Incidente dopo un incrocio con STOP

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

gionatan1
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 18/05/2006, 14:05
Località: Benevento

Incidente dopo un incrocio con STOP

Messaggio da gionatan1 » 18/05/2006, 14:34

:ciao SALVE,
come potete notare sono un nuovo utente, comunque vi vorrei proporre il mio caso:
Il giorno di pasqua (purtroppo) ho urtato una macchina nei pressi di un incrocio dove, secondo la polizia, avrei dovuto dare la precedenza.... Di seguito vi scrivo la mia dichiarazione alla polizia:
Dopo essermi regolarmente fermato allo STOP ed essermi accertato che non proveniva alcun veicolo dalla mia sinistra, mi immettevo in Via..... svoltando a Destra. Dopo essermi regolarmente immesso, vedevo il veicolo A che procedendo ad alta velocità e quindi non riuscendo a rallentare, mi sorpassava sul lato sinistro ed in seguito al sorpasso, nel rientrare in corsia, perdeva il controllo del veicolo e mi tagliava la strada. In quel momento avveniva l'urto, in seguito al quale, mentre il sottoscritto, data la bassa velocità, arrestava immediatamente il veicolo, il conducente del veicolo A, dopo aver urtato con la ruota anteriore destra sul margine del marciapiede destro, data l'alta velocità, non riusciva ad arrestare tempestivamente il veicolo, che quindi proceseva per circa altri 50mt. per poi arrestarsi a circa 50mt. dall'impatto. Dichiaro inoltre che quest'ultimo era avvenuto a circa 10-11mt. dall'incrocio, come è evidente dalle fotografie allegate.

Questa è stata la mia dichiarazione all'assicurazione e vagamente la stessa dichiarazione che ho fatto alla polizia.
Comunque nel momento dell'incidente sul marciapiede c'era fortunatamente un mio amico che ha lasciato la sua dichiarazione alla polizia e farà altrettanto all'assicurazione.
L'impatto alla mia vettura è presente sul lato anteriore sinistro; all'altra vettura in prossimità del centro della vettura tra lo sportello anteriore e quello posteriore sul lato destro.
Inoltre volevo precisare che la polizia mi ha impedito di scattare foto alle vetture incidentate ed all'incrocio, e mi esortato a cancellare quelle già scattate! Ma è consentito fare le foto all'incidente?
E poi la polizia è obbligata a fare i rilievi davanti ai 2 conducenti ed ad eventuali testimoni, oppure possono effettuarli anche in altri giorni, visto che alla mia richiesta dell'effettuamento dei rilievi mi è stato risposto dalle forze dell'ordine che non era compito mio quello dei rilievi?

Ad oggi mi è arrivata una multa di 158€ ed una decurtazione di 12 punti dalla patente per non essermi fermato allo STOP... (ma io non ero già immesso da 10mt.?) cosa prevede il codice delòla strada?

Aspetto fiducioso vostre risposte

GRAZIE MILLE

Avatar utente
Cold_eyes_86
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1136
Iscritto il: 12/12/2004, 23:04
Località: Milano prov

Messaggio da Cold_eyes_86 » 18/05/2006, 18:28

Ma sono fuori di melone?Forse ad un incrocio si deve rallentare un pò...tra l'altro se eri in centro abitato quello avrebbe dovuto tenere i 50 km'h...e cmq sarebbe riuscito ad inchiodare senza problemi...ma la gente ha i piselli nel cervello!

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 18/05/2006, 21:53

gionatan1, innanzitutto ciao e benventuto sul forum... :ciao :wink:
E poi la polizia è obbligata a fare i rilievi davanti ai 2 conducenti ed ad eventuali testimoni, oppure possono effettuarli anche in altri giorni, visto che alla mia richiesta dell'effettuamento dei rilievi mi è stato risposto dalle forze dell'ordine che non era compito mio quello dei rilievi?


Non è obbligata: metti ke entrambi i conducenti, in seguito all'incidente, finiscano in ospedale x le ferite riportate... sicuramente non è compito tuo fare i rilievi. Se ritengono necessario, potrebbero tornare in seguito sul luogo dell'incidente: in caso di incidente col morto, capita spesso...
Inoltre volevo precisare che la polizia mi ha impedito di scattare foto alle vetture incidentate ed all'incrocio, e mi esortato a cancellare quelle già scattate! Ma è consentito fare le foto all'incidente?



Ripeto, non è compito tuo fare rilievi, anzi in caso di incidente con soli danni a cose, l'obbligo x i conducenti è quello di spostare i veicoli se intralciano il traffico... ti linko a proposito il relativo art. del C.d.S.

http://www.sicurauto.it/cds/articoli/ar ... om=&ucat=1&

X le foto nello specifico non so niente di preciso, ma se non tocca a te fare i rilievi... penso anke niente foto.
L'impatto alla mia vettura è presente sul lato anteriore sinistro
Ke altezza? E conosci cmq le dichiarazioni fatte dall'altra parte coinvolta nell'incidente?Ti hanno contestato il 146?

Forse dai rilievi fatti i 10 metri di cui ci parlavi erano di meno, la visibilità della strada buona, la velocità dell'altro meno elevata di quanto tu sostenga e quindi conclusione: STOP non rispettato. :ciao

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 18/05/2006, 22:08

Sposto la discussione in "Info varie"
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 19/05/2006, 7:22

Il conducente di uno dei veicolo può, anzi CONSIGLIO VIVAMENTE, di fare delle foto.........NUMEROSE foto........non tanto dei danni ma del campo del sinitro.......quindi foto da 10 metri.......poi da 20 e questo da varie posizioni........Nord/Sud/ eccc.

Se l'incidente è una stupidaggine, tipo tamponamento lieve, si può omettere di fare i rilievi.........altrimenti VANNO FATTI....e fatti SUBITO.

Una volta spostati i mezzi è tutto perso.........i rilievi fatti in secondo tempo sono quelli relativi alla larghezza della strada distanza dall'incrocio ecc.

Fatti fare una dichiarazione scritta da parte del tuo amico....se ha sentito gli agenti dirti di cancellare le foto fai inserire anche questo........una copia della dichiarazione e la descrizione dell'incidente mandala alla tua assicurazione e una , per conoscenza, al Comandante degli agenti intervenuti (Polizia/Carabinieri/P.M.?).

Sinceramente non ho capito che avevano in testa i colleghi. :grr

Fai ricorso al giudice di pace........e se non hai cancellato le foto portatene una copia.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
pacotom
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 491
Iscritto il: 05/03/2006, 13:08

Messaggio da pacotom » 19/05/2006, 11:28

Sulla dinamica del sinistro non posso pronunciarmi, dico solo che a prima vista mi pare un po' fantasiosa. Quanto alle foto, NON ESISTE che, in assenza di espresso, ben visibile e motivato divieto (es. zona militare) chiunque mi possa proibire alcunchè, a maggior ragione se la faccenda riguarda un mio bene e la tutela di un mio interesse. Se voglio ci faccio un lungometraggio con audio, altro che foto!

gionatan1
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 18/05/2006, 14:05
Località: Benevento

Messaggio da gionatan1 » 19/05/2006, 13:19

X le foto nello specifico non so niente di preciso, ma se non tocca a te fare i rilievi... penso anke niente foto.
Io penso innanzitutto che posso fare quante foto voglio alla mia macchina e poi se non espressamente vietatomi dall'altro conducente, perchè non posso farle anche all'altro veicolo? Mica sto utilizzando una microfotocamera nascosta all'insaputa dell'alto conducente?
Ke altezza? E conosci cmq le dichiarazioni fatte dall'altra parte coinvolta nell'incidente?Ti hanno contestato il 146?
Il danno alla mia macchina è presente proprio nell'angolo anteriore sinistro, infatti si sono rotti faro, freccia, paraurti, parabrezza, e un po' il cofano...
Purtroppo ancora non vengo a conoscenze delle dichiarazioni fatte dalla controparte, comunque penso che abbia dichiarato che non mi sono fermato allo Stop e l'ho urtato!
L'art. contestatomi è il 145/5° e 10° ricevendo una detrazione dal punteggio della patente di 12punti in quanto patentato da meno di 3 anni ed una multa di 159,38€
Forse dai rilievi fatti i 10 metri di cui ci parlavi erano di meno, la visibilità della strada buona, la velocità dell'altro meno elevata di quanto tu sostenga e quindi conclusione: STOP non rispettato.
Ecco perchè ho fatto le foto in cui sono pienamente visibili le posizioni delle vetture, il vetro frantumato del mio faro a terra e la distanza dall'incrocio. Inoltre ho un testimone a mio favore che può testimoniare che l'altro veicolo andava di sicuro a + di 50km/h (velocità consentita nel cento urbano) :ciao [/quote]

NIKKOLA
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 22
Iscritto il: 18/05/2006, 14:25

Messaggio da NIKKOLA » 19/05/2006, 14:56

Le foto sono un tuo diritto...anzi hai fatto benissimo a farle.....hai preso la multa per mancata precedenza art. 145. Probabilmente hai fatto un incidente con un carabiniere o un parente di qualche autorità.....solo così si spiegano le dichiarazioni fatte dai carabinieri di cancellare le foto. Con le foto comunque in fase di giudizio puoi spuntarla. E fai ricorso per la multa il giudice di pace con le foto in mano te la può togliere.

gionatan1
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 18/05/2006, 14:05
Località: Benevento

Messaggio da gionatan1 » 20/05/2006, 10:17

Le foto sono un tuo diritto...anzi hai fatto benissimo a farle.....hai preso la multa per mancata precedenza art. 145. Probabilmente hai fatto un incidente con un carabiniere o un parente di qualche autorità.....solo così si spiegano le dichiarazioni fatte dai carabinieri di cancellare le foto. Con le foto comunque in fase di giudizio puoi spuntarla. E fai ricorso per la multa il giudice di pace con le foto in mano te la può togliere.
Sembra che sei abbastanza perspicace, al momento dell'incidente l'altro conducente disse che stava chiamando un suo parente poliziotto che avrebbe risolto molto velocemente la situazione... non a caso la polizia arrivò dopo max. 5min. e sin dall'inizio hanno sempre dato la colpa a me... a voi qualche dubbio non sorge? a me è sorto spontaneo... infatti sto indagando sul grado di parentela dei poliziotti con il conducente... Nel caso trovassi qualke parentela, cosa posso fare? Li posso denunciare? Grazie

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 20/05/2006, 11:05

Da noi se in un'incidente è coinvolto un parente o amico stretto NON INTERVENIAMO e chiamiamo altra forza di polizia.....non perchè ciò sia vietato ma proprio per sorgere sospetti circa la imparzialità dell'intervento.

Fare le foto NON è vietato, come già detto, e comunque non significa "fare i rilievi"

Ti consiglio di dare tutto in mano ad un avvocato che si interessa SOLO di infortunistica stradale.......se becchi quello bravo vieni risarcito al 100%.

Per la denuncia agli agenti lascia perdere.......come detto non è vietato fare i rilievi a un parente/amico....tutto sta alla professionalità di chi interviene e comunque dovresti PROVARE che del loro intervento sei stato danneggiato.
Comunque poi le decisioni vere e proprie le prendono i periti delle assicurazioni (per questo consiglio un avvocato del ramo)

Prepara il ricorso al GdP, con il testimone e le foto è quasi certo che il verbale venga annullato.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti