[Infrazione grave] In Svizzera ti distruggono l'automobile

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

[Infrazione grave] In Svizzera ti distruggono l'automobile

Messaggio da Kunta Kinte » 23/12/2008, 16:52

Si chiama "Via Sicura" ma sotto questo banale slogan si nasconde una delle più dure campagne del mondo mai realizzate in tema di sicurezza stradale: una rivoluzione lanciata dalla Svizzera che prevede fra l'altro l'introduzione del casco obbligatorio per i ciclisti e la confisca e distruzione dei veicoli in caso di grave trasgressione.

Il ministro federale elvetico dei Trasporti Moritz Leuenberger insomma gioca pesante: perché nei 26 cantoni che compongono la Svizzera stanno per essere introdotte 60 misure per prevenire gli incidenti stradali. Una marea di leggi, ma tutte durissime. A partire dalla più incredibile: la confisca e l'immediata distruzione del veicolo in caso di infrazione grave commessa dal conducente (al momento sembra che sia irrilevante se lo stesso sia anche il suo proprietario).

Non solo: la Svizzera rimedia finalmente a una sua lacuna, quella di avere la patente eterna. Sarà introdotta infatti la revisione decennale per i permessi di guida, mentre come abbiamo detto arriva l'obbligo dei ciclisti di indossare il casco. Le associazioni di categoria sono già alle barricate: Pro Vélo plaude per esempio alla filosofia del progetto, ma sostiene che molti rinunceranno alla bici. Fra le altre novità poi anche quella che le vieta di segnalare delle postazioni fisse per il rilevamento della velocità. In Svizzera, lo ricordiamo, vige al momento tale obbligo, mentre è stato recentemente vietato alle radio Info-Traffico di segnalare le arterie interessate dai controlli della polizia stradale.

Non solo: il governo svizzero pretende anche un'attenzione particolare alla condizione delle infrastrutture. I nuovi progetti dovranno tenere conto di ogni potenziale rischio, mentre ogni singolo pericolo sulla strada - ad esempio un guardrail pericoloso - e tutti i Punti Neri dovranno essere identificati ed eliminati. Sembra troppo bello per essere vero, ma entro il prossimo mese di marzo questo progetto prendere vita e si prevede che in 10 anni potrà salvare 180 vite, mentre si risparmieranno invalidità gravi a 1.800 persone.

"Nel 2007 - ha spiegato il ministro elvetico dei Trasporti Moritz Leuenberger - abbiamo registrato sulle nostre strade ben 384 morti e 5.235 feriti gravi. Secondo l'Ufficio Svizzero per la Prevenzione degli Infortuni (l'UPI, ndr) il costo materiale ha superato i 6 miliardi e mezzo di franchi (oltre 4 miliardi di euro)".

Un provvedimento che farà discutere ma che subito ha scatenato la reazione dell'Aci: "Anche l'Automobile Club d'Italia - ci ha spiegato il presidente Enrico Gelpi - ha realizzato la scorsa primavera un Manifesto contenente ventisei proposte per una mobilità più sicura. Lo abbiamo presentato al Governo e al Parlamento, e ieri ne abbiamo ribadito i contenuti in audizione alla Commissione Trasporti della Camera dei Deputati. La prima richiesta è la predisposizione di un nuovo Codice della Strada, che con pochi e chiari articoli deve orientare i comportamenti dei conducenti nell'ottica di una consapevole cultura della sicurezza stradale".

"Nella logica della prevenzione - conclude Gelpi - servono sanzioni chiare e pene certe che sono indubbiamente deterrenti e che contribuiscono alla riduzione del fenomeno dell'incidentalità. In quest'ottica va inquadrata l'ipotesi svizzera della confisca del veicolo per le trasgressioni più gravi e pericolose, peraltro già prevista in Italia per la guida in stato di ebbrezza”.

"A tale proposito - spiega Lorenzo Borselli dell'Asaps, associazione amici polizia stradale - va detto che non è così facile da nessuna parte limitare la libertà sulla strada, visto il sostanziale equivoco che rallenta la messa in sicurezza della circolazione in tutto il mondo occidentale. L'equivoco consiste, a parere dell'Asaps, nello scambiare la libertà di circolazione con la disciplina di come circolare, per arrivare a destinazione tutti interi".

Ma dove prenderanno i soldi gli svizzeri per realizzare a tempo record il loro progetto? Ecco un altro miracolo: questa rivoluzione in tema di sicurezza stradale si autofinanzierà in larga parte con l'aumento delle polizze assicurazioni RC e con la destinazione di una consistente parte delle multe elevate per il codice della strada. E da noi? "Per quanto riguarda la possibilità di utilizzare parte delle sanzioni per migliorare gli standard di sicurezza delle strade - spiega Gelpi - si tratta di una proposta avanzata da tempo dall'Aci: vogliamo, infatti, che sia resa obbligatoria per tutti i Comuni la pubblicazione annuale dei proventi delle multe e la loro destinazione ai fini della sicurezza, con pesanti sanzioni o riduzioni dei trasferimenti finanziari per le Amministrazioni locali inadempienti”. Solo che da noi non succede mai nulla, in Svizzera, invece...
(23 dicembre 2008)
http://www.repubblica.it/2008/12/motori ... rezza.html

Avatar utente
zambor
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1248
Iscritto il: 30/07/2007, 2:18

Re: [Infrazione grave] In Svizzera ti distruggono l'automobile

Messaggio da zambor » 23/12/2008, 19:59

A me quella di distruggere la macchina sembra una grossa stro***** che come al solito penalizza le classi meno abbienti in cui magari la stessa macchina la usano più persone, io più che la macchina distruggerei la patente .......

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11004
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Infrazione grave] In Svizzera ti distruggono l'automobile

Messaggio da ottobre_rosso » 23/12/2008, 20:02

avevo letto la notizia (e l'ho anche postata tra le news... :) )

Dunque:
la confisca e l'immediata distruzione del veicolo in caso di infrazione grave commessa dal conducente (al momento sembra che sia irrilevante se lo stesso sia anche il suo proprietario).
e
arriva l'obbligo dei ciclisti di indossare il casco
mi pare un pò esagerato. D'accordo essere intransigenti, ma la prima la trovo eccessivamente drastica, mentre la seconda troppo restrittiva.

Mi trovo d'accordo, invece, su
quella che vieta di segnalare delle postazioni fisse per il rilevamento della velocità.
Una considerazione a mio parere fondamentale: se la Svizzera dovesse riuscire nell'impresa di finanziare queste proposte prendendo soldi, oltre che dall'aumento delle tariffe RCA, anche dalle multe elevate per il CdS, dovrebbe spingere i nostri "pezzi grossi" a riflettere, e sarebbe l'ennesima dimostrazione che quì, in Italia, a :blabla :blabla :blabla siamo tutti bravi, ma quando si tratta di passare ai fatti.

Comunque, io resto della mia idea: servono leggi e pene chiare, senza se e ma. Oggi, giusto per citare un esempio, al tg parlavano del problema slavine causate dagli sciatori incoscienti che fanno il fuoripista, e si diceva che questi potrebbero essere condannati fino a tre mesi di carcere. Ecco, queste sono le cose che mi mandano in bestia: ma cosa vuol dire "potrebbero..."? che si condannino e basta!!! e lo stesso avviene per i trasgressori del CdS. Quel tizio, mi pare del torinese, che qualche giorno fà investì una comitiva che stava salendo su un pulman, il giorno dopo era già agli arresti domiciliari...

della serie Welcome to Italy: we can...
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

SirEdward
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 749
Iscritto il: 19/01/2005, 9:36
Località: Bologna

Re: [Infrazione grave] In Svizzera ti distruggono l'automobile

Messaggio da SirEdward » 24/12/2008, 21:46

La demolizione è come la confisca. Ingiusta. Non è il possesso del bene a creare il reato, è l'uso. Quindi è ingiusto punire un reato che riguarda l'uso con una misura che riguarda il possesso.

Secondo me l'unico risultato sarà di far salire il numero dei pirati e delle persone che scappano.

Troppa intransigenza è sinonimo di chiusura mentale. Se vogliono ridurre gli incidenti, devono occuparsi della cultura stradale delle persone.

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: [Infrazione grave] In Svizzera ti distruggono l'automobile

Messaggio da SicurAUTO » 25/12/2008, 0:48

SirEdward ha scritto:La demolizione è come la confisca. Ingiusta. Non è il possesso del bene a creare il reato, è l'uso. Quindi è ingiusto punire un reato che riguarda l'uso con una misura che riguarda il possesso.

Secondo me l'unico risultato sarà di far salire il numero dei pirati e delle persone che scappano.

Troppa intransigenza è sinonimo di chiusura mentale. Se vogliono ridurre gli incidenti, devono occuparsi della cultura stradale delle persone.
:ok :bravo: :si
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: [Infrazione grave] In Svizzera ti distruggono l'automobile

Messaggio da Kunta Kinte » 25/12/2008, 16:21

SirEdward ha scritto: Troppa intransigenza è sinonimo di chiusura mentale. Se vogliono ridurre gli incidenti, devono occuparsi della cultura stradale delle persone.

Belle parole...........solo che sappiamo che in Italia una cosa simile non partirà MAI.............e comunque ci vorrebbero SECOLI per mettercelo nella zucca. :giu

Ieri per una sosta su invalidi, una "signora" (si fa per dire) visto il verbale ha cercato i colleghi.......... visto che non gli hanno annullato la multa li ha prima insultati e poi ne ha investito uno facendolo volare a metri di distanza................ a una così manco con eoni di anni gli insegni l'educazione.

Quindi una persona simile (per me) sarebbe da pressargli l'auto(con lei dentro).......... :grr :grr

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11004
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Infrazione grave] In Svizzera ti distruggono l'automobile

Messaggio da ottobre_rosso » 25/12/2008, 22:20

Kunta Kinte™ ha scritto: li ha prima insultati e poi ne ha investito uno facendolo volare a metri di distanza..
:(

Kunta, ma questa persona, dopo un atteggiamento del genere, cosa rischia? :roll:
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
zambor
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1248
Iscritto il: 30/07/2007, 2:18

Re: [Infrazione grave] In Svizzera ti distruggono l'automobile

Messaggio da zambor » 26/12/2008, 0:52

ottobre_rosso ha scritto:
Kunta Kinte™ ha scritto: li ha prima insultati e poi ne ha investito uno facendolo volare a metri di distanza..
:(

Kunta, ma questa persona, dopo un atteggiamento del genere, cosa rischia? :roll:
Vuoi sapere cosa rischia in teoria o in pratica visto che spesso la differenza è abissale :mah

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: [Infrazione grave] In Svizzera ti distruggono l'automobile

Messaggio da Kunta Kinte » 26/12/2008, 10:45

zambor ha scritto:Kunta, ma questa persona, dopo un atteggiamento del genere, cosa rischia? :roll:
Vuoi sapere cosa rischia in teoria o in pratica visto che spesso la differenza è abissale :mah[/quote]

Quasi nulla.......... per tale reato la condanna NON arriva a tre anni e quindi niente prigiorne............. i danni del collega saranno pagati dall'assicurazione della tizia........denunciata per oltraggio FORSE sarà condannata a pagare quelche centinaio di euro.............. tutto qua. :giu

In altri paesi invece........... la "signora" avrebbe avuto modi di pentirsi amaramente del suo comportamento.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11004
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Infrazione grave] In Svizzera ti distruggono l'automobile

Messaggio da ottobre_rosso » 26/12/2008, 12:55

l'Allegra giustizia italiana colpisce ancora... :x
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti