[Incidente] chi ha ragione?

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

paulus79
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 12/04/2013, 19:51
Nome: paolo

[Incidente] chi ha ragione?

Messaggio da paulus79 » 12/04/2013, 19:57

Vorrei sapere la vostra opinione sul sinistro che mi ha coinvolto questa mattina.
Ho uploadato un'immagine per chiarire la dinamica. Immagine


Il veicolo A sono io. Devo immettermi su una strada a due corsie per senso di marcia svoltando a sinistra dando la precedenza e quindi mi fermo.
La via sulla quale devo immettermi è poco distante da un semaforo, infatti la coda arriva fino all'incrocio dal quale provengo.
Un automobilista gentile (veicolo B), capisce la situazione, e correttamente, si ferma prima dell'incrocio per consentire la mia svolta a sinistra.
Appena capisco che mi si sta facendo passare, procedo per la svolta.
Il veicolo C arriva da un'altra corsia della stessa strada. Nella sua corsia, la coda che parte dal semaforo è più breve, quindi l'automobilista C pensa di andare avanti fino all'auto che lo precede.
Purtroppo in quel momento sto già attraversando la loro carreggiata per svoltare e sia io che lui, oscurati nella visuale dal veicolo B non ci vediamo e l'incidente è inevitabile.

Sebbene io provenga da una strada senza precedenza, è davvero corretto che il veicolo C sia autorizzato a sorpassare un'automobile ferma in mezzo alla strada?
E se li dietro si fosse trovato un ciclista caduto? Avrebbe avuto ragione ad investirlo?
Ho davvero torto al 100%?

GTturbo
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 374
Iscritto il: 20/07/2011, 23:10
Nome: Amedeo

Re: [Incidente] chi ha ragione?

Messaggio da GTturbo » 12/04/2013, 21:11

Purtroppo penso che la colpa ricada su di te, capisco la situazione ma purtroppo dovevi dare la precedenza ed il fatto che qualcuno si sia fermato non ti dava il diritto di precedenza anche sui veicoli provenienti nella corsia affianco.
Infatti l' altro veicolo procedeva su una corsia diversa, non sorpassava, questo discorso si può usare su strada a corsia unica.
Anche il discorso del ciclista caduto non sarebbe valido per portare dalla tua un po' di ragione in quanto chiunque urta o investe qualcosa o qualcuno fermo ha torto, sempre.
Inoltre dici che per entrambi la visuale non era perfetta, questo per me non semplifica la situazione.
La cosa che più mi dispiace e che tra i due chi poteva dare una mano a evitare il tutto era proprio l' automobilista che ti ha lasciato il passaggio, quando capita a me di farlo guardo sempre gli specchietti per avvisare dell'arrivo di qualcuno che, per ovvi motivi, ha una visuale limitata.
:ciao

paulus79
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 12/04/2013, 19:51
Nome: paolo

Re: [Incidente] chi ha ragione?

Messaggio da paulus79 » 13/04/2013, 0:50

Probabilmente da un punto di vista legale hai ragione tu Gturbo, certo che girano le scatole quando è chiaro che si tratta di distrazione altrui e la devi pagare tu.

Ma è mai possibile che la gente non si chieda 'ma che fa quello li fermo in mezzo alla strada' e pensa solo ad arrivare al semaforo (rosso!!!) il prima possibile??

Va bè dai, l'importante è che non si sia fatto male nessuno...

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10563
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Incidente] chi ha ragione?

Messaggio da ottobre_rosso » 13/04/2013, 21:36

Pur comprendendo la tua rabbia credo abbia ragione GTturbo
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1504
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Incidente] chi ha ragione?

Messaggio da mariopagnanelli » 13/04/2013, 22:30

paulus79 ha scritto:Vorrei sapere la vostra opinione sul sinistro che mi ha coinvolto questa mattina.
(...)
Il veicolo C arriva da un'altra corsia della stessa strada. Nella sua corsia, la coda che parte dal semaforo è più breve, quindi l'automobilista C pensa di andare avanti fino all'auto che lo precede.
(nel disegno le due code al semaforo sono lunghe uguali... va ben, abbiamo capito lo stesso...)


Certo che hai avuto una buona dose di sfortuna ... sarebbe potuto capitare a chiunque.
L'autista B ha fatto il suo dovere (in ogni caso doveva lasciare libero il passaggio alla strada laterale)
[ io lo faccio sempre.... ma guarda caso... spesso arriva l'imbecille di turno che mi sorpassa...!].
In teoria, dovevi arrivare davanti al veicolo B, fermarti un attimo per vedere se arrivava qualcuno, e poi proseguire...
ma .. ci sarebbe stato lo spazio (e/o la visuale) ?
Il veicolo C, anche lui, avrebbe dovuto procedere a una velocità ridotta (proporzionalmente al fatto di B fermo, possibilità di passaggio da A... e citando Ottobre... dove corri, che tanto c'è la fila ferma al semaforo?).
Un eventuale concorso di colpa mi sembra giusto possa essere commisurato ad una eventuale velocità eccessiva di C .

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1119
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: [Incidente] chi ha ragione?

Messaggio da avv_ben » 15/04/2013, 17:03

Riporto qui le norme che mi sembra emergano per l'interpretazione del caso di specie:
Art. 148, n. 11 e 12 C.d.S.:

11. É vietato il sorpasso di un veicolo che ne stia sorpassando un altro, nonchè il superamento di veicoli fermi o in lento movimento ai passaggi a livello, ai semafori o per altre cause di congestione della circolazione, quando a tal fine sia necessario spostarsi nella parte della carreggiata destinata al senso opposto di marcia.
12. É vietato il sorpasso in prossimità o in corrispondenza delle intersezioni. Esso è, però, consentito:
a)quando il conducente del veicolo che si vuole sorpassare abbia segnalato che intende svoltare a sinistra e abbia iniziato detta manovra;
b) quando avvenga su strada a precedenza, purchè a due carreggiate separate o a senso unico o ad almeno due corsie con lo stesso senso di marcia e le corsie siano delimitate dall'apposita segnaletica orizzontale;
c) quando il veicolo che si sorpassa è a due ruote non a motore, sempre che non sia necessario spostarsi sulla parte della carreggiata destinata al senso opposto di marcia;
d) quando la circolazione sia regolata da semafori o da agenti del traffico


Viene in soccorso di Paulus79 il n. 12. Però sul piano pratico secondo me potrebbe scaturirne un concorso minoritario, e difficilmente si otterrebbe senza agire in giudizio. Quindi bisognerebbe rischiare molto per avere poco, se si considera che il concorso minoritario non eviterebbe il malus.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

Michael
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 96
Iscritto il: 07/04/2010, 17:13

Re: [Incidente] chi ha ragione?

Messaggio da Michael » 25/04/2013, 10:49

Secondo me A ha torto al 100%.

A quel semaforo, come hai rappresentato tu nel disegno, c'erano due colonne di macchine, quindi dovevi aspettarti che qualcuno poteva arrivare per incanalarsi nella seconda colonna.

Sono in disaccordo con avv_ben.
Il n.12 dell'art 148 dice
É vietato il sorpasso in prossimità o in corrispondenza delle intersezioni. Esso è, però, consentito:
b) quando avvenga su strada a precedenza, purchè a due carreggiate separate o a senso unico o ad almeno due corsie con lo stesso senso di marcia e le corsie siano delimitate dall'apposita segnaletica orizzontale;
d) quando la circolazione sia regolata da semafori o da agenti del traffico;
Quindi C poteva benissimo sorpassare.

Michael
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 96
Iscritto il: 07/04/2010, 17:13

Re: [Incidente] chi ha ragione?

Messaggio da Michael » 25/04/2013, 10:51

Aggiungo che se fossi stato un vigile, avrei multato anche B per essersi fermato senza motivo.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10563
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Incidente] chi ha ragione?

Messaggio da ottobre_rosso » 25/04/2013, 14:20

Michael ha scritto:Aggiungo che se fossi stato un vigile, avrei multato anche B per essersi fermato senza motivo.
Senza motivo? da quando, parlo in colonna, fermarsi 5 metri prima per consentire l'uscita di una vettura da una laterale o carraio, significa fermarsi senza motivo?
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Re: [Incidente] chi ha ragione?

Messaggio da Massy » 25/04/2013, 18:52

Vero quello che dice Michael, a condizione che ci siano almeno due corsie in quel semaforo, o che comunque, ci siano le corsie di canalizzazioni. Altrimenti, no, non può sorpassare.

Aggiungo che esiste un articolo che non consiglia, ma proprio obbliga, a lasciare liberi gli spazi laterali quando si è in fila. Ergo la multa per B non esiste. Secondo me :)
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti