informazioni sulle revisioni periodiche auto/moto e bollini

Sezione libera dove si può parlare di quello che si vuole, ovviamente senza esagerare! :P

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Jak » 10/01/2006, 14:27

Kunta Kinte™ ha scritto:
Jak ha scritto: D. Perchè, io che sottopongo il veicolo alle regolari revisioni, tutti gli anni faccio fare il controllo del "bollino blu", pago una "tassa di circolazione"....devo essere appiedato da giornate di blocco della circolazioe o targhe alterne, quando si è ampiamente dimostrato che questi blocchi non fanna calare nemmeno di un infinitesimo gli inquinanti in atmosfera? :??? :??? :???

Perchè tali "giornate ecologiche" sono finanziate dalla comunità europea........non servono a una mazza ma intanto il sindaco fa "bella figura" dinanzi a chi non sa queste cose...........incassa i contributi e LUI non ha disagi.

Detto in parole povere paghiamo le tasse per restare a piedi. :grr

:-[ :-[ :-[ SOB!

Non potevi mentirmi e convincermi che lo facciamo per una "società più pulita"?!?


:roll: :roll:

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 10/01/2006, 19:29

Jak ha scritto: Non potevi mentirmi e convincermi che lo facciamo per una "società più pulita"?!?
Sono un P.U........non posso mentire. :P

Comunque se quei soldi (e sono tanti) li utilizzassero per incentivare l'acquisto di veicoli a gpl/metano......sicuramente qualcosa potrebbe migliorare.

Invece certa gente al potere (che non sa cosa sia vivere con mille euro al mese) nella loro immane ignoranza pensa che chi gira con un veicolo di 20 anni fa lo faccia perchè è insensibile al problema inquinamento. :grr

Dateci qualche soldo in più..e le strade si riempirano di auto più sicure e meno inquinanti........altro che domeniche ecologiche! :x
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 11/01/2006, 9:44

Anche la domanda di FEDELELLA l'ho spostata qui

viewtopic.php?t=2550

Per favore create nuovi Topic please :)
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
tatter
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 39
Iscritto il: 08/01/2006, 23:33

Messaggio da tatter » 14/01/2006, 0:30

Jak ha scritto:
Kunta Kinte™ ha scritto:
Jak ha scritto: D. Perchè, io che sottopongo il veicolo alle regolari revisioni, tutti gli anni faccio fare il controllo del "bollino blu", pago una "tassa di circolazione"....devo essere appiedato da giornate di blocco della circolazioe o targhe alterne, quando si è ampiamente dimostrato che questi blocchi non fanna calare nemmeno di un infinitesimo gli inquinanti in atmosfera? :??? :??? :???

Perchè tali "giornate ecologiche" sono finanziate dalla comunità europea........non servono a una mazza ma intanto il sindaco fa "bella figura" dinanzi a chi non sa queste cose...........incassa i contributi e LUI non ha disagi.

Detto in parole povere paghiamo le tasse per restare a piedi. :grr

:-[ :-[ :-[ SOB!

Non potevi mentirmi e convincermi che lo facciamo per una "società più pulita"?!?


:roll: :roll:

Vediamo se riesco a risollevarti un po' il morale !!!!! :D

Intanto è molto bello che esista una persona civile :angel che paga il bollo, esegue le revisioni nei tempi previsti, controlla gli scarichi etc.
Ma retorica a parte veniamo alle considerazioni pratiche: un veicolo euro 2 a benzina, per legge, non può emettere più di 2,7 grammi ogni km percorso di inquinanti complessivi (mi sembra che i PM non siano considerati). Supponiamo ora che in media (veicoli euro 0, 1, 2, 3 e 4) indipendentemente dal tipo di veicolo, si producano iproprio 2,7 g/km di inquinanti complessivi per ogni auto (valore molto ottimistico). In queste ipotesi, in una città di medie dimensioni che abbia in ora di punta 20000 veicoli in movimento che percorrono 5 km all'interno dell'abitato, alla fine della festa avranno lasciato qualcosa come 270 kg di porcherie nell'aria :ooh . A questo si aggiungono le caldaie nel periodo invernale!!! :eh Pensa un po' che disastro sarebbe se non ci fosse nessuna forma di controllo degli inquinanti.
Certo i bollini blu (ma anche targhe alterne, blocchi del traffico e quant'altro) sono solo palliativi e non risolvono il problema, semplicemente impediscono che la situazione peggiori. Secondo me l'inquinamento subirà un notevole ridimensionamento con l'introduzione dell'idrogeno :ok , ma se consideri quanta acqua verrà prodotta da 20000 veicoli in marcia nelle condizioni di cui sopra, scoprirai tutta la convenienza dell'investire nel business della deportazione delle ranocchie :bastard: . Non sono evidentemente problemi di semplice soluzione e comunque è certamente meglio l'acqua del benzene.
Se altro ti può consolare, revisionando il veicolo correttamente non correrai mai il rischio di perderti le ruote (sapessi quante ne vedo!!!) e la tua macchina consumerà certamente meno (la maggior parte delle emissioni inquinanti fuori norma sono accompagnate da maggiori consumi) :wink: .
Per il bollo non riesco proprio a trovare ragioni di consolazione... piango con te :-[ :-[ :-[ (mal comune mezzo gaudio?)

Adesso ti senti meglio?

Ciao

Tatter :bong

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti