[Incidente] Tamponamento con moto, aiutatemi a capire

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
aikon
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 13/07/2013, 15:24
Nome: Chiara

[Incidente] Tamponamento con moto, aiutatemi a capire

Messaggio da aikon » 13/07/2013, 15:39

Ciao a tutti,
sono arrivata al Vostro forum cercando informazioni utili circa il sinistro che mi ha coinvolta.
Verso mezzogiorno procedevo con la mia moto (una 600 naked, tutta originale, nuova) su una strada statale che sono solita percorrere per rientrare a casa.
Quando mi appresto ad avvicinarmi allo sbocco della tangenziale freno leggermente, in quanto più volte mi è successo che le auto mi tagliassero la strada non vedendomi.

Improvvisamente, un'auto uscita dalla tangenziale ed ancora sulla corsia di immissione si butta letteralmente in mezzo alla strada per fare una inversione ad U con doppia linea continua.
Le due auto di fronte a me frenano bruscamente, ed io faccio lo stesso (fortunatamente avevo già decelerato in precedenza). Per sicurezza decido di spostarmi ancor più sulla destra (c'è una sorta di corsia d'emergenza) in quanto non conoscevo il comportamente della moto nuova in caso di brusca frenata.

L'auto che mi segue mi tocca leggermente, la moto sbanda, ed io finisco rovinosamente contro il paraurti dell'auto che mi precede. Gli ho urtato lo spigolo destro.
Io sono stata sbalzata più avanti e ho riportato notevoli danni fisici, mentre per l'auto che ho tamponato i danni sono stati solo materiali.

L'auto che ha eseguito la manovra pericolosa (e non si è nemmeno fermata) è stata vista da tutti i presenti e la Polizia Stradale è arrivata subito (ironia della sorte, era ferma un km prima per ribaltamento di un'auto in un campo).

Premetto che:
-sono consapevole di aver sbagliato e questo si è tradotto in parte della colpa del tamponamento
-la polizia stradale mi disse che sarebbe venuta a sentirmi in ospedale ma non ho mai visto nessuno
-l'assicurazione mi ha dato torto al 100%.

Alla luce di tutto ciò, secondo Voi, ci sono i termini per un concorso di colpa? Io ho subito gravi danni fisici (al momento scrivo da una sedia a rotelle) e la moto nuova è da buttare.
Grazie mille

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1119
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: [Incidente] Tamponamento con moto, aiutatemi a capire

Messaggio da avv_ben » 15/07/2013, 11:19

Gentile lettrice,

innanzitutto mi auguro e Le auguro che la sedia a rotelle sia una costrizione temporanea. La dinamica che descrive è complessa e sulla base di quanto ci dice, non capisco come si possa parlare di Sua responsabilità al 100%, in ogni caso. Bisognerebbe telefonare al comando della stradale che è intervenuta e chiedere di rilasciare una propria deposizione.

Un parere qui è difficile da dare, sia perché non è chiara la dinamica (ci vorrebbe almeno un disegno), sia perché quello che ci sarà scritto nel verbale sarà decisivo a prescindere da come Lei descrive la dinamica.

Certo a occhio e croce i termini per un concorso di colpa sembrano esserci, e indubbiamente quando i danni sono ingenti, sia materiali che fisici, vanno esplorate tutte le strade.

Le consiglio di affidarsi a un legale esperto del settore.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

GTturbo
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 374
Iscritto il: 20/07/2011, 23:10
Nome: Amedeo

Re: [Incidente] Tamponamento con moto, aiutatemi a capire

Messaggio da GTturbo » 15/07/2013, 17:55

Ma l' assicurazione ha tenuto conto del fatto che sei stata proiettata da un veicolo contro un altro.
Perché se non ho capito male tu hai tamponato a seguito di una "spintarella".
Quindi dovrebbe ( ma con tutti i benefici del dubbio) essere un sinistro a 3 dove chi ti ha toccato ha causato il tutto.
Comunque ti auguro una pronta guarigione e spero ( oltre che di aver capito bene la dinamica) che tutto si risolva per il meglio.
:ciao

aikon
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 13/07/2013, 15:24
Nome: Chiara

Re: [Incidente] Tamponamento con moto, aiutatemi a capire

Messaggio da aikon » 16/07/2013, 21:22

GTturbo, temo che non abbiano considerato la cosa.
Ho parlato anche con l'Avvocato Benevenuto e, effettivamente, ci sono alcuni punti non molto chiari.
Consigli e suggerimenti sono sempre ben accetti, anche se immagino che a distanza sia difficile

GTturbo
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 374
Iscritto il: 20/07/2011, 23:10
Nome: Amedeo

Re: [Incidente] Tamponamento con moto, aiutatemi a capire

Messaggio da GTturbo » 20/07/2013, 23:48

Sinceramente, se gli agenti non sono neanche venuti a sentirti, mi vien da pensare che il gentiluomo che ti ha toccato si chiami Ponzio Pilato.
Non ha ammesso la sua responsabilità nel sinistro e così rimane solo il tuo tamponamento.
Anche perché nella dinamica da te descritta non penso possa essere incolpato chi è uscito ( seppur in maniera assassina) in quanto i due veicoli prima di te si sono fermati senza urtarsi, anzi, anche te ci eri riuscita.
La cosa che mi piacerebbe sapere è se nel caso qualcuno non dichiari ( per me come in questo sinistro ) la sua colpa il povero/a Cristo che si trova carambolato su un altro veicolo può fare richiesta al fondo vittime della strada nel caso non si riesca a risalire più al conducente ?
E' possibile che non vi siano segni sul posteriore della moto o sul frontale dell'auto ( segni di gomma di solito) da far sorgere dubbi sulla dinamica ?
Veramente tutto molto strano.
Nuovamente auguri.

aikon
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 13/07/2013, 15:24
Nome: Chiara

Re: [Incidente] Tamponamento con moto, aiutatemi a capire

Messaggio da aikon » 21/07/2013, 15:17

Ho fatto richiesta tramite la Procura della Repubblica per ottenere il nullaosta per vedere il verbale prima dei 120 giorni.
Io mi auguro che la Polizia Stradale abbia avuto il buon gusto di fare anche delle fotografie, oltre ai rilievi.
La moto la il catarinfrangente rotto e la targa leggermente piegata. So che la maggior parte delle persone penderà che siano danni derivanti dall'incidente e successiva caduta, ma la moto è caduta a lato dopo l'impatto e il bauletto ha svolta l'azione di "tampone", infatti il serbatoio e le poche carene della moto non hanno nemmeno un graffio.

Sicuramente la persona sarà stata sentita sul posto come testimone, ma ad oggi può anche aver risistemato l'auto e tanti saluti, purtroppo per me.
Sono terribilmente pessimista.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite