incentivi Gpl non pagati

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
pitar
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 07/01/2010, 14:56

incentivi Gpl non pagati

Messaggio da pitar » 07/01/2010, 15:06

Salve ho fatto montare un impianto Gpl sulla mia punto nel mese di fine giugno 2009; ho aspettato parecchi mesi affinchè il mio installatore facesse domanda per gli incentivi dopodichè lui mi ha dato l'ok cioè mi ha riferito di aver fatto domanda con esito positivo ed ha proceduto all0'installazione di cui io ho pagato 1400 euro tutto anticipato.

Lasciando per ora il fatto che non va nemmeno bene l'impianto tartarini..passa continuamente a benzina si rifiuta di camminare per lunghi tragitti a gas facendo un bip come quando non vi è + gas ed io devo spegnere il quadro come per resettare e cosi via...

posso fare qualcosa per pretendere l'incentivo statale siccome mi continua a rimandare...
che strumenti ho o posso sfruttare?

grazie a chi mi potrà aiutare

Avatar utente
brupel
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 449
Iscritto il: 12/09/2007, 18:12

Re: incentivi Gpl non pagati

Messaggio da brupel » 07/01/2010, 15:19

L'incentivo statale per il GPL viene applicato subito, al momento del pagamento dell'impianto, quindi il comportamento dell'impiantista non è in linea con la normativa ed è alquanto sospetto. I fondi per gli incentivi dopo alcuni mesi possono finire (dipende dalle richieste) ma in questo caso l'officina deve informare preventivamente il cliente che la richiesta non è stata accettata. Fatti rimborsare quanto dovuto, altrimenti invia racc. di diffida.
brupel

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: incentivi Gpl non pagati

Messaggio da SicurAUTO » 07/01/2010, 21:52

Che io sappia, ma non è sicuro al 100%, di norma l'impiantista sconta immediatamente il prezzo al cliente e poi è l'impiantista che riscuote la rimanente parte dallo Stato.

Siccome però spesso passano mesi e gli impiantisti piccoli non possono sopportare uno scoperto così elevato, a volte, chiedono di aver pagato tutto e poi rimborsano dopo. Tuttavia questo non è in linea con la normativa e comporta problemi come il tuo.

Manda un R.R. sia per il rimborso che per i continui problemi. Spesso senza fare la voce grossa non si raggiunge molto :(
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti