Il Testimone

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Shagrath
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 09/03/2004, 15:24

Il Testimone

Messaggio da Shagrath » 09/03/2004, 16:05

Buongiorno a tutti!
volevo chiedervi se mi potete dare qualche suggerimento riguardo ad una situazione spiacevole capitatami qualche mese fa.
Ho fatto un incidente per fortuna senza feriti dove una macchina mi è venuta addosso ad una rotatoria sul fianco sinistro della mia auto superandomi sulla stessa corsia in cui ero fermo per dare la precedenza alle macchine provenienti da destra... io e il conducente dell'altra auto abbiamo compilato il CID dopo una discussione su come affrontare le rotatorie... fin qua tutto regolare... sono sicuro al 100% di avere ragione e sono abbastanza tranquillo nonostante i danni alla mia macchina abbastanza ingenti.
:angel
Dopo qualche mese mi arriva la lettera di un testimone, che probabilmente non era presente, che avrebbe assistito all'incidente e che dichiara, falsamente, che l'altro conducente era già presente sulla rotatoria e che io gli sarei venuto addosso da destra. :o
COSA???? io gli sarei finito addosso??? :x e qui la situazione si ribalta... io ora come ora avrei la colpa... :grr
cosa dovrei fare??? prendermi la colpa e pagare i danni, andare in tribunale pagando ancora di più, chiamare un testimone che mi appoggi
anche se quest'ultimo al momento dell'incidente era a casa a guardare la tv?????????? se questa è giustizia... io non so sinceramente cosa fare...

Avatar utente
garoc
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 130
Iscritto il: 09/01/2004, 19:03
Località: Bertinoro

Messaggio da garoc » 09/03/2004, 16:29

Di gente stronza ce ne dovunque.

Pensa che a mia zia è arrivata una lettera dopo qualche giorno dicendo che questa signora che gli scriveva, era caduta dalla bicicletta quando la mia zia gli è passata vicino in auto e a questa gli si era sporcata la pelliccia. Vuole i soldi della lavanderia.

E' un esempio stupido, ma calzante...

Avatar utente
ex600
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 341
Iscritto il: 23/09/2003, 16:33
Località: genova

Messaggio da ex600 » 09/03/2004, 17:24

guarda, secondo me il testimone che non c'è non è mai una soluzione! :-[ :-[

piuttosto puoi provare a cercare testimoni veri, sicuramente ce ne saranno stati, prova a mettere annunci e cose varie... magari qualcheduno salta fuori!

comunque sono cose che fanno veramente inca@@are!! :x :grr :x
:ciao

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 09/03/2004, 20:10

Hai parlato cmq di Cid compilato da entrambi alla fine...

Ma che avete scritto lì? + che altro che ha scritto lui? Non è che 1 mattina si alza, dichiara cose completamente diverse, x giunta spunta 1 testimone a sostegno della sua tesi e finisce tutto tranquillamente...

Comodo, ma poco proponibile e credibile...

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 10/03/2004, 2:32

Scusami... ad una denuncia per falsa testimonianza non ci hai pensato?

Vedi come gli si stringe...
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 10/03/2004, 14:29

Il problema in caso di incidente sono sempre i FALSI testimoni!!! :grr

Tu non mollare e cerca di far valere la tua posizione e specialmente quanto da ENTRAMBI dichiarato nel CID. :ok

Facci sapere come procede che cerchiamo di consigliarti... :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Shagrath
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 09/03/2004, 15:24

Messaggio da Shagrath » 10/03/2004, 14:38

mi hanno detto, non so se è vero, che se il testimone non ha firmato il CID è come se non fosse presente e non può fare testo sul concorso di colpa... è vero??? :???
speriamo proprio di si... comunque vi tengo aggiornati... nei prossimi giorni dovrei sapere qualcosa di più... :(
certo che la prossima volta chiamo Carabinieri, Vigili, Polizia ed Esercito... voglio vedere se dopo si sgarra... :grr

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 11/03/2004, 3:19

la prossima volta chiamo Carabinieri, Vigili, Polizia ed Esercito
Proprio oggi in una immissione, avendo io la precedenza ed avendo io già "prudenzialmente rallentato" ben sotto il limite di velocità, anche per agevolare le macchine in immissione (cosa che faccio sempre), il conducente di una automobile che sopraggiungeva ha pensato bene di dare gas e di stringermi per immettersi a tutti i costi tra me e la macchina che regolarmente si stava immettendo subito davanti a me (e di cui io agevolavo l'immissione rallentando leggermente), quando invece dietro di me la strada era libera, costingendomi così a suonare prima ed a premere il freno poi, per evitare un urto laterale di striscio, continuando il conducente dell'altra macchina a stringere e ad accelerare per entrare subito a tutti i costi e buttarsi immediatamente in corsia di sorpasso.
Per fortuna la situazione non era critica, è bastato un ordinario intervento sul freno e non è successo niente e tutta questa premessa serve solo per dire o meglio per ricordare che gli stronzi sono all'ordine del giorno.
Dunque mai fidarsi, specie di chi "fa problemi".
Per questo io tengo anche sempre nel cassettino dell'auto una macchina fotografica con flash, così in caso (speriamo non accada mai !) di incidente posso fare qualche scatto per documentare meglio la situazione.
Se si possono reperire dei testimoni sul posto è meglio, ma ahimé questo lo ritengo difficile nella giungla delle metropoli del giorno d'oggi, dove ognuno si fa i cazzi suoi.
Per cui se ci sono storie, forse è meglio davvero chiamare i vigili e l'esercito
MA:i vigili se uno li chiama anche per danni lievi vengono sempre o no (visto che di vigili ce ne sono pochi e di incidenti tanti) e dopo quanto vengono ???????
E' questa la domanda interessante !!!
Del resto non è che vogliamo solo pagare multe per eccesso di velocità a causa di limiti discutibili o talora "irrispettabili" :( ... ma vogliamo anche che il vigile, il vigile-amico, ogni tanto ci tuteli davvero e realmente. 8)
Dunque il vigile viene sempre ??
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
ex600
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 341
Iscritto il: 23/09/2003, 16:33
Località: genova

Messaggio da ex600 » 11/03/2004, 9:36

Allora, la cosa è un pochino complicata per questo, se il testimone non ha firmato il CID e spunta fuori dopo dando la ragione a qualcuno allora questi può fare una normalissima richiesta danni e il CID decade automaticamente!
Il legislatore ha introdotto questa norma per la salvaguardia dei soggetti più deboli; infatti se una persona poco istruita fa un incidente con un avvocato (che magari fa il passivista per una compagnia...) è facile che l'avvocato riesca ad abbindolarlo e farsi dare la ragione quando magari non ne ha... e allora un testimone può riaprire la pratica...

purtroppo però i furbini ci sono e ci sguazzano come i maiali nel fango... :grr :grr

p.s. scusa Massy, ma con la denuncia per falsa testimonianza io ci andrei un po' cauto perrchè se non riesce a dimostrare che effettivamente quel teste è falso rischia anche una querela per diffamazione da cui poi è difficile (e molto) venirne fuori.

:ciao :ciao

Shagrath
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 09/03/2004, 15:24

Messaggio da Shagrath » 11/03/2004, 9:50

tutto ciò però si evita con un altro testimone falso che dà ragione alla controparte... non ci hanno pensato a questo???????
c'è caso che l'avvocato, per continuare il tuo esempio, abbia un altro amico avvocato che testimonia a suo favore... e allora la situazione si riporta alla parità o alla disparità... insomma a me questa norma sembra un po' una cazzata... sembra fatta per allungare ulteriormente i tempi di liquidazione delle assicurazioni... poi non me ne intendo tanto... ma mi sembra che più uno tenta di essere onesto più ti infilano un palo nel ****... bella storia... :x
mi è piaciuto il suggerimento della macchina fotografica... d'ora in poi penso che ne terrò una...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite