Intestarmi l'assicurazione di un familiare, è possibile?

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

andreas76
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 23/08/2004, 17:48

Intestarmi l'assicurazione di un familiare, è possibile?

Messaggio da andreas76 » 23/08/2004, 17:57

Ho una bella domanda da fare:
Mia sorella è proprietaria di un'auto e relativa assicurazione, ma chi usa l'auto sono solo io.
In prospettiva di comprare un'auto nuova vorrei sapere come fare per girare l'assicurazione - e relativa classe di merito - di mia sorella (anche perchè altrimenti dovrei partire dalla 14a classe!!!) :-[
Il problema è che le residenze sono in due posti differenti, ma siamo pur sempre fratello e sorella...possibile che nessuna compagnia permetta un cambio del genere? :grr
Grazie dell'attenzione.

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 23/08/2004, 18:23

Ciao e benvenuto sul forum innanzitutto.

Purtroppo non è possibile fare una cosa del genere: l'assicurazione è personale e al max puoi solo cambiare il veicolo assicurato, mantenendo lo stesso intestatario...

Anche io ho avuto il tuo stesso "problema" nel dicembre scorso, ma l'unica cosa che potevo fare era intestare la mia nuova macchina a mio fratello...

Non ho seguito questa strada naturalmente, ma x fortuna ho ovviato tramite 1 promozione partcolare della mia assicurazione.

Avatar utente
sciaci
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1765
Iscritto il: 26/09/2003, 19:18
Località: La Città del Sole

Messaggio da sciaci » 24/08/2004, 13:59

Corretto Titolo! :ok
Immagine

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 24/08/2004, 14:08


Corretto Titolo!
:ok
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

tizio
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 70
Iscritto il: 24/09/2003, 14:24
Località: PD

Messaggio da tizio » 26/08/2004, 10:06

mmmm... se ti può servire a me è successo questo: per motivi di scarico spese fiscali dato che 20 anni fa avevamo un negozio l'auto era intestata a mia madre e pure l'assicurazione, mia madre tra l'altro non ha la patente ed ho sempre guidato io, quando ho cambiato auto l'ho intestata a me dato che ormai avevo cambiato casa come pure venduto il negozio, però l'assicurazione ormai in classe 1 era rimasta a nome di mia madre, allora l'assicuratore ha aggiunto il mio nominativo assieme a quello di mia madre così nel contratto comparivano 2 nomi (ha detto che si può) poi qualche anno dopo ho tolto quello di mia madre ed ora è solo mia...e la compagnia è la SAI. :ciao

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 26/08/2004, 18:06


e la compagnia è la SAI.
Buono a sapersi... chisà se si può anche per contratti "privati". :???
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

andreas76
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 23/08/2004, 17:48

Messaggio da andreas76 » 27/08/2004, 10:55

Grazie a tutti per avermi risposto:
quella di cointestarmi l'assicurazione non è male...
ma mi sa di poco, molto poco, legale farla passare solo a mio nome...

PS:
A sciasci e sicurauto:

Il titolo è corretto:
:lol: andate a vedere qui:

http://www.accademiadellacrusca.it/faq/ ... &ctg_id=93

Estratto:

"...è innegabile che per diverse generazioni di scolari le forme palatalizzate siano state stigmatizzate come errori. Per molti anni queste varianti sono state oggetto di una marca sociolinguistica negativa: in altre parole, chi scriveva famigliare (o figliale, consigliare ecc.) poteva venire giudicato incolto. Negli ultimi tempi, invece, sembra prevalere una tendenza inversa, per cui le varianti palatalizzate sono assurte alla stessa dignità di quelle non palatalizzate..." 8)

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 27/08/2004, 11:02


Il titolo è corretto:
andate a vedere qui:
Ci scusi professore :lol: :P

Cmq sia, come suono "famigliare" non è bello... :hehe:

:ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

andreas76
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 23/08/2004, 17:48

Messaggio da andreas76 » 27/08/2004, 18:27

HA HA HA :lol:
Devo ammettere che, anche se si era capito, ho cannato alla grande.
Famigliare suona davvero male... :D
Grazie ancora dell'aiuto.
ciaooo :ciao

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 28/08/2004, 8:22


Grazie ancora dell'aiuto.
:ok

A, presto! :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti