[incidente] chi ha ragione ?

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

jack
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 30/09/2005, 16:20
Località: (RM)
Contatta:

[incidente] chi ha ragione ?

Messaggio da jack » 30/09/2005, 17:26

Salve a tutti,
vorrei un parere, visto che ve ne intendete vedo :wink:, su un piccolo incidente che ho avuto poco fa...

In pratica, mentre svoltavo a sinistra, ho colpito un motorino che avevo dietro. La freccia purtroppo l'ho messa all'ultimo momento, tipo un secondo prima di girare... Quello che vorrei sapere è:

1) Mettere la freccia all'ultimo momento equivale a non metterla ?
2) Mi hanno detto che non si potrebbe sorpassare in prossimità di un incrocio, è vero ? Anche se c'è la linea tratteggiata ? In realtà non sò neanche se lui mi stava sorpassando o stava solo dietro...

Lui sostiene che io la freccia non l'ho messa proprio... Quindi il CID non credo si possa fare se non siamo daccordo sui fatti. Visto che il danno è molto lieve (la mia auto non si è fatta niente, il suo motorino è un pò "sverniciato" sul lato) secondo voi cosa conviene fare ?

Le possibilità credo siano queste:
1) gli pago i danni, senza tirare in ballo le assicurazioni, anche se non sono molto convinto di avere torto, visto anche che mi stava appiccicato
2) troviamo un accordo e facciamo il CID (tanto l'assicurazione è intestata a mio nonno che non intende rinnovarla)
3) facciamo le denunce separate, ma credo sia più che altro una scocciatura, o no ? In questo caso, avrei delle spese (avvocato, ecc..) ?
4) altre possibilità ?

Grazie mille e complimenti per il sito :ok
Ciao
Antonio

PS: ecco come è successo:
i puntini gialli sono le frecce...
Immagine
Ultima modifica di jack il 01/10/2005, 22:06, modificato 1 volta in totale.

andreak3
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 86
Iscritto il: 08/11/2004, 23:49
Località: Torino

Messaggio da andreak3 » 30/09/2005, 20:54

Ciao,
premesso che non lavoro in assicurazione e faccio riferimento solo a ciò che mi è accaduto personalmente, ricordo che i ciclomotori (tu parli di "motorino") non sono assoggettati alla norma dei CID e che quindi il modulo non avrebbe comunque valore per i risarcimento rapido. Se è ancora così, tenendo conto del fatto che da poco è cambiato il regolamento CID appunto, la cosa migliore per te potrebbe essere valutare i danni e decidere tra un risarcimento diretto e un recupero del sinistro. Nel risarcimento diretto paghi il danneggiato facendogli firmare una liberatoria; nel recupero dei sinistro è l'assicurazione a pagare i danni ma tu valuti qual è l'incremento del premio annuo (tenendo sempre conto del fatto che si ripercuote sui tre anni successivi) ed eventualmente rimborsi l'assicurazione delle spese sostenute mantenendo la classe di merito originaria.
Se invece hai dei testimoni che possono aiutarti a dimostrare che ha sbagliato lui, allora il problema è risolto...

Avatar utente
Cold_eyes_86
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1136
Iscritto il: 12/12/2004, 23:04
Località: Milano prov

Messaggio da Cold_eyes_86 » 30/09/2005, 21:14

Alla fine...le strisce come erano???continue???lui non ti poteva sorpassare...e come se una macchina ti è leggermente di fianco con il muso..ad un intersezione!Direi ke ha proprio torto lui...magari c'è la storia del concorso di colpa...nel senso ke te mettendo all'ultimo le frecce, e sicuramente rallentando...hai indotto tale motoclista a compiere un sorpasso...Mah secondo me hai ragione te...dato che non aveva distanza di sicurezza...
Per cui lui ha commesso più infrazioni della tua sola freccia...infatti non manteneva la distanza di sicurezza, inoltre ti era affiancato in una zona in cui è vietato il sorpasso (intersezione)! Puoi rinfacciarglieli....logicamente con gentilezza.boooooh ho la patente da 5 mesi....poco....boh!Prova a chiedere anche ad un'insegnante di scuola guida!Lui saprà di certo chiarirti questo dubbio..e consigliarti sul da farsi!Ciao! :ciao :ok

jack
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 30/09/2005, 16:20
Località: (RM)
Contatta:

Messaggio da jack » 30/09/2005, 21:28

Grazie per le risposte...
Domani devo incontrarmi con il padre del tizio per decidere cosa fare... Prima però passo dall'assicurazione e sento cosa mi dicono...

Le strisce erano esattamente come le ho disegnate nel grafico, cioè tratteggiate nel punto relativo alla corsia verso la quale giravo... sono anche tornato sul posto per controllare.

La cosa ideale a questo punto sarebbe che si paghi il danno da solo, visto che è lieve e abbiamo entrambi una fetta di colpa...

Mah! Che scocciatura queste cose...

sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 01/10/2005, 0:40

Esattamente: potrebbero darvi 1 bel concorso di colpa e visto i lievi danni riportati da entrambi...

Cmq, al di là della striscia continua, il conducente del motorino non rispetta neanche la distanza di sicurezza, quindi... se insiste... :ciao

SirEdward
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 749
Iscritto il: 19/01/2005, 9:36
Località: Bologna

Messaggio da SirEdward » 01/10/2005, 10:15

Sicuramente non dovresti pagare tutti i danni tu, visto che nella situazione che ci hai descritto la colpa o non era tua o era un concorso.

Parlo come Andreak3 solo per buon senso, ma mi pare che tutti e due abbiate infranto alcune regole.

Decisamente lui era troppo vicino, superava in un tratto in cui non si può e, forse, passava anche la linea di mezzeria. In quest'ultimo caso la colpa sarebbe addirittura solo sua, perché se tu sei al bordo sinistro della strada non puoi prevedere un matto che ti supera in contromano...

Naturalmente tu hai messo la freccia all'ultimo, hai svoltato di colpo e non hai guardato lo specchietto, per cui se lui fosse stato invece dentro la linea avrebbe ragione lui in toto...

Molto probabilmente lui non rispettava le distanze di sicurezza né teneva correttamente la destra, ma nemmeno tu...

Se non ci sono testimoni che possano aiutarvi a stabilire chi ha ragione o torto la cosa più normale è un 50-50 fra te e lui, anche perché con pochi scrupoli entrambi potreste riuscire a vedervi dare ragione in toto davanti ad un giudice.

Infine, un ultimo appunto: A prescindere dal fatto che l'assicurazione è di tuo nonno e non verrà rinnovata, l'aumeno dell'assicurazione non va calcolato solo sui tre anni successivi, ma su tutti quelli che mancano, dopo il sinistro, per il raggiungimento della prima classe. è come pagare la differenza data dalla somma delle tre classi perse meno tre volte la cifra dovuta nella classe di merito più bassa raggiungibile. (naturalmente vale per chi si propone di assicurarsi negli anni fino ad arrivare a pagare le tariffe più basse.)

Avatar utente
marko
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1602
Iscritto il: 20/03/2004, 0:14
Località: Capena (RM)

Messaggio da marko » 01/10/2005, 12:30

ma scusate..io nn so se esiste ankora eh..ma io mi ricordo ke i motorini nn possono superare e devono stare a destra....già qst basterebbe x dare torto al motorino..
<b>Mr.Domino</b>
<b>[M+@+(k*2)+0] </b>
IL MIO FORUM

Avatar utente
Cold_eyes_86
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1136
Iscritto il: 12/12/2004, 23:04
Località: Milano prov

Messaggio da Cold_eyes_86 » 01/10/2005, 13:11

BEh può essere...infatti sti tamarri 14enni con i motorini guarda sono un pericolo!Appena ne senti uno devi subito stare attento...perchè non sai mai dove ti si può infilare!Non sai quanto li odio!

Transistore1
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 276
Iscritto il: 28/02/2004, 13:21
Località: Pagani

Messaggio da Transistore1 » 01/10/2005, 19:36

Sono d'accordo con SirEdward, un bel 50% ciascuno! Se posso esprimere un parere personale, io direi che al di là del fatto che hai messo la freccia all'ultimo istante (potevi anche non metterla, perchè è quasi la stessa cosa!), avresti dovuto assicurarti dagli specchi di poter fare la manovra senza creare pericolo ad alcuno, pertando accorgendoti del motorino, avresti potuto continuare dritto rinunciando a svoltare. Dall'altra parte anche lui ha torto, perchè in un incrocio incustodito non può effettuare sorpassi, nè tantomeno superare l'eventuale linea continua. Un bel 50%, ciao a tutti!
Se acceleri sempre, a scuola guida, non imparerai niente!!!

Avatar utente
Cold_eyes_86
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1136
Iscritto il: 12/12/2004, 23:04
Località: Milano prov

Messaggio da Cold_eyes_86 » 01/10/2005, 20:13

Beh ma comunque il torto non in fatto giuridico...ma in fatto diciamo umano, lo ha sicuramente quello in motorino...come fai a stare così incollato ad una macchina???

Mi è capitato tante volte di andare nel sedere di uno di fronte per tenere d'occhio un pxxxa in motorino ke mi stava attaccato!Odiosi!(logicamente non faccio di tutta l'erba un fascio ci sono tanti giovani e non con la testa sulle spalle!...ma ci sono certi 14enni etc etc... :x :x :x ...gli metterei il timpano a 5 cm dalle loro marmitte :x :x :x ...e poi quando si ammazzano...i genitori dicono pure che erano bravi ragazzi!)Bah....va beh! :ciao :ok

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 18 ospiti