[Inversione pneumatici] utile per omogeneizzarne usura?

Cosigliamoci o confrontiamoci sulla scelta migliore da effettuare su: Spike spider, catene da neve, Autosock, gomme invernali e normali, etc.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

trebisonda
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 13
Iscritto il: 22/10/2005, 17:40

[Inversione pneumatici] utile per omogeneizzarne usura?

Messaggio da trebisonda » 21/09/2010, 7:39

Le case costruttrici di pneumatici raccomandano -qualora ci fossero condizioni di usura diverse- di montare i migliori sul posteriore per motivi di sicurezza, perché come si sa se l'auto sbanda la posteriore è più difficilmente controllabile che non quando sbanda con l'anteriore.
Quando, come molti fanno, si invertono gli pneumatici mettendo i più usurati al posteriore si andrebbe contro questo principio.
Quindi è giusto fare l'operazione che molti eseguono, e cioè l'inversione degli pneumatici?
E l'avvento di nuovi sistemi come l'ESP ha "sanato" il rischio dovuto all'adozione di pneumatici più usurati al posteriore?

Avatar utente
luca comandini
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2575
Iscritto il: 19/03/2002, 1:37
Nome: Luca
Località: Savignano sul Rubicone, ForlìCesena, Romagna, Italia, Europa, Terra, Sistema Solare, Universo...
Contatta:

Re: E' corretto invertire gli pneumatici per omogeneizzarne l'us

Messaggio da luca comandini » 21/09/2010, 8:50

E' sempre utile farlo, magari ogni 5/10.000km per usurarli uniformemente...

Così si avranno sì pneumatici più usurati dietro, ma non così tanto da innescare sbandate.

E' giustissimo farlo con condizioni di usura normali, magari non con distanza di percorrenza esagerate, in quel caso si andrebbero a montare dietro pneumatici molto più usurati e il pericolo di perdere aderenza è più accentuato.
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora!

Welcome Sweden.... Volvo V40 D2, ex Ypsilon Twinair GPL

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: E' corretto invertire gli pneumatici per omogeneizzarne l'us

Messaggio da mariopagnanelli » 21/09/2010, 14:46

luca comandini ha scritto:E' sempre utile farlo, magari ogni 5/10.000km per usurarli uniformemente...

Così si avranno sì pneumatici più usurati dietro, ma non così tanto da innescare sbandate.

E' giustissimo farlo con condizioni di usura normali, magari non con distanza di percorrenza esagerate, in quel caso si andrebbero a montare dietro pneumatici molto più usurati e il pericolo di perdere aderenza è più accentuato.


Sicuramente non è sbagliato, ma per i miei gusti è un pò eccessivo...

L'argomento è interessante e merita un approfondimento.

Facciamo riferimento alla trazione anteriore.
Se leggiamo il sito Michelin (almeno io ho capito così). viene raccomandato di mettere le gomme più usurate davanti, in particolare nel caso in cui NON si faccia la inversione.
( in alternativa cioè all'operazione "meno laboriosa possibile": consumare completamente le gomme anteriori, e sostituirle con due nuove, senza toccare le posteriori finchè non sono esaurite).
Un motivo è il già citato (scarsa abilità dell'autista medio a controllare un sovrasterzo).
Un ulteriore vantaggio: mettere le gomme più vecchie all'avantreno, che le usura più velocemente, in modo da svecchiarle prima (circolare meno tempo con gomme diverse, e più tempo con gomme uguali).

Ebbene, fino a poco fa, ero un sostenitore del "minimo intervento".
Anche perchè, abituato alla trazione posteriore (che preferirei), ma dovendomi adattare all'anteriore (per circostanze),
trovavo giusto avere le gomme migliori davanti e rischiare la scodata piuttosto che la perdita di aderenza anteriore ...

E quindi, MAI fatta una rotazione, e sempre andato bene.

Ma è capitato un fatto strano che mi ha fatto ricredere.
La Opel Corsa di mia moglie, gommata originale Continental, a 70 000 km (senza rotazione su mia insistenza) ha cominciato a fare rumore alle gomme posteriori, usurate in modo irregolare (ogni tanto una "tacca" più usurata = più bassa).
Sembrava il rumore di un cuscinetto.

Ma non sono ancora riuscito a capire: per quale motivo una gomma nuova, bilanciata bene, deve usurarsi in un modo irregolare?

Ripeto, non mi era mai capitato. E non sono l'unico che la rotazione non la fa.

Avatar utente
Federico Autotecnica
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 6289
Iscritto il: 06/12/2005, 22:30
Località: Brescia
Contatta:

Re: E' corretto invertire gli pneumatici per omogeneizzarne l'us

Messaggio da Federico Autotecnica » 22/09/2010, 22:06

mariopagnanelli ha scritto:
luca comandini ha scritto:E' sempre utile farlo, magari ogni 5/10.000km per usurarli uniformemente...

Così si avranno sì pneumatici più usurati dietro, ma non così tanto da innescare sbandate.

E' giustissimo farlo con condizioni di usura normali, magari non con distanza di percorrenza esagerate, in quel caso si andrebbero a montare dietro pneumatici molto più usurati e il pericolo di perdere aderenza è più accentuato.


Sicuramente non è sbagliato, ma per i miei gusti è un pò eccessivo...
Personalmente trazione anteriore, adotto il vecchio metodo... nuovo sull'anteriore.
Federico alias "FEDELELLA" - Professione: Autoriparatore
AUTOTECNICA BRESCIA l'officina ufficiale di SicurAUTO.it :ok

MTB BRESCIA

trebisonda
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 13
Iscritto il: 22/10/2005, 17:40

Re: E' corretto invertire gli pneumatici per omogeneizzarne l'us

Messaggio da trebisonda » 23/09/2010, 17:53

E' pericoloso per te e per gli altri. Ormai ho visto troppi siti in cui gli esperti, unanimemente, concordano nel mettere gli pneumatici in migliore stato nell'asse non direzionale perché appunto più difficile e meno intuirivo da controllare in caso di sbandata.
Quale vecchio metodo? Se per esempio cambi 2 soli pneumatici nessun gommista deve metterteli nuovi sull'anteriore.
E se lo fa, ti consiglio vivamente di trovartene un altro.

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: E' corretto invertire gli pneumatici per omogeneizzarne l'us

Messaggio da mariopagnanelli » 23/09/2010, 21:38

trebisonda ha scritto:E' pericoloso per te e per gli altri. Ormai ho visto troppi siti in cui gli esperti, unanimemente, concordano nel mettere gli pneumatici in migliore stato nell'asse non direzionale perché appunto più difficile e meno intuirivo da controllare in caso di sbandata.
Certo ...giusto ... come fa il gommista a sapere se sei capace ...

Ma vuoi proprio che uno come Federico non sappia controllare un sovrasterzo?

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: E' corretto invertire gli pneumatici per omogeneizzarne l'us

Messaggio da SicurAUTO » 23/09/2010, 22:38

trebisonda ha scritto:E' pericoloso per te e per gli altri. Ormai ho visto troppi siti in cui gli esperti, unanimemente, concordano nel mettere gli pneumatici in migliore stato nell'asse non direzionale perché appunto più difficile e meno intuirivo da controllare in caso di sbandata.
Quale vecchio metodo? Se per esempio cambi 2 soli pneumatici nessun gommista deve metterteli nuovi sull'anteriore.
E se lo fa, ti consiglio vivamente di trovartene un altro.
Concordo in pieno!
Mai le nuove davanti anche perchè dietro, alla lunga, si avrebbero gomme troppo dure e poco aderenti. Io ho sempre preferito cambiare tutte le 4 gomme insieme (ogni 3 anni circa), un comportamento differente avanti/dietro non lo voglio assolutamente.
Quindi Fede il metodo corretto è nuove dietro stop.

Poi io penso meglio 4 gomme un pó economiche (no low cost) che due buone...

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: E' corretto invertire gli pneumatici per omogeneizzarne l'us

Messaggio da mariopagnanelli » 25/09/2010, 0:37

Sicurauto ha scritto:
trebisonda ha scritto: Mai le nuove davanti anche perchè dietro, alla lunga, si avrebbero gomme troppo dure e poco aderenti.
Aggiunta del risparmioso: se mettiamo le nuove dietro ... durano anche un pò di più ...

Avatar utente
Federico Autotecnica
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 6289
Iscritto il: 06/12/2005, 22:30
Località: Brescia
Contatta:

Re: E' corretto invertire gli pneumatici per omogeneizzarne l'us

Messaggio da Federico Autotecnica » 28/09/2010, 21:18

Sicurauto ha scritto: Quindi Fede il metodo corretto è nuove dietro stop.
Concordo !!
Ma sulla mia vettura T.A. non l'adotto :P
Preferisco consumare il pneumatico il più omogeneo possibile.
Detesto trovarmi con 2 gomme non efficienti all' anteriore, in caso di frenata d'emergenza o di pioggia acquaplaning voglio gli pneumatici consumati uniformemente sia all' A. che al P.
Ricordo che da buon maniaco alla mia vettura inverto ogni 5.000 / 8.000 km :ciao
Federico alias "FEDELELLA" - Professione: Autoriparatore
AUTOTECNICA BRESCIA l'officina ufficiale di SicurAUTO.it :ok

MTB BRESCIA

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: E' corretto invertire gli pneumatici per omogeneizzarne l'us

Messaggio da mariopagnanelli » 29/09/2010, 0:07

Nessuno mi sa dire perchè a volte le gomme si usurano in modo uniforme (relativamente al singolo pneumatico),
mentre altre volte fanno gli scalini?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti