Incidente shock sull'A4 - Riflettiamo insieme...

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
lecknick
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 576
Iscritto il: 02/04/2005, 13:46
Località: roma

Re: E LE CINTURE DI SICUREZZA ???

Messaggio da lecknick » 25/04/2007, 20:22

E’ vero, l’allucinante incidente dell’A4 è stato dovuto sicuramente all’eccessiva velocità dei mezzi per le condizioni autostradali di quel giorno, e questo ha reso inevitabili le scene che tutti abbiamo visto.
13 Morti –più di 70 feriti.

Immagine questo mi sa che ci è rimasto secco...
leonardo

citroen picasso 1.6 benz. 2000
fiat 500 del 92 cili.700

ciao sissi...

http://www.subito.it/ford-transit-1977-roma-7060801.htm

topGTI
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 18
Iscritto il: 24/04/2007, 17:11

Messaggio da topGTI » 26/04/2007, 14:12

Nostromo ha scritto:I caselli dovrebbero eliminarli e far pagare un abbonamento annuale all'autostrada come in Svizzera.

Ridimensionare le corsie di accelerazione non mi pare una buona idea, avere qualche metro in più ti consente di gestire meglio la tua velocità in rapporto al traffico in arrivo alle tue spalle. Se hai i metri contati e un TIR incombente che fai, inchiodi o ti ci butti sotto? Con 50m in più puoi rallentare e farlo passare, o stargli davanti se la tua auto ha una buona accelerazione.

I fari accesi di giorno servono eccome, in autostrada si ha la necessità di vedere il traffico alle spalle anche a distanza di centinaia di metri. I fari accesi consentono di farsi vedere nello specchietto molto ma molto meglio. Infatti in Scandinavia sono obbligatori da decenni.

L'unica strategia possibile per ridurre il rischio di farsi stritolare dai TIR che corrono nella nebbia è quella indicata da multipla, cioè andare piano e tenere distanze di sicurezza siderali. E se i camionisti si alterano e fanno i fari possono tranquillamente andarsene a quel paese.

Sui camionisti...L'autunno scorso sono stato in montagna nella bergamasca e in paese c'erano svariati volantini di solidarietà e protesta contro le autorità inglesi ree di aver arrestato un loro illustre concittadino camionista che si era ribalatato e finito nel prato sulla tangenziale di Londra.
La Police, dopo l'incidente, scoprì che aveva taroccato il cronotachigrafo e guidato più ore del consentito, e lo sbatterono dentro per parecchi mesi. Il volantino diceva che il Bepi (o un altro tipico nome bergamasco, non so) era un gran lavoratore, un bravo ragazzo e bla bla...e se sotto il camion ribalatato ci fosse crepato un motociclista o una famiglia in auto? Ma vaffanculo Bepi, meno male che ci sono gli Inglesi!!!
ridimensionare non significa allargare: intendevo PROPRIO QUELLO CHE HAI DETTO TU e non solo. Anche eliminare alcune fastidiosissime siepi nel bivio di uscita che non ti permettono di guardare bene su chi sta sopraggiungendo, soprattutto se la corsia è corta (quindi l'angolo di visuale è più stretto).

Per i fari credo che servono ma non con il sole a picco che spacca le pietre. Oltre tutto i fari non sono tutti accessi allo stesso modo, hanno diverse intensità e la maggior parte è completamente invisibile. Quindi, per il mio personalissimo parere, sono totalmente inutili (e sottolineo: per diversi tipi di veicolo ed in condizioni di perfetta visibilità con sole a picco)
Portale di annunci di auto nuove ed usate http://www.carwebshop.it

alessandro90
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 25/05/2007, 22:43

Messaggio da alessandro90 » 25/05/2007, 22:52

salve a tutti sn alesandro ho 17 anni e sn un grande appassionato di incidenti ma no x le vittime puetroppo sn contro alle povere vite umane ke perdono la vita in strada . :bong

alessandro90
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 25/05/2007, 22:43

Messaggio da alessandro90 » 26/05/2007, 9:47

scusate alessandro ho riletto quello ke avevo scitto ieri sera ed ho notato alesandro scusate ero stanco cma sn alessandro

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 26/05/2007, 10:43

Appassionato perchè? Cosa ti interessa?

:welcome:
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

alessandro90
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 25/05/2007, 22:43

Messaggio da alessandro90 » 28/05/2007, 11:52

allora sn appassionato di incidenti stradali ma nn per le povere vittime ke purtroppo perdono la vita ma bho mi piace vedere le macchine distrutte e specialmente vederli saro scemo ma sn cosi ho qst passione assurda ciao

Cagnaccio
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 242
Iscritto il: 20/02/2007, 17:43

Messaggio da Cagnaccio » 29/05/2007, 14:33

Se posso dire la mia: Molto OT ma cmq..
Più che l'incidente credo che sia interessante vedere come l'energia delle masse vada a terminare.
Io sono affascinato dagli eventi meteorologici, o da quelli cosmici. L'eneriga per MetroQuadro che il sole ci irradia è altissima, ma noi siamo un piccolo puntino nemmeno visibile dal sole, e tutto il resto dell'energia dove va?
COnsideriamo che il sole è una stella "piccola" quelle grandi quanta energia emanano? SI parla di cose davvero incalcolabili!!! Affascinante appunto :)
Il Cagnaccio, non è una garanzia, non è una minaccia.. semplicemente un essere vivente!

Avatar utente
Fustino83
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1629
Iscritto il: 19/02/2006, 16:58
Località: Genova

Messaggio da Fustino83 » 29/05/2007, 19:57

Anche io da un pò di tempo mi "diverto" a vedere incidenti stradali su youtube ce ne sono infiniti basta scrivere, car crash o car accident o street accident, vabbè avete capito :wink:


Devo dire che mi è stato anche d'aiuto per capire cosa effettivamente succede ad un'auto in certe condizioni e come comportarsi.
Salud - Daniele

Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti