[Incidente] come passeggero moto

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
bizzietto
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 11/04/2011, 3:17
Nome: Fabrizio

[Incidente] come passeggero moto

Messaggio da bizzietto » 11/04/2011, 3:58

Ciao, sono nuovo del forum e vorrei porre una domanda ai più esperti.
A settembre 2010 ho avuto un incidente cadendo da una moto da trasportato.
In particolare, la mia ragazza abilitata alla guida e conducente della moto, da ferma, mentre si accingeva a partire, ha perso l'equilibrio e di conseguenza siamo caduti a terra...purtroppo la moto è rimasta intatta ma è caduta sul mio ginocchio dx provocandomi una frattura dell'emipiatto tibiale, ricovero in ospedale, intervento chirurgico, vite nel ginocchio ecc. ecc.
Sul luogo dell'incidente non è intervenuta la polizia e neanche l'ambulanza. Quando sono stato trasportato all'ospedale ho dichiarato che ho avuto una caduta accidentale in quanto non volevo far sapere nulla al proprietario della moto, il quale è un nostro caro amico che ce l'aveva prestata per farci fare una passeggiata..

Poichè ho una polizza privata sulla vita che mi copre i danni in caso di infortunio ho pensato bene di richedere l'indennizzo alla mia assicurazione privata e la pratica è ancora aperta in quanto devo subire un altro intervento chirurgico il prossimo mese.
Tuttavia mi è stato detto che potrei richiedere i danni come terzo trasportato anche all'assicurazione RCA del motociclo, nonostante siano passati diversi mesi dall'incidente.
Sono ancora in tempo? Se chi guida la moto casca da fermo perchè perde l'equilibrio e provoca lesioni al passeggero, l'assicurazione RCA risarcisce i danni? e un'ultima domanda...è possibile che l'assicurazione RCA non mi accordi alcun risarcimento in quanto al Pronto soccorso ho dichiarato caduta accidentale e non sinistro stradale? Preciso che ho diversi testimoni disposti a dichiarare quanto è in realtà accaduto.
Prima di rivolgermi ad un legale vorrei sentire un vostro parere. Vi ringrazio, accetto consigli.
Fabrizio

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1163
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: [Incidente] come passeggero moto

Messaggio da avv_ben » 11/04/2011, 11:04

Innanzitutto premetto che il diritto a richiedere i danni all'assicurazione Rc Auto che assicura la moto si prescrive in due anni, quindi sei ampiamente in tempo per fare la richiesta.
Però: 1) la dinamica (caduta da fermo, moto intatta), non aiuta. MI risulta che comunque sono a te dovuti i danni anche se la moto non era in movimento, non bastando tale circostanza a escludere l'operatività dell'RC Auto, ma di sicuro sarà un primo motivo di contestazione. 2) il fatto di aver dichiarato caduta accidentale peserà senz'altro. Bisogna pensare che purtroppo c'è tanta gente che cerca di far rientrare infortuni che non riguardano l'RC Auto nell'RC Auto, per ottenere risarcimenti a danni che altrimenti non ne avrebbero alcuno. Quindi, quando ci sono più elementi che inducono sospetti, le assicurazioni spesso negano il risarcimento, specie se si tratta di danni seri come i tuoi, preferendo subire la causa, pagando solo dove si accerti che ciò è dovuto. In sintesi, se hai i testimoni la causa si può vincere, ma è probabile che non riuscirai a ottenere il risarcimento senza adire l'autorità giudiziaria.

Un'ultima notazione, se richiedi i danni all'assicurazione del proprietario, sarà meglio accordarsi con quello perchè denunci il sinistro, altrimenti avrai un altro elemento di sospetto, oltre a moto intatta e dichiarazione all'ospedale, che spingerà l'assicurazione a non pagare.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

bizzietto
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 11/04/2011, 3:17
Nome: Fabrizio

Re: [Incidente] come passeggero moto

Messaggio da bizzietto » 11/04/2011, 14:44

Grazie avvocato per i preziosi consigli!
Mi permetto di chiederle anche un'altra cosa. Sto pensando di richiedere il risarcimento personalmente, senza l'ausilio di un legale o di un'agenzia di infortunistica, almeno per questa fase. Cosa mi consiglia di produrre oltre alla messa in mora e alla cartella clinica?..potrei allegare delle dichiarazioni scritte delle persone che hanno assistito alla caduta?

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11092
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Incidente] come passeggero moto

Messaggio da ottobre_rosso » 11/04/2011, 20:09

Allora Fabrizio, chiariamo due cose:
  • il post dovrebbe essere cancellato per esplicita violazione del regolamento (che tu avresti dovuto leggere, cosa, presumo, che tu non abbia fatto!!!), tuttavia l'unica ragione per cui lo teniamo aperto è per sincero rispetto verso la cortese (e celere) risposta del sempre pronto e competente Avv. Benevento;
  • lo staff di Sicurauto si dissocia dal tuo pensiero in quanto contrario alla filosofia che, da anni, cerchiamo di insegnare ai nostri lettori.
p.s. e poi ci lamentiamo del rincaro delle polizze assicurative
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

bizzietto
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 11/04/2011, 3:17
Nome: Fabrizio

Re: [Incidente] come passeggero moto

Messaggio da bizzietto » 12/04/2011, 0:23

Hai ragione, non ho letto il regolamento! Ora lo farò e chiederò allo staff di cancellare le mie domande qualora lo violino.

Però permettimi di dirti che non capisco assolutamente il motivo per cui mi sollolinei il fatto del rincaro delle polizze assicurative..che "c'azzecca"?
Ho subito un danno cadendo da una moto, inizialmente credevo fosse una sciocchezza e invece poi si è rivelato abbastanza grave, ho una vite nel ginocchio, e ho solo chiesto se posso vantare un mio diritto, ossia il risarcimento del danno: io mio leggo il regolamento ma tu rileggiti il mio post e vedrai che non troverai nulla di strano in quello che chiedo. ti vorrei raccontare i problemi che mi sta portando questa caduta per non parlare delle spese che sto sostendendo per le terapie e le cure. Non sono competente in queste cose per cui cerco solo dei validi consigli che, tra l'altro mi sono stati anche offerti con molta chiarezza dall'Avv. Benevento.
Credo tra l'altro che la mia situazione possa essere simile a quella di tante altre persone che non sanno come muoversi e che magari, come me, non sono ricche e non hanno le possibilità economiche per affidarsi ai legali.
Vorrei dirti anche altre cose ma rischio di annoiarti.
ciao e scusami ancora.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti