[Incidente] Moto e Auto, la peggio il motociclista

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
giovi03
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 18/04/2010, 18:02

[Incidente] Moto e Auto, la peggio il motociclista

Messaggio da giovi03 » 20/04/2010, 15:20

Salve!!!
Vorrei, se fosse possibile, un Vs autorevole parere su quanto mi è accaduto l'altro giorno.

E' presto detto: qualche giorno fa ero alla guida del mio motoveicolo, procedevo ad una velocita bassissima.
davanti a me c'era una colonna di macchine in movimento che si stava avvicinando ad un semaforo, rosso.
Ad un certo punto, visto che la macchina che mi precedeva era piu' vicina al margine dx della corsia, piuttosto che alla mezzzeria, decido di superarla. Quindi prima di procedere mi sono accertato che dietro di me non ci fosse nessuno, poi mi sono spostato a sinistra, rimanendo sempre sulla stessa corsia di marcia, senza oltrepassare la mezzeria e utilizzando l'avvisatore acustico per far capire alla macchina che mi precedeva che avevo intenzione di sorpassare, comincio la manova. Mentre mi stavo avviando al sorpasso, la macchina che mi precedeva improvvisamente si è spostata a sx, senza indicarne l'intenzione e senza accertarsi se vi fossero altri veicoli prima di voltare ad un' altra strada a sinistra. La mia fortuna è stata la mia bassissima velocità, infatti grazie a questa non sono venuto a collidere con il veicolo che mi precedeva, se non provocando a questo un leggerissimo graffio sul copriruota posteriore sx dell'auto che mi precedeva, ma nonostante questo, però non sono riuscito ad evitare la caduta in terra. Il motoveicolo che conducevo si è tutto rovinato,rendendosi inutilizzabile. La vettura assolutamente non ha riportato danni se non quel piccolo graffio al copriruota post sx. Dopo essermi ripreso dello shock, rialzandomi da terra, io e la controparte abbiamo compilato il CID sul quale io ho indicato il sorpasso nella stessa corsia di marcia, mentre la vettura ha indicato che voltava a sx verso una strada, senza indicare di NON aver azionato l'indicatore di diriezione. Il disegno è stato fato che la vettura voltando a sx ha tagliato la corsia al motoveicolo che si trovava dietro ad essa. La vettura non ha indicato l'intenzione di voltare a sinistra. Successivamente e dopo che l'adrenalina per quanto era accaduto è andata a scemare, ho avvertito i primi sintomi del sinistro, tali per cui sono dovuto ricorrere alle cure del PS dove mi è stata diagnosticata una micro lesione ad una costola.

Or bene, dopo questa spiegazione dell'accaduto, secondo voi cosa devo fare? chi ha ragione e chi ha torto?

Grazie per la vostra risposta. Giovi03

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1149
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: Incidente Moto e Auto, la peggio il motociclista

Messaggio da avv_ben » 21/04/2010, 10:16

In questi casi la posizione della controparte sarà con ogni probabilità contestarti la violazione del 148 cds perchè hai effettuato un sorpasso azzardato e in prossimità di un'intersezione. La tua dev'essere quella di contestare la svolta a sinistra senza dare la precedenza a tutti i veicoli, in qualsiasi direzione procedessero.

Documenta bene ogni spesa medica e fai tutti gli esami diagnostici che ti prescrivono. Non per fare il gufo, ma temo si profili un concorso di colpa.
Per questo consiglio di rivolgersi a un avvocato fidato ed esperto in materia.

Buon risarcimento.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

giovi03
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 18/04/2010, 18:02

Re: Incidente Moto e Auto, la peggio il motociclista

Messaggio da giovi03 » 21/04/2010, 11:12

Grazie per la sua puntuale e celere risposta, cercherò di seguire il suo consiglio.
P.S. nella polizza della mia Compagnia di assicurazione, è prevista la tutela legale, cosa significa che potrò scegliere io il legale, anticipando le relative spese per poi essere risarcito dalla mia compgania? Oppure sarà quest'ultima che mi fornirà direttamente il legale e non permetterà di poterlo segliere direttamente dal contraente e in questo caso senza anticipare nulla e senza nessun risarcimento per la tutela giudiziaria?
Grazie ancora per la Sua risposta e nell'attesa La saluto cordialmente.
Giovanni SPANO

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1149
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: Incidente Moto e Auto, la peggio il motociclista

Messaggio da avv_ben » 21/04/2010, 12:09

La garanzia tutela legale dovrebbe essere tale per cui lei si sceglie l'avvocato e la compagnia che assicura la tutela legale lo paga entro certi limiti.
Se però la polizza prevede altre restrizioni, può darsi che tutela legale significhi solo che Le forniscano una consulenza specialistica a loro discrezione.
Io in ogni caso mi sceglierei un avvocato di fiducia, magari chiedendo ad amici e parenti se qualcuno ha già avuto una buona assistenza per incidenti stradali.
Eventualmente chiederei di fare un "patto quota lite", in modo da tutelarmi in caso di esito infruttuoso delle trattative. Anche se secondo me da come descrive l'accaduto, questa è una causa da non abbandonare nemmeno in caso di diniego di risarcimento.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

giovi03
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 18/04/2010, 18:02

Re: Incidente Moto e Auto, la peggio il motociclista

Messaggio da giovi03 » 22/04/2010, 19:17

La ringrazio per la Sua risposta cercherò di muovermi in tal senso.
Giovanni SPANO

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: Incidente Moto e Auto, la peggio il motociclista

Messaggio da mariopagnanelli » 23/04/2010, 0:57

canc
Ultima modifica di mariopagnanelli il 23/04/2010, 0:59, modificato 1 volta in totale.

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: Incidente Moto e Auto, la peggio il motociclista

Messaggio da mariopagnanelli » 23/04/2010, 0:58

giovi03 ha scritto:
davanti a me c'era una colonna di macchine in movimento che si stava avvicinando ad un semaforo, rosso.
Ad un certo punto, visto che la macchina che mi precedeva era piu' vicina al margine dx della corsia, piuttosto che alla mezzzeria, decido di superarla. Giovi03

Vado un attimo "off topic " per una riflessione.

Ma perchè dobbiamo considerare "normale", che quando c'è una fila, le moto passano negli spazi vuoti ?
Conta il veicolo, o la persona che c'è su?

Finchè siamo per la strada, nella condizione che ognuno va alla velocità che gli pare, se una moto mi sorpassa perchè vuole o può andare più forte di me, buon per lui ...
ma se siamo in coda a un semaforo (o a un casello autostradale ) ... è un altro paio di maniche ...!

Se siamo tutti fermi ad aspettare, perchè mi devi passare davanti?
Allo stesso modo che io rispetto le persone che sono arrivate prima di me ...
( alla cassa del supermercato come ti comporti ?)


Beninteso, al di là di queste considerazioni generiche, tutto il mio appoggio morale a Giovanni,
e tanti auguri di pronta guarigione !!

Avatar utente
fulvio.rossetti
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 23
Iscritto il: 27/11/2009, 10:47
Località: Milano
Contatta:

Re: Incidente Moto e Auto, la peggio il motociclista

Messaggio da fulvio.rossetti » 26/04/2010, 10:18

Non prenderla come un "passare davanti". Non è una coda o una gara per cui qualcuno "ruba il posto" agli altri, con un gesto di maleducata prepotenza.

Considera che il motociclista, in coda, respira direttamente i gas di scarico e si sorbisce il caldo del motore (cosa decisamente fastidiosa, specie d'estate).

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10979
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: Incidente Moto e Auto, la peggio il motociclista

Messaggio da ottobre_rosso » 26/04/2010, 12:18

premesso che non sono un motociclista, piu' che un "passare davanti" io lo vedo come un "posso passare quindi passo", pertanto non ci vedo nulla dimale. Ritengo la manovra come un atto di maleducazione se effettuata presso i caselli in autostrada dove non c'e' il casello preferenziale per le due ruote.
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti