento) più importanti del fatto che c'era la guerra in Ruanda.
Dunque il senso della vita può venire solo dal di dentro, dalla voglia irrazionale di vita stessa. Finchè avrete speranze, e troverete piacere nelle cose la vita avrà un senso. Quando non sarà più così se vorrete potrete trovare il senso della vostra vita anche nell'aiutare i vostri prossimi, i vostri figli, ed immaginare che la gioia che donate a loro sia la vostra.

Ma quando la vita è un inferno l'unico senso che essa può avere è il fatto stesso di essere vita. Se si cambia opinione, l'alternativa più logica è il suicidio.

Concludo infine facendo notare che tutti noi ignioriamo la nostra stessa natura. La scienza moderna non sa rispondere alla domanda apparentemente banale "perché il dolore è terribile ?". Il dolore infatti non si spiega con la scienza. Il cervello appare come una macchina e dal di fuori non si vede "cosa si prova ad essere quell'entità". Certo oggi si studia la correlazione tra stati mentali e stati cerebrali (con risultati tangibili) tuttavia non sappiamo perché un ente fisico quale è il cervello provi delle sensazioni. Se le prova un cervello biologico, perchè non dovrebbe provare qualcosa pure un robot, un termostato, un ragno, una mosca o un canguro ? Conclsione: la nostra natura ultima ci sfugge, come pure la nostra identità.

Per tale motivo (e per alti motivi) non possiamo nemmeno dire cosa ci sarà dopo la morte, se può esistere la reincarnazione ... ecc.
Infondo perché non pensare che tutti noi viviamo soltanto per una giornata (o per un secondo) ? Quando si va a dormire in realtà "si muore" ed il giorno dopo quello che si sveglia è un altro essere, diverso da quello andato a dormire, che tuttavia ha una continuità di ricordi ed una forte somilgianza....

Del resto quando nasce un figlio, il figlio non è la madre, anche se dal corpo di questa è stato "prodotto"....

Se infine in questo momento tu stai sognado, la realtà potrebbe essere molto diversa da come ti appare in questo sogno dove hai la impressione di stare leggendo queste righe....

... chi è interessato legga anche: "Thomas Nagel - Una brevissima introduzione alla filosofia. Il saggiatore" che espone simili temi in modo molto diretto
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
alexscard
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 862
Iscritto il: 05/09/2003, 14:58
Località: Verona
Contatta:

Messaggio da alexscard » 17/12/2004, 9:41

ehm..scusate ero un po' fuori..di sera divento sempre fuori di testa..
se quel pezzo poteva sembrare offensivo scusate ma non mi pare proprio pero' :o
Ultima modifica di alexscard il 17/12/2004, 17:34, modificato 1 volta in totale.

domilor
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 107
Iscritto il: 20/07/2004, 13:31
Località: Bari...provincia!

Messaggio da domilor » 17/12/2004, 16:49

Oggettivamente noi non contiamo (praticamente) niente e tutta la vita non ha uno scopo esterno che la possa giustificare
credo che oggettivamente noi contiamo qualcosa... è che quasi sempre non riusciamo a crederci e quindi nemmeno a dimostrarlo agli altri...
Lo scopo esterno di cui parlavi, anche se molti non lo farebbero rientrare nell'oggettivo (o non lo farebbero rientrare proprio :D ), secondo me è Dio...indipendentemente dalla religione in cui si crede...
Del resto la scienza non riesce a spiegare tutto...
Il cervello: ne siamo dotati...usiamolo!

Avatar utente
matteopi
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 372
Iscritto il: 28/06/2004, 14:34
Località: Chieri (Torino)

Messaggio da matteopi » 17/12/2004, 18:35

Pesante! Ma che vi succede tra le 11 e le 3 di sera??? Avevate digerito male o eravate in crisi mistica? :P
Immagine

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 17/12/2004, 20:35

se quel pezzo poteva sembrare offensivo scusate ma non mi pare proprio pero'
Non lo era assolutamente. :)
Su con la vita ed attento ai titoli, quelli sì che possono esser offensivi per alcuni. :)

Ciao e su con la vita, sennò ti mando cheque e l'interista sotto casa e ti parlano SOLO di cose attinenti senza sconfinare mai negli OT. :D
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
alexscard
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 862
Iscritto il: 05/09/2003, 14:58
Località: Verona
Contatta:

Messaggio da alexscard » 17/12/2004, 20:58

Massy ha scritto:
se quel pezzo poteva sembrare offensivo scusate ma non mi pare proprio pero'
Non lo era assolutamente. :)
Su con la vita ed attento ai titoli, quelli sì che possono esser offensivi per alcuni. :)

Ciao e su con la vita, sennò ti mando cheque e l'interista sotto casa e ti parlano SOLO di cose attinenti senza sconfinare mai negli OT. :D
se proprio loro... :D

cmq è proprio il pezzo di titolo che hai tolto che intendevo..cioè non mi pare fosse offensivo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti