[Incidenti stradali] se la compagnia assicurativa non paga

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1144
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: [Incidenti stradali] se la compagnia assicurativa non pa

Messaggio da avv_ben » 28/05/2015, 17:12

I motivi possono essere i più disparati.
Una volta pubblicata la sentenza, anzi, una volta iniziata la causa, non sono più i termini del codice delle assicurazioni a rilevare, ma quelli generali del codice di procedura civile.

La sentenza di primo grado è esecutiva, quindi in verità si potrebbe notificare il precetto alla compagnia di assicurazione e poi magari andare a pignorare la scrivania di qualche liquidatore (il che sarebbe anche divertente).
Nella prassi in realtà, si fa pressione sul collega che ha difeso la compagnia perché questo paghi. Le questioni inerenti l'ammontare, una volta pubblicata la sentenza, sono di poco conto.

A meno che la compagnia non abbia intenzione di fare appello. In tal caso non pagherà e farà appello entro un mese se il Suo avvocato notifica la sentenza, o entro sei mesi se non lo fa.

Certo, se il Suo legale si è disinteressato della cosa, ma mi parrebbe strano perché dev'essere pagato anche lui, allora può essere che la questione sia momentaneamente accantonata, ma non credo che sia così.

Chieda delucidazioni al Suo avvocato. E se gliele ha date, non dubiti troppo, in fondo Le ha fatto vincere la causa.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

greywolf73
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 26/05/2015, 18:31
Nome: Antonio

Re: [Incidenti stradali] se la compagnia assicurativa non pa

Messaggio da greywolf73 » 28/05/2015, 21:27

Buonasera e la ringrazio per la gentile risposta ma volevo precisare che il mio avvocato ha presentato i suoi conteggi alla compagnia di controparte nel giorno del 6 febbraio 2015. in base a tale data, la mia domanda rimane solo quella inerente ai tempi occorrenti o validi per risarcirmi. cioè, una volta ricevuta la richiesta di risarcimento compresa gli onorari del mio legale, quanto tempo ha la compagnia assicuratrice per risarcirmi ?? ed in più, il mio legale ha notificato la sentenza ai primi di febbraio. la ringrzio in anticipo per una sua eventuale risposta al mio dilemma.

greywolf73
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 26/05/2015, 18:31
Nome: Antonio

Re: [Incidenti stradali] se la compagnia assicurativa non pa

Messaggio da greywolf73 » 28/05/2015, 23:14

mi scuso per il ripetermi ma volevo dire, con i precedenti post che, accertato il corretto operato da parte del mio legale, ed escluso anche un eventuale appello di controparte, visti i termini ormai decorsi essendo passati oltre tre mesi dalla notifica della sentenza, semplificando il quesito, chiedo: quali sono i tempi, se ci sono, che la compagnia assicuratrice deve rispettare per risarcirmi, considerando che, come detto prima, sono passati oltre 110 gg dalla notifica alla controparte ?? ringrzio sempre anticipatamente per una cordiale risposta

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1144
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: [Incidenti stradali] se la compagnia assicurativa non pa

Messaggio da avv_ben » 29/05/2015, 11:48

avv_ben ha scritto:Una volta pubblicata la sentenza, anzi, una volta iniziata la causa, non sono più i termini del codice delle assicurazioni a rilevare, ma quelli generali del codice di procedura civile.
Come vede Le avevo già risposto.
Il termine di 60/90 giorni per fare l'offerta, o di 15/30 giorni per pagare dopo la comunicazione dell'offerta, non riguardano il Suo caso. Il termine per pagare, per l'assicurazione, una volta pubblicata la sentenza, è il seguente:

SUBITO!
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

greywolf73
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 26/05/2015, 18:31
Nome: Antonio

Re: [Incidenti stradali] se la compagnia assicurativa non pa

Messaggio da greywolf73 » 31/05/2015, 2:20

La ringrazio per la risposta esaustiva ma venerdì il mio legale mi chiama per dirmi che era stato contattato a sua volta dal legale di controparte, il quale lo assicurava dichiarando che aveva proceduto a mettere un pagamento l assegno e che quindi a giorni l avremmo ricevuto. Ora io mi chiedo e le chiedo, approfittando ancora una volta della sua cordialità e disponibilità, c'è da credergli ?? Cosa significa "a giorni" ?? Se davvero l assegno è stato messo in pagamento venerdì 29, quando dovrebbe arrivare ?? Che l assegno sia stato messo in pagamento, cosa significa ?? Che il liquidatore ha provveduto e che devo solo aspettare i tempi di consegna ?? Posso sembrare insistente ed impaziente ma lei capirà se come le ho detto, sto aspettando questo risarcimento dalla notifica di sentenza avvenuta a febbraio ! La ringrazio sinceramente e attendo sua gentile risposta

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1144
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: [Incidenti stradali] se la compagnia assicurativa non pa

Messaggio da avv_ben » 01/06/2015, 10:27

Dovrebbe significare che il liquidatore ha inviato l'ordine di pagare a una banca che emetterà l'assegno, dopodiché diventa una questione di efficienza postale.
Non so che dirLe, non posso sapere perché la compagnia condannata ci stia mettendo tanto tempo. Se Lei è così ansioso di avere risposte qui, immagino che abbia sollecitato diverse volte anche il Suo legale.

Il Suo legale può fare anche altra attività (recupero del credito, reclami all'ivass), ma se gli è stato detto che è in arrivo l'assegno, bisogna avere ancora un po' di pazienza.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

greywolf73
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 26/05/2015, 18:31
Nome: Antonio

Re: [Incidenti stradali] se la compagnia assicurativa non pa

Messaggio da greywolf73 » 01/06/2015, 17:09

avvocato la ringrazio e le porgo un ultima domanda, quanto devo aspettare per ricevere l assegno prima di intraprendere altra attività legale da lei sopracitata ?? lo chiedo a lei, poiche sto ancora aspettando che il mio legale mi spieghi come mai non ha proceduto, qualche tempo dopo la sentenza, ad inviare un atto di precetto alla controparte nonostante i miei solleciti. è ovvio che agire ora in tal senso sarebbe inutile visto che dicono che è stata messa in pagamento. ancora grazie

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1144
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: [Incidenti stradali] se la compagnia assicurativa non pa

Messaggio da avv_ben » 03/06/2015, 16:37

Giuridicamente non c'è un termine da aspettare, una volta che la sentenza è esecutiva la buona prassi è di inviarla al debitore (al legale del debitore) e invitare a pagare, minacciando il precetto, ma volendo si potrebbe anche notificare con il precetto.

Quindi le valutazioni qui non sono giuridiche, ma pratiche: se davvero hanno detto che pagano, forse val la pena di aspettare.
A dire il vero l'attività successiva converrebbe più all'avvocato che a Lei, perché ciò che può crescere di più è la parcella dell'avvocato...i Suoi interessi sull'importo sono poca cosa.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

greywolf73
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 26/05/2015, 18:31
Nome: Antonio

Re: [Incidenti stradali] se la compagnia assicurativa non pa

Messaggio da greywolf73 » 06/06/2015, 4:16

Salve avvocato, mi scuso ancora per l insistenza e l' ignoranza in materia ma la mia domanda, in modo pratico, era più che altro indirIzzata sui tempi di pagamento. E cioè, ammesso e non concesso che queste persone abbiano messo in pagamento l assegno, entro quanto tempo dovrebbe arrivare quest ultimo al mio avvocato ?? Venerdì 29 dello scorso mese, sono stato rassicurato dal mio legale che l assegno era stato messo in pagamento e che a giorni sarebbe quindi arrivato. Si possono quantizzare i giorni ?? Cioè, "a giorni" potrebbe significare 7/10 gg o un mese e più ?? Il mio è un problema riservato alla condotta che tali compagnie assicurative adottano verso noi creditori e vorrei sapere le verità inerenti a queste situazioni e dato credo siano già in netto ed irritante ritardo nei miei confronti, vorrei essere sicuro che non allunghino ancora i tempi. Nel ringraziarla come al solito, le porgo i miei sinceri saluti.

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1144
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: [Incidenti stradali] se la compagnia assicurativa non pa

Messaggio da avv_ben » 09/06/2015, 17:20

Non è tanto che io non abbia capito la sua domanda, quanto che Lei vorrebbe avere un preciso tipo di risposta che non posso darLe.

Lei e la compagnia condannata siete come qualunque altro creditore e debitore. La cosa scandalosa è che i debitori comuni di solito non hanno uffici preposti ad effettuare i pagamenti, e una forza patrimoniale come le compagnie.

Per essere sicuro che "non allunghino ancora i tempi" può solo dare luogo al recupero forzoso del credito, che in Italia non significa tanto o sempre "velocizzare", ma caso mai aggravare le spese del debitore.

Le "verità inerenti a queste situazioni", non è facile saperle. E' noto che quando una compagnia deve pagare centinaia di migliaia di euro tende a fare calcoli finanziari sui tempi di pagamento e gioca sporco, trattenendosi l'importo il più possibile, ma se il risarcimento è "normale", allora a me sembra un caso di inefficienza e niente più.

Capita, a volte, ma non è la norma.
Almeno dal mio punto di vista professionale, che non fa statistica.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 7 ospiti