[Impianto GPL su Toyota] Ci sono problemi?

Installazione, manutenzione e problemi sugli impianti a GPL per le auto. Sia impianti di serie che Aftermarket. Chiedi aiuto agli esperti sul GPL!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Enzo1
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 132
Iscritto il: 30/11/2011, 0:33
Nome: Enzo

Re: [Impianto GPL su Toyota] Ci sono problemi?

Messaggio da Enzo1 » 29/02/2012, 20:33

ciccio1987 ha scritto:Corolla ma sei sicuro che il 1.3 toyota sia resistente come valvole a gas? E' un motore Daihatsu? E sul 2.0 del rav 4? In rete non ho trovato persone che l'hanno gasato.
Lo dico perchè ci sono i motori 1.4 turbo da 120 cv della fiat che vanno molto bene a gas come anche i multiair da 105cv, e comunque come qualità oramai la fiat non è inferiore agli altri marchi.
Beh anzi come motori è sempre stata superiore.

Comunque anche senza restare in Fiat ci sono tante altre alternative a Toyota.
Speriamo bene.
Lancia K 2.0 20v Stargas Polaris

Avatar utente
Corolla 1332
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 789
Iscritto il: 19/11/2011, 21:16
Nome: Michele

Re: [Impianto GPL su Toyota] Ci sono problemi?

Messaggio da Corolla 1332 » 29/02/2012, 21:54

ciccio1987 ha scritto:Corolla ma sei sicuro che il 1.3 toyota sia resistente come valvole a gas? E' un motore Daihatsu? E sul 2.0 del rav 4? In rete non ho trovato persone che l'hanno gasato.
Lo dico perchè ci sono i motori 1.4 turbo da 120 cv della fiat che vanno molto bene a gas come anche i multiair da 105cv, e comunque come qualità oramai la fiat non è inferiore agli altri marchi.
Si tratta di motori ottimi: il 4 cilindri 1297 precedente, che era un pò fragile è stato sostituito dal 1330 che è ottimo (oltretutto la 6 marcia aiuta parecchio), e il 2000 da 158 cavalli, che va bene.
Precauzionalmente ho indicato di andar su impianti con contributo benzina da impostare, che va benone.
Perchè sceglier macchine del genere al posto delle Fiat? Perchè ti offron molto di più con un consto nettamente inferiore. Sia come costo iniziale che come costo gestionale. Lo stesso discorso lo potrei fare per Honda, per Hyunday, per Kia. Oltretutto Toyota a mio parere fa anche belle macchine e con motori interessanti (ne ho avute e ti posso garantire che la differenza, anche tra vecchio e vecchio, si sente).

Avatar utente
ciccio1987
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 3218
Iscritto il: 06/01/2009, 12:43
Nome: Francesco
Località: BAT Provincia

Re: [Impianto GPL su Toyota] Ci sono problemi?

Messaggio da ciccio1987 » 01/03/2012, 9:21

Ecco era proprio questo il punto a cui volevo arrivare. Le extra iniettate di benzina alla fine spostano di un bel po’ il punto di pareggio per l'ammortamento dell'impianto e come ben sai alla fine non è che preservano molto le valvole, oltretutto se si deve effettuare un viaggio a velocità costante le extrainiettate si fanno benedire e quindi le valvole possono soffrire.
Considera che anche il gruppo fiat ha di serie la sesta marcia già sul 1.4 16v da 90cv. E' vero che le straniere a parità di prezzo qualche volta offrono qualcosa in più, ma per quanto riguarda i costi di gestione secondo il mio punto di vista non è come tu dici, le fiat come ben sai le sanno aggiustare tutti, ed i pezzi di ricambio si trovano facilmente anche a basso costo, inoltre guarderei con sospetto alle maxi garanzie offerte dalla Kia, che è stata sanzionata dal garante perché la mitica garanzia di 7 anni è fasulla, oltretutto si è costretti a farsi rapinare dai tagliandi eseguiti dalla concessionaria.
Mi dispiace che molte volte si spari a zero sul gruppo fiat dicendo delle cose non veritiere basta che si è in contrasto col pensiero di colui che alla fine l’ha salvata dal fallimento quasi certo.
Errare humanum est, perseverare autem diabolicum

Boia chi molla

Avatar utente
Corolla 1332
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 789
Iscritto il: 19/11/2011, 21:16
Nome: Michele

Re: [Impianto GPL su Toyota] Ci sono problemi?

Messaggio da Corolla 1332 » 01/03/2012, 13:35

Premettendo che per me Marchionne potrebbe anche calarsi delicatamente in un vulcano in eruzione, visto il comportamento verso l'Italia, voglio dirti che non è sempre vero quello che dici.
Su auto come quelle prese in esame infatti la manutenzione è più semplice rispetto a macchine italiane e francesi, per esperienza personale, come tu ben sai. Non devi azzuffarti con spazi ridotti e pezzi che si rompono dopo poco, e questi costano quando o meno delle italiane. Quanto alla facilità presunta...voglio vederti a sostituire senza esser attrezzato le componenti del sistema idraulico delle punterie di un Twin Air (che è un difetto di quel motore, almeno di gioventù).

Per quanto riguarda le extrainiettate di benzina, esse sono utili ma non risolutive. Sono utili se impostate correttamente (chessò, ogni 95% di iniettate di GPL 5% di iniettate sono a benzina), insieme a una mappa dell'impianto GPL corretta. Altrimenti sono totalmente inutili perchè se imposti una miscela magra come molti erroneamente impostano, con carichi di lavoro sballati, bruci anche le valvole e le sedi valvole trattate al Sodio.
Tieni presente che le extrainiettate che vengono invece programmate per i motori a iniezione diretta di benzina, raggiungono valori per cui la tua affermazione sui consumi è condivisibile (50% benzina e 50 % GPL), ma nelle macchine in questione, una YARIS 1330 e un RAV 4 2000, va bene il discorso 5% benzina e 95 % GPL.

Ciao


Corolla

Obelix53
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 9
Iscritto il: 26/02/2012, 10:23
Nome: Lino
Località: Lazio

Re: [Impianto GPL su Toyota] Ci sono problemi?

Messaggio da Obelix53 » 02/03/2012, 12:14

Vorrei intervenire nella discussione spiegando a ciccio1987 il motivo per cui ho deciso di non acquistare macchine italiane.
ciccio1987 ha scritto:Mi dispiace che molte volte si spari a zero sul gruppo fiat dicendo delle cose non veritiere basta che si è in contrasto col pensiero di colui che alla fine l’ha salvata dal fallimento quasi certo.
Notizia di oggi 2 marzo 2012: vendite Fiat in Italia: - 20,1%
Siamo sicuri che l'abbia salvata (se poi è salva) Marchionne , oppure l'ha salvata lo stato (cioè tutti noi) con soldi dati in quantità industriali sotto varie forme?
ciccio1987 ha scritto:, e comunque come qualità oramai la fiat non è inferiore agli altri marchi.
Brevemente ti illustro cosa mi è capitato con le ultime 3 macchine:
Audi A6 2,5 TDI acquistata a febbraio '98: Km percorsi 240.000 inconvenienti ZERO
Mercedes ML 2,7 cdi acquistata a giugno '03: Km percorsi 250.000 inconvenienti ZERO
Fiat Croma 2,4 20 V Multijet acquistata a novembre '06: Km percorsi (ad oggi) 101.000 inconvenienti:
-Sostituiti i collettori di scarico
-Sostituito impianto di iniezione (rail + pompa)
-Sostituita turbina di sovralimentazione
-Sostituita centralina (body computer) 2 volte e rimappata non so quante volte.
-Sostituito tutto il blocco del navigatore satellitare
-Sostituite valvola EGR valvola wastegate
-Rottura del lettore cd dell'impianto HI-Fi e non sostituto perchè non si trovano più (cambia cd della blaupunkt, probabilmente un fondo di magazzino dalla qualità che non commento per evitare denunce)
-Trainato 3 volte dal carro attrezzi in officina per intasamento del filtro DPF (la macchina perde potenza e si ferma)
Sommando i tempi di sosta credo che la macchina sia stata ferma per 5/6 mesi e la cosa simpatica è che come macchina sostitutiva mi hanno dato una Golf!!!
Vorrei precisare che ho sempre fatto le manutenzioni ordinarie presso le concessionarie ufficiali.
Ritieni siamo motivi sufficenti per dubitare della qualità della Fiat? Se questa è la qualità del modello topo di gamma, figuriamoci cosa sarà sul resto.
Ti sei mai chiesto come fa Marchionne ha dichiarare bilanci positivi perdendo il 20% del mercato?
I casi sono due: o mente o svacca la qualità, non ci sono alternative.

Avatar utente
ciccio1987
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 3218
Iscritto il: 06/01/2009, 12:43
Nome: Francesco
Località: BAT Provincia

Re: [Impianto GPL su Toyota] Ci sono problemi?

Messaggio da ciccio1987 » 02/03/2012, 12:54

Obelix53 ha scritto: Notizia di oggi 2 marzo 2012: vendite Fiat in Italia: - 20,1%
Siamo sicuri che l'abbia salvata (se poi è salva) Marchionne (no Minchionne), oppure l'ha salvata lo stato (cioè tutti noi) con soldi dati in quantità industriali sotto varie forme?
In Italia, e nel resto del mondo tipo Brasile, Argentina, Polonia ecc come vanno le vendite? Non tieni conto del periodo? Le altre case automobilistiche non hanno avuto incentivi/soldi dai loro governi per essere salvate?
Hai avuto un auto sfortunata e vuoi fare tutt'erba un fascio? Ho un amico che sta vendendo la croma di famiglia con 200000km percorsi in 4 anni, e la vende perché il padre è in pensione e non fa più il rappresentante e non si trova a suo agio girare con questa vettura in città, e in questi anni ha avuto un solo problema allo sterzo e basta, versione 1.9Mjet da 150cv, con il dpf che non si è e mai intasato. Ora che mi dici?
Vabe dai mi fermo perché avrei da parlare, però non lo faccio altrimenti potrei annoiarti :D .
Concludo dicendo che in famiglia abbiamo avuto ed abbiamo solo auto italiane e non abbiamo mai avuto problemi sgrat sgrat.

Scusatemi il piccolo off topic
Errare humanum est, perseverare autem diabolicum

Boia chi molla

Enzo1
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 132
Iscritto il: 30/11/2011, 0:33
Nome: Enzo

Re: [Impianto GPL su Toyota] Ci sono problemi?

Messaggio da Enzo1 » 02/03/2012, 13:00

Ognuno ha la sua esperienza...

Secondo la mia esperienza non posso parlare benissimo delle auto tedesche,
mentre con le italiane non ho mai avuto problemi.
  • Lancia Delta HF del 1992 - 150.000 km - problemi ZERO
    Alfa Romeo Gtv del 1995 - 90.000 km - problemi ZERO
    Lancia K 2.0 del 1998 - 225.000 km - sostituita serratura posteriore destra e centralina antifurto
    Alfa 156 M-JET 16v del 2004 - 150.000 km - sostituito un manicotto di gomma della turbina
Miei amici:
  • VW Golf V - venduta subito per disperazione causa rumorosità di rotolamento (difetto congenito irrisolvibile)
    BMW 123d MSport del 2007 pagata circa 40.000 euro - rottura catena di distribuzione a 92.000 km - 8.500 euro di danni
    Audi A3 2.0 TDI - spaccata la testata a 85.000 km - nel primo anno si è rotto 2 volte l'alzavetro lato guida - sostituita la turbina a 120.000 km
    BMW 320d del 2005 - 170.000 km sostituita 2 volte la pompa iniezione, totale spese 3.500 euro - sostituito albero trasmissione a 150.000 km
    Mercedes C220 CDI del 2002 - 200.000 km - sostituiti 3 volti i giunti elastici delle sospensioni posteriori
Comunque a parte tutto, non comprerò mai un'auto "italiana" prodotta all'estero, e a dirla tutta sono contento che Fiat stia subendo perdite di immatricolazioni, perché significa che la gente sta iniziando a capire.

Obelix53, comunque sono molto strani i guasti che hai elencato... il 2.4 diesel del gruppo Fiat è un motore affidabilissimo sotto tutti i punti di vista. E anche per il resto la Croma è una macchina che non ha dato problemi.
Permettimi di dire che la tua è un esemplare quanto meno SFORTUNATO.
Lancia K 2.0 20v Stargas Polaris

Avatar utente
Corolla 1332
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 789
Iscritto il: 19/11/2011, 21:16
Nome: Michele

Re: [Impianto GPL su Toyota] Ci sono problemi?

Messaggio da Corolla 1332 » 02/03/2012, 13:54

Tralasciando di andar off topic come abbiamo fatto, c'è da dire che le macchine scelte, dalla dotazione di serie ottima a prescindere dal modello base a quella di punta, da sempre sono rinomate per esser estremamente affidabili.
Non è per essere esterofilo ma dato che ho avuto direttamente auto di quella marca, posso solamente parlarne bene e rimpiangerne la facilità di uso e manutenzione, l'affidabilità, il costo dei ricambi stranamente più contenuto rispetto ad auto nostrane, e il fatto che realmente qualunque bravo meccanico è in grado di metterci le mani per le rarissime volte in cui è necessario intervenire per manutenzione ordinaria e straordinaria.
Poi è anche vero un fatto: se l'auto è trattata bene dura, se invece è trattata male si distrugge, e nel trattar male un auto alle volte è complice un assistenza vergognosa, non solo il cliente trascurato.

Poi Enzo, hai colpito nel segno: inutile comprare un auto che di fatto è italiana solo nel nome ma non nella sostanza.
Ciao

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10772
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Impianto GPL su Toyota] Ci sono problemi?

Messaggio da ottobre_rosso » 02/03/2012, 15:51

ciccio1987 ha scritto: Marchionne (no Minchionne)
Bravo ciccio. E questo vale per tutti, a prescindere dal fatto che il soggetto vi stia "simpatico" come una rata del mutuo appena aumentata del 10%
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: [Impianto GPL su Toyota] Ci sono problemi?

Messaggio da SicurAUTO » 02/03/2012, 19:02

La discussione sta andando troppo Off topic, torniamo in campo :D
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite