Info sul Trafic Message Channel - TMC

Hai dubbi o perplessità riguardo a qualche sistema di sicurezza? Faremo di tutto per aiutarti! In più alcuni approfondimenti tecnici

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
ciclone
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 08/04/2003, 22:48

Info sul Trafic Message Channel - TMC

Messaggio da ciclone » 08/04/2003, 23:00

:??? :??? :??? vorrei sapere se in Italia solo RADIO RAI trasmette info TMC e se no ci sono stazioni radio che trasmettono info TMC nella zona di Firenze o al limite in Toscana grazie :)

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 08/04/2003, 23:06

Sinceramente per quanto ne so io è solo una la radio che trasmette segnali TMC.
Però ti prometto che m'informo meglio e ti riferisco.
Anche se la zona sarà difficile da sapere...
A presto!
Claudio :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

ciclone
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 08/04/2003, 22:48

Messaggio da ciclone » 11/04/2003, 0:01

Sicurauto ha scritto:Sinceramente per quanto ne so io è solo una la radio che trasmette segnali TMC.
Però ti prometto che m'informo meglio e ti riferisco.
Anche se la zona sarà difficile da sapere...
A presto!
Claudio :ciao
:( :-[ Grazie lo stesso spero che almeno tu sappia trovare una risposta al mio problema.
Sai mi sembra di avere una Ferrari ma di poterla usare solo come una 500.
Un saluto anche a te a presto!
Ciclone :) ciao

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Forse ci siamo...

Messaggio da SicurAUTO » 11/04/2003, 20:03

Allora caro Ciclone,
ho dato un'occhiata in giro e ho capito questo: in Italia mi sa che solo la RAI ha implementato questo servizio che però ancora è in "fase sperimentale". :-[
Ora ti riporto i motivi di questa mia conclusione...
In una pagina del sito RAI si trova scritto:

Il Database TMC (Traffic Message Channel) e' un elenco di tabelle che "descrivono" una rete stradale, tramite un insieme di "punti" e strade. Un "punto" del database TMC corrisponde ad un punto ben definito sulla rete stradale, rispetto al quale vengono riferiti gli "eventi" che accadono sulle strade vicine. Maggiore e' il numero di punti e strade inserite nel database TMC, maggiore e' il dettaglio con cui possono essere fornite le informazioni sulla mobilita'. Il database TMC e' unico per ogni paese dell'Unione Europea: tutti i TIC (Traffic Information Center) e TCC (Traffic Control Center), nonche' tutti i servizi di infomobilita' (ad esempio l'RDS-TMC trasmesso dalla RAI nel Nord-Italia su Radio 1 in FM) di uno stato, debbono usare lo stesso database TMC. I database TMC degli stati dell'Unione sono stati realizzati seguendo gli standard CEN: ogni apparato che impieghi il database TMC puo' indifferentemente impiegare quello di qualunque stato (Italia, Germania, ecc.), questo permette,ad esempio, ad un ricevitore RDS-TMC abilitato, semplicemente impiegando la chip card del paese in cui si trova, di ricevere le informazioni stradali attinenti al paese in cui l'automobilista si trova in quel momento. Poiche' il database e' unico per ogni paese, l'aggiornamento deve essere effettuato da un Ente che provvede sia alle modifiche necessarie, sia alla distribuzione. Per l'Italia gestore del Database TMC Italia e' il CCISS, che provvede periodicamente agli aggiornamenti. Attualmente il Database TMC Italia conta circa 12.000 punti, prevalentemente collocati sulla TERN (Trans European Road Network) italiana, che include tutte le strade a maggior intensita' di traffico. Il database puo' essere richiesto a: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti I- Direzione Generale per la Motorizzazione e la Sicurezza del Traffico - Via Caraci, 36 00157 ROMA - ITALIA

Per avere un elenco dei punti attualmente monitorati clicca qui

Ma il motivo principale che mi porta a pensare che il servizio sia ancora in fase sperimentale è ciò che si trova scritto nel contratto che Radio Rai ed il Ministero delle Comunicazioni hanno firmato.
Eccone una parte:
Contratto di servizio 2003-2005 tra il Ministero delle Comunicazioni e la RAI- Radiotelevisione Italiana S.p.A.

[...]
Articolo 17

Copertura del servizio di radiodiffusione sonora in modulazione di frequenza

1. La RAI deve assicurare un grado di copertura del servizio di radiodiffusione sonora per ciascuna delle tre reti radiofoniche in modulazione di frequenza (FM) non inferiore al 99 per cento della popolazione e di copertura del territorio non inferiore all’80 per cento, salvo le implicazioni interferenziali.

2. La RAI si impegna, ove occorra, a migliorare la qualità del segnale, previa assegnazione da parte del Ministero delle necessarie frequenze.

3. La RAI è tenuta a incrementare il servizio RDS (Radio Data System) sulle tre reti radiofoniche in FM mediante il sistema EON (Enhanced Other Network), conformemente alle norme ETSI (European Telecommunications Standards Institute) e potrà estendere la sperimentazione del servizio RDS-TMC (Traffic Message Channel).

4. Nel corso dell'attività di adeguamento della rete per garantire il grado di copertura con impianti che rispettino i valori della normativa vigente in materia di tetti elettromagnetici, è ammissibile una temporanea riduzione del grado di copertura di cui al comma 1.
[...]
Qui si parla ancora di sperimentazione, quindi per questo ancora il servizio non è ampiamente diffuso. E aggiungo anche di avere trovato scritto che il servizio per il momento funziona solo nell'Italia Settentrionale, notizia che do a titolo d'informazione per gl'altri utenti che leggeranno questo mio post.

Spero di esserti stato di aiuto e di averti chiarito un pò le idee.
Mi dispiace, ma come ti avevo detto, era difficile conoscere anche le zone coperte dal segnale TMC.

Alla prossima :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

ciclone
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 08/04/2003, 22:48

Messaggio da ciclone » 09/05/2003, 0:03

:??? :??? scusa se ti disturbo ancora ma ho avuto un altro problema. Nel CD incluso nel mio navigatore (Pioneer ANH-P9R) c'è all'effeti tutta l'Europa ma :o , ha parte la precisione che c'è nel cartografia per le città, quando si esce da esse le strade riportate sono al massimo le provinciali. :-[ Io come lavoro faccio l'agente immobiliare e capisci come per me sia importantissimo che ci siano almeno le strade comunali. Sai se esistono tali mappe, solo italiane, e se si dove mi posso rivolgere per acquistarle. il CD in mio possesso è della NAVTECH. Grazie ancora e scusa di nuovo per il disturbo. :ciao :ciao

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 14/05/2003, 7:59

Non mi ero scordato di te... :P
Ho perso tempo per cercare notizie! :D

Allora in un forum ho trovato questo:
MODELLI CONCORRENTI
Sul mercato esistono numerosi modelli dalle caratteristiche simili al Travel Pilot di Blaupunkt. In particolare occorre segnalare i prodotti della tedesca VDO Dayton, da poco sbarcata sul mercato italiano con una massiccia campagna di marketing. Anche tali apparecchi si caratterizzano, infatti, per l’ottimo livello di integrazione tra funzioni audio e di navigazione e per un costo a partire dai 1100 €. La differenza rispetto a Blaupunkt è rappresentata dalla possibilità, per i modelli di VDO Dayton, di utilizzare sia i CD-ROM realizzati da TeleAtlas (quelli del TravelPilot) che quelli editi da Navtech. Occorre, infatti, valutare che le mappe di quest’ultima società offrono singole aree in dettaglio completo meno estese ,ma meglio distribuite sul territorio italiano (sono disponibili tutti i centri con popolazione superiore a 50.000 abitanti). Tele Atlas, invece, ha concentrato, allo stato attuale, la propria azione principalmente nelle regioni del Nord Italia e nel Lazio.
Nell’acquisto di un navigatore occorre, quindi, valutare principalmente la corrispondenza tra il grado di copertura delle mappe compatibili e le proprie personali esigenze.

Inoltre ho trovato questo:
Il "Navigation Technologies Road Data Base" prodotto da Navigation Technologies si compone di:

1) "Inter-town Map": Aree rappresentate in modalità Inter-Town scala 1:10.000. E' la rete stradale di comunicazione extra-cittadina. Contiene le principali strade di comunicazione tra centri abitati e le strade necessarie all'ingresso e all'uscita da centri abitati. Le sue caratteristiche di precisione metrica (scala di riferimento 1:10.000) e gli attributi associati lo rendono un prodotto particolarmente adatto ad utilizzi per applicazioni in ambito extra-urbane (provinciali, regionali, nazionali, internazionali).

2) "Inter-town 200.000 Map": aree in modalità Inter-Town scala 1:200.000.

3)"Detailed-City Map": Aree rappresentate in modalità Detailed-City. E' la rete stradale di dettaglio per la descrizione viaria cittadina. Contiene tutte le strade del centro abitato considerato (comprese le vie pedonali). Le sue caratteristiche di alta precisione metrica (scala di riferimento 1:5.000) e gli attributi associati, lo rendono un prodotto adatto per applicazioni in cui sia necessaria una particolare qualità di precisone metrica ed una particolare completezza di dati e di attributi.
Moduli di stratificazione del "Detailed-City Map":
- Geometria e toponomastica stradale e elementi cartografici e amministrativi;
- Numerazione civica di inizio e fine arco stradale e punti di interesse generale;
- Classificazione funzionale dselle strade per categorie velocità e attributi traffico e navigazione.

4) "Road Network Caverage Map": Aree rappresentate in modalità Detailed-City, per quel che riguarda la descrizione della rete viaria cittadina. Gli attributi del Data Base sono limitati alla geometria, alla toponomastica stradale ed agli elementi cartografici e amministrativi.

Puoi anche vedere questi link:
http://navtech.com/data/coverage.html
http://www.navtech.com/vehicle/dbcoverage_eu.html
http://www.navtech.com/index.jsp

Considera comunque che i navigatori satellitari non sono sempre dettagliatissimi una volta fuori da un centro abitato... potresti provare con il "Inter-town Map". Ma non saprei dove poterlo comprare, chiedi a chi ti ha venduto il navigatore. Anche lo stesso concessionario potrebbe aiutarti se lìimpianto è di prima installazione.

Spero di esserti stato di aiuto! :ok
Claudio :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

cignals
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 15
Iscritto il: 02/09/2003, 22:22

Messaggio da cignals » 02/09/2003, 23:49

ciao Ciclone
anch'io sono di Firenze ho postato un messaggio sul "TMC" che potrebbe interessarti, sul forum "sicurezza in auto" poi "sistemi di sicurezza".

Link: viewtopic.php?t=88
Intervento Moderatore

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti