[Incidente] apertura portiera auto (caso particolare)

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1149
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: [Incidente] apertura portiera auto (caso particolare)

Messaggio da avv_ben » 03/08/2011, 17:05

In punto responsabilità, tanto per chiudere: in effetti si deve sempre partire da una presunzione di corresponsabilità, e inoltre c'è una norma generale del codice della strada che impone di avere sempre il controllo del veicolo (141 cds), quindi le circostanze di fatto possono sempre dire qualcosa in più e spostare le colpe.

Quanto al "sistema", in realtà quando c'è il risarcimento diretto c'è anche un fumoso sistema di rimborsi a forfait per cui non credo che i liquidatori facciano accordi sottobanco per finalità così banalmente venali, in fondo ogni danneggiato ha due anni per iniziare una causa e se non mettessero un po' di diligenza nel liquidare i danni le compagnie si riempirebbero di cause più di quanto già non fanno e i costi lieviterebbero. Tuttavia c'è una certa superficialità nelle valutazioni e ciò dipende dal fatto che gli uffici liquidazione sono sempre sottodimensionati rispetto al lavoro che fanno e gestiscono una mole immensa di sinistri.

E' comunque vero che se un assicurato non lavora nel settore, o comunque non ha molta esperienza in queste cose, non si può difendere da solo, nè può sperare che il suo assicuratore possa fare la voce grossa nel suo interesse contro i "colleghi" dell'ufficio liquidazione.

Per avere un po' di giustizia però, spesso non è necessario iniziare azioni legali, basta avere qualcuno di esperto che prende in carico la richiesta dei danni e risponde per le rime a proposte ingiuste di liquidazione.

E' infine vero che non c'è una corsia preferenziale per gli incidenti stradali, ma c'è una deviazione della maggior parte delle cause al Giudice di Pace, chè più celere dei Tribunali, anche se meno qualificato.

Da aprile 2012, se non ci saranno cambiamenti, non si potrà più nemmeno chiedere "giustizia" al Giudice di Pace, ma si dovrà prima esperire il "tentativo di mediazione". Io ho già espresso tutte le mie perplessità in quest'articolo

http://www.assicuriamocibene.it/2011/03 ... -r-c-auto/
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

giulio84
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 7
Iscritto il: 31/07/2011, 19:05
Nome: Giulio

Re: [Incidente] apertura portiera auto (caso particolare)

Messaggio da giulio84 » 03/08/2011, 17:34

Grazie avv-ben!
Sulla questione degli "accordi" sotto banco tra le assicurazioni, la mia era una estremizzazione del concetto, ma che purtroppo non può essere del tutto esclusa. Il succo della questione è, come dicevi tu, che l'accordo viene stipulato dai liquididatori, sulla base di quanto ricevuto dalle assicurazioni, le quali hanno ricevuto il tutto dagli attori del sinistro...allontanadosi così dalle parti in causa e dalla realtà dei fatti.
Concordo comunque su gran parte delle tue opinioni, ora non mi resta che attendere e vedere cosa verrà proposto dall'assicurazione.
Vi terrò informati, giusto anche per avere un caso precedente che potrà fare comodo a qualcuno.
Grazie!

GTturbo
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 374
Iscritto il: 20/07/2011, 23:10
Nome: Amedeo

Re: [Incidente] apertura portiera auto (caso particolare)

Messaggio da GTturbo » 03/08/2011, 21:32

Tu scrivevi che la posizione dell'auto che doveva parcheggiare non consentiva il passaggio di un altro veicolo, e se anche qualcuno fosse passato questi sarebbe finito con le ruote fuori dalla sede stradale : è avvenuto questo dopo l'urto, l'altra macchina è andata (anche con le sole ruote di sx) fuori strada?
Se no non è possibile che con una strada larga 2 m (perchè gli altri due sono occupati dalle auto in sosta) con una macchina di traverso questa ha riportato danni solo alla portiera (roteata di quasi 180°), e più facile credere che fosse stata quasi dritta, anche perchè la portiera e stata presa sul bordo.
Se invece gli agenti intervenuti hanno segnalato nei loro rilievi tracce fuori strada e le hanno attribuite al veicolo in sorpasso puoi sperare almeno in un concorso di colpa.....perchè secondo me tra danneggiato e danneggiatore la colpa in questo caso è del passeggero.

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Incidente] apertura portiera auto (caso particolare)

Messaggio da mariopagnanelli » 15/08/2011, 0:52

Come hai ragione, purtroppo ... !

Se cerchi nelle vecchie discussioni, quanti incidenti capitati per questo motivo ...

E sì che quando andiamo a scuola guida. è una delle prime cose che ci insegnano... !!

Come ho avuto occasione di dire altre volte: per un motivo così stupido, il mio ex suocero l'hanno fatto cadere in bicicletta: rotto il femore, sostituito con protesi ... rovinato per sempre. Un mio collega, rotto la spalla.
Capitato anche a me, da studente, mentre tornavo da scuola .... per fortuna sono riuscito a fare una frenata poderosa (mi si è impennata la bici con la ruota dietro per aria...): quell'imbecille dell'autista, invece di chiedere scusa mi ha SGRIDATO
perchè con la gomma dietro ricadendo gli ho toccato la macchina ....

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti