[Impressioni, riflessioni]: prima volta in autostrada

Sezione libera dove si può parlare di quello che si vuole, ovviamente senza esagerare! :P

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Aik
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 208
Iscritto il: 21/02/2007, 17:32

[Impressioni, riflessioni]: prima volta in autostrada

Messaggio da Aik » 07/03/2010, 14:14

Ciao a tutti ragazzi
anche se ho oramai da anni la patente, solo da pochi mesi ho incominciato a prendere l'auto in modo "serio" ( con una certa regolarità ).
E oggi insieme alla famiglia, ho preso per la prima volta l'autostrada con la mia Lancia Y.
Devo dire che mi piace, non dovermi fermare ogni 3 metri e premere frizione e ripartire, bello, solo pensare al rimanere nella tua corsia.... bello

riflessioni:
non so se dipende dall'auto, sembra di arrivare subito ai limiti imposti dalla legge (a causa di cantieri si andava a 60-80-100).
Inoltre come mi regolo quando vedo che sto vicino ai limiti e tutte le altre macchine che ci sono in autostrada in quel momento vanno a ben altre velocità, superandomi ? continuo per la mia strada e con la mia velocità giusto ?(così ho fatto, però mi sembra strana la cosa poichè vedi che tutti ti superano, e tu rimani li )

Altra cosa che ho notato, per fermarsi con la quinta marcia, bisogna pigiare sulla frizione prima dell'arresto dell'auto (quindi diverso dalla situazione cittadina, dove appunto puoi premere la frizione anche all'ultimo minuto), oppure si spegne l'auto.

Per ora queste sono le cose principali che ho notato, ora ci rifletto ancora un pò su

Avatar utente
Federico Autotecnica
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 6289
Iscritto il: 06/12/2005, 22:30
Località: Brescia
Contatta:

Re: [Impressioni, riflessioni]: prima volta in autostrada

Messaggio da Federico Autotecnica » 07/03/2010, 15:33

Aik ha scritto: Devo dire che mi piace, non dovermi fermare ogni 3 metri e premere frizione e ripartire, bello, solo pensare al rimanere nella tua corsia.... bello
Ricordati di non occupare la corsia centrale se la destra è libera !!
Aik ha scritto: Altra cosa che ho notato, per fermarsi con la quinta marcia, bisogna pigiare sulla frizione prima dell'arresto dell'auto (quindi diverso dalla situazione cittadina, dove appunto puoi premere la frizione anche all'ultimo minuto), oppure si spegne l'auto.
Scala le marce normalmente :ciao
Federico alias "FEDELELLA" - Professione: Autoriparatore
AUTOTECNICA BRESCIA l'officina ufficiale di SicurAUTO.it :ok

MTB BRESCIA

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11034
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Impressioni, riflessioni]: prima volta in autostrada

Messaggio da ottobre_rosso » 07/03/2010, 17:30

Aik ha scritto: Devo dire che mi piace, non dovermi fermare ogni 3 metri e premere frizione e ripartire, bello, solo pensare al rimanere nella tua corsia.... bello
dillo a bassa voce, altrimenti al prossimo esodo estivo ti sembrerà di essere in città :D

quanto al resto quoto quanto detto da Fede
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Aik
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 208
Iscritto il: 21/02/2007, 17:32

Re: [Impressioni, riflessioni]: prima volta in autostrada

Messaggio da Aik » 07/03/2010, 17:47

Federico Autotecnica ha scritto:
Ricordati di non occupare la corsia centrale se la destra è libera !!
il problema è che stanno facendo i lavori per adeguare l'autostrada alle tre corsie e quindi, per ora, si e no sono disponibili una corsia e mezza, quindi non c'è il rischio della centrale: almeno il tratto che ho fatto io oggi.

Cmq recepito; questa questione riguardava una domanda che mi ero posto: se io viaggio quasi al limite consentito e sto sulla destra, e gli altri vanno a velocità molto maggiore, a parte superare il limite, allora la destra non si dovrebbe mai usare?
Aik ha scritto: Altra cosa che ho notato, per fermarsi con la quinta marcia, bisogna pigiare sulla frizione prima dell'arresto dell'auto (quindi diverso dalla situazione cittadina, dove appunto puoi premere la frizione anche all'ultimo minuto), oppure si spegne l'auto.
Scala le marce normalmente :ciao[/quote]
Questo spegnimento dell'auto è avvenuto poichè prima del pedaggio autostradale venivo da una velocità limite di 60 km/h a causa di una strettoia, quindi ho lasciato in 5 senza pensare di dover scalare, tanto avevo lo spazio sufficiente per frenare

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11034
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Impressioni, riflessioni]: prima volta in autostrada

Messaggio da ottobre_rosso » 08/03/2010, 9:23

Aik ha scritto: Questo spegnimento dell'auto è avvenuto poichè prima del pedaggio autostradale venivo da una velocità limite di 60 km/h a causa di una strettoia, quindi ho lasciato in 5 senza pensare di dover scalare, tanto avevo lo spazio sufficiente per frenare
vedrai che col tempo farai l'abitudine, o meglio... l'orecchio al motore, ed in base a quello saprai quando scalare (o mettere direttamente in folle).
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Aik
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 208
Iscritto il: 21/02/2007, 17:32

Re: [Impressioni, riflessioni]: prima volta in autostrada

Messaggio da Aik » 08/03/2010, 10:25

be, in folle, gli ultimi 20 mentri del casello se non c'è nessuno si potrebbe anche provare, però se c'è qualcuno ovviamente scalo piano piano cmq la prox volta vedo, speriamo capiti presto

Aik
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 208
Iscritto il: 21/02/2007, 17:32

Re: [Impressioni, riflessioni]: prima volta in autostrada

Messaggio da Aik » 29/04/2010, 23:41

ciao a tutti ragazzi
oggi ho fatto il mio primo viaggetto (andata e ritorno circa 120 km/h).

Vorrei chiedervi una cosa: ma il pedale dell'acceleratore lo si schiaccia mai fino in fondo? io ho sempre un piede abbastanza delicato o almeno credo, al max arrivo penso a metà corsa



Riflessione: capisco sempre di più perchè ci sono tante morti sulle autostra italiane: le persone non sanno guidare l'auto a tali velocità : si credono di giocare a Granturismo o Need for Speed, con superamento di limiti costante, sorpassi improbabili alcuni di essi molto pericolosi, passaggi da una corsia all'altra

A tutto ciò si aggiunge anche i camionisti che non rispettano i limiti ,cosa che anche gli automobilisti fanno , ma fa un certo effetto vedere un pachiderma che ti supera quando tu stai, su una ypsolina, già al limite consentito.

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Impressioni, riflessioni]: prima volta in autostrada

Messaggio da mariopagnanelli » 30/04/2010, 0:53

quale tratto autostradale hai fatto?

Con il tempo, vedrai che ogni tratto ha la sua velocità, e i suoi comportamenti tipici ...

Suggerimento: guarda lontano e osserva tutti.
E se viaggi con qualcuno che va spesso in autostrada, osserva anche lui.
Gioca molto di anticipo!
Ai 120 1 km si fa in solo 30 ''...
Quello che vedi all'orizzonte, dopo mezzo minuto sei già lì !

Aik
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 208
Iscritto il: 21/02/2007, 17:32

Re: [Impressioni, riflessioni]: prima volta in autostrada

Messaggio da Aik » 30/04/2010, 13:13

be sono andato ad avellino provenendo da napoli, e quando soprattutto ci si avvicina ad avellino ovest, si ha un certo aumento di pendenza


quando prima ho scritto
oggi ho fatto il mio primo viaggetto (andata e ritorno circa 120 km/h) volevo dire che ho fatto 120km. MA la velocità di 120km/h l'ho raggiunta solo un istante per fare un sorpasso

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Impressioni, riflessioni]: prima volta in autostrada

Messaggio da mariopagnanelli » 30/04/2010, 23:13

Aik ha scritto:m. MA la velocità di 120km/h l'ho raggiunta solo un istante per fare un sorpasso
Allora: esercizio per la prossima volta ...

cerca di fare tutto il viaggio alla velocità costante di 120 km/h.
Tieni incollata la lancetta sui 120.
Con il cronometro, il tuo compagno di viaggio tiene i tempi del km, da una pietra miliare all'altra.
Se il tachimetro è preciso, devi fare sempre 30 secondi.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite