[Incidente] rotatoria - mancata precedenza

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
rayleigh
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 11/05/2011, 12:25
Nome: aCe

[Incidente] rotatoria - mancata precedenza

Messaggio da rayleigh » 11/05/2011, 12:31

Buongiorno a tutti,
Questa mattina mi dirigevo verso l'ufficio alle ore 8 e 20, quando, entrando in una rotatoria, un'auto proveniente dalla mia destra (nonostante il cartello di precedenza) mi taglia la strada e io, non riuscendo a evitarla nonostante l'energica inchiodata, l'ho tamponata.
Questa signora inizialmente era un po' scossa, ho cercato di tranquillizzarla, quando all'improvviso ha iniziato a replicare e a chiedermi il perchè non mi fossi fermato.
Vani sono stati i tentativi di far ragionare la signora su diritto di precedenza e rotatorie, alla fine voleva firmare un concorso di colpa.
Ho chiamato i vigili.
I vigili mi hanno fatto firmare un foglio indicante questa dinamica
"io sottoscritto ***** viaggiavo sulla mia peugeot 206 quando all'improvviso in rotatoria la signora **** mi ha tagliato la strada, e nonostante la frenata l'urto è stato inevitabile"
La signora inoltre, nonostante io fossi gia' all'interno della rotonda quando lei mi ha tagliato la strada, lamentava un improbabile eccesso di velocità da parte mia, nonostante io fossi assolutamente sotto i 50 km/h, specialmente in una rotatoria.

Qualcuno che possa chiarirmi questa situazione? possibili evoluzioni? grazie in anticipo

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1164
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: Incidente rotatoria - mancata precedenza

Messaggio da avv_ben » 11/05/2011, 16:12

In linea di massima la colpa dovrebbe inevitabilmente ricadere sulla signora. Un principio consolidato in giurisprudenza afferma che chi è sfavorito dalla precedenza, e tuttavia si immette nel flusso di circolazione, in caso di incidente, si presume responsabile.
Ovviamente avranno rilievo le rilevazioni dei vigili, l'eventuale contravvenzione alla signora, il punto d'impatto.
Se i vigili dovessero contestarLe la violazione del 141 C.d.S. cosa che in teoria avrebbero già fatto, allora il concorso di colpa si profilerebbe all'orizzonte, altrimenti è improbabile, ma si ricordi che i giudizi basati sul "racconto di parte" sono sempre con riserva.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti