Immissione in ROTATORIA

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
mutlee
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 08/12/2003, 10:51

Immissione in ROTATORIA

Messaggio da mutlee » 08/12/2003, 11:14

quale comportamento deve tenere un autoveicolo A che, percorrendo una strada a tre corsie, sopraggiunga in prossimità di una rotatoria e la corsia centrale sia occupata da un'altro autoveicolo B con indicatore di direzione sinistro attivo. Entrambi gli autoveicoli vogliono svoltare a sinistra. rotatoria a 2 corsie separate da riga discontinua.

- può l'autoveicolo A affiancarsi alla sinistra del veicolo B o deve accodarsi?
- se si il veicolo A deve aspettare che il veicolo B parta ?
- se entrabi partono, possono viaggiare affiancati o uno dei due deve dare precedenza?

grazie

mutlee

Avatar utente
sciaci
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1765
Iscritto il: 26/09/2003, 19:18
Località: La Città del Sole

Messaggio da sciaci » 08/12/2003, 17:21

Mutlee BENVENUTO!!! :ciao :ciao :ciao

Ehm ma in che senso svoltare a sinistra in una rotatoria???

Posso capire in Inghilterra, ma, qui da noi non ne ho mai viste rotatorie in senso orario???

Puoi spiegare meglio???

Magari con una illustrazione??? :ok :ok :ok

Ciaoooo!!! :bong :bong :bong
Immagine

inge_77
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 134
Iscritto il: 05/07/2003, 18:20
Località: Pescia

Risposta

Messaggio da inge_77 » 08/12/2003, 22:00

Benvenuto Mutlee,

la domanda è sensata e per questo ti meriti una MADAGLIA :lol: :lol: :lol:
La risposta si ricava dalle norme di comportamento dettate dal Titolo Quinto del Vecchio Codice della Strada, che per ora nella forma è l'unico semplicemente consultabile.... Quando si decideranno a riscriverlo aggiungendo le modificazioni scaturite dai vari decreti pago da bere (Ovviamente analcolico per coloro che devono guidare!! :wink: )
Il link interno a questo sito è:
http://www.sicurauto.it/cds/index_vecchio.php
Dagli articoli:
> 143-Posizione dei veicoli sulla carreggiata;
> 144-Circolazione dei veicoli per file parallele;
> 145-Precedenza;
si ricavano tutte le informazioni utili alla comprensione del problema.
Il problema sta nel fatto che in tale situazione da te descritta si creano possibilità di conflitti fra i vari veicoli nelle quali la precedenza non appare tanto lampante.
Nel caso specifico la rotonda da te descritta si può definire uno schifo in quanto non rispetta delle fondamentali regole di progettazione delle rotatorie. Più precisamente è sconsigliato costruire una rotatoria dove almeno una strada di accesso alla stessa presenti più di una corsia al fine di evitare la tipologia di conflitto da te illustrato.

Il codice della strada si esprime all'articolo 144 - Circolazione dei veicoli per file parallele come segue:
La circolazione per file parallele è ammessa nelle carreggiate ad almeno due corsie per ogni senso di marcia, quando la densità del traffico è tale che i veicoli occupano tutta la parte della carreggiata riservata al loro senso di marcia e si muovono ad una velocità condizionata da quella dei veicoli che precedono, ovvero in tutti i casi in cui gli agenti del traffico la autorizzano. È ammessa, altresì, lungo il tronco stradale adducente a una intersezione controllata da segnali luminosi o manuali; in tal caso, al segnale di via libera, essa deve continuare anche nell'area di manovra dell'intersezione stessa.
Nel caso di intersezioni senza semafori all'ingresso di rotatorie si deve occupare sempre la corsia più a destra libera, in quanto entrare all'interno della rotatoria non corrisponde ad una svolta a sinistra.
Altra nota curiosa sta nel fatto che chi si trova con un veicolo alla sua destra dovrebbe dare precedenza a quest'ultimo e non partire superando l'altro veicolo (I sorpassi sono vietati in corrispondenza delle intersezioni Vedi art. 148 Vecchio CdS).


Resta comunque il fatto che la rotonda in questione è progettata male: addirittura la corsia di una strada di accesso sono superiori alle corsie della rotatoria. :grr

P.S- Su Quattroruote di Novembre 2003 c'è un articolo a pag. 230 sulle rotonde, se trovi una copia della rivista (Magari fattela prestare che 4,20 Euro per tre pagine sono un pò tantine!)

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 10/12/2003, 0:16

Se esiste una strada a due corsie che immette in una rotatoria a due corsie chi proviene dalla corsia di sorpasso della strada deve immettersi sulla corsia "di sorpasso" (quella più interna ...) della rotatoria ??
E si deve dare la precedenza a tutti i veicoli che sopraggiungono dalla rotatoria (sulle 2 corsie) ?? .... so infatti che mentre un tempo avevano la precedenza i veicoli in immissione ora avrebbero la precedenza i veicoli in rotatoria.
8)
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 10/12/2003, 11:29

E si deve dare la precedenza a tutti i veicoli che sopraggiungono dalla rotatoria (sulle 2 corsie) ?? .... so infatti che mentre un tempo avevano la precedenza i veicoli in immissione ora avrebbero la precedenza i veicoli in rotatoria
Non è vero... valgono le stesse regole di sempre... solo che molto più spesso vengono utilizzati i segnali di dare precedenza validi per chi deve immettersi. Se tali sistemi mancano si da la precedenza a destra come sempre
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 10/12/2003, 12:31


Quando si decideranno a riscriverlo aggiungendo le modificazioni scaturite dai vari decreti pago da bere (Ovviamente analcolico per coloro che devono guidare!!)
Parli di noi!? :-[

Mi sa che difficilmente troveremo il tempo di farlo... se al Ministero (dove sono pagati) lo fanno allora si procede con il cut&paste :lol:

:ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

inge_77
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 134
Iscritto il: 05/07/2003, 18:20
Località: Pescia

Certo che no!

Messaggio da inge_77 » 11/12/2003, 21:59

NO ci mancerebbe!

Non sta a lo staff di Sicurauto riscrivere il codice ma al ministero. Quindi attendiamo in trepidante attesa il nuovo testo. Se mai verrà.

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 12/12/2003, 0:30

Non sta a lo staff di Sicurauto riscrivere il codice ma al ministero
Fiuuuuuuu mi stavo preoccupando.... :P :P
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti