immission (quasi) impossible

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Salim
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 15/07/2004, 22:09

Messaggio da Salim » 20/07/2004, 11:39

Ciao a tutti!
I miei complimenti a chi gestisce questo sito per impallinati di auto, circolazione, sicurezza e quant'altro c'é attorno (brutta razza di gente... di cui purtroppo faccio parte anch'io). Questo post qui mi ricorda un mio piccolo incidente di un po' di mesi fa; potreste darmi la vostra opinione al riguardo? Se vale la pena di armarsi di carta e penna e andare all'attacco verso l'assicurazione che all'epoca mi riconobbe totalmente colpevole di quanto successe, o se mi devo adeguare, come già avevo fatto, alle sue ragioni (sempre che ormai non siano già decorsi i termini massimi per farlo).

Situazione:
1 Immissione tipo quella del disegno

2 Il comune, come spesso accade in queste circostanze, vuol mettersi al sicuro da eventuali problemi :devil tracciando una linea trasversale di "dare la precedenza" nella corsia di immissione, in posizione però molto arretrata, da dove non riesci certo a vedere se arrivano delle macchine.

3 Il comune (ancora lui), decide di creare sul ciglio della corsia di immissione dei parcheggi (!!!). :(

Il fatto:
Io mi stavo immettendo, passo la linea di dar la precedenza procedendo lentamente, vedo una macchina che procede, senza alcuna freccia accesa e mi ci voglio accodare, mi giro indietro per vedere se nessuna auto la sta seguendo (non si riusciva a vedere dallo spechietto), non arriva nessuno, e quando mi volto avanti quest'auto è entrata nella mia corsia per posteggiare.


Precisazioni:
Ero completamente alla destra della riga tratteggiata, lui ha invaso la mia corsia e, se non sbaglio, quando una macchina cambia corsia deve dare la precedenza a chi già la sta occupando.

Scusanti:
Il tipo voleva parcheggiare molto PRIMA che iniziassero i parcheggi (che erano tutti occupati) ma l'assenza di testimoni mi impedisce di dar valore a questo fatto

Il tipo ha svoltato bruscamente, e probabilmente non aveva la freccia inserita ma... (vedi sopra)

Colpe:
Indubbiamente (col solito "senno di poi") io non ho preso tutte le attenzioni che potevo.
pur andando pianissimo (non ci sono stati gravi danni) non ero molto concentrato alla guida, come spesso accade quando facciamo quotidianamente la stessa strada, "ormai la facciamo a memoria" si dice, e senza rendercene conto finisce che finiamo per farla davvero un po' senza guardare (cioè a memoria).

Grazie a tutti per i consigli che mi vorrete dare.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 3 ospiti