istruttori di guida

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
luciano154
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 272
Iscritto il: 01/06/2003, 23:46

istruttori di guida

Messaggio da luciano154 » 22/01/2004, 7:14

ho letto che per poter sostenere l'esame per diventare istruttore di guida bisogna avere tutte le patenti per condurre veicoli terrestri, è vero? :gratgrat
a che età si possono prendere le varie patenti?GARZIE!

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 24/01/2004, 1:14

Sì.
E' vero.

Devi possedere A DE.

Per le patenti da uno sguardo qua:

http://www.autoscuolacarnevale.it/Paten ... atenti.php

Ciao
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Transistore1
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 276
Iscritto il: 28/02/2004, 13:21
Località: Pagani

Messaggio da Transistore1 » 02/03/2004, 0:16

ISTRUTTORI DI SCUOLA GUIDA

Per poter esercitare la professione di istruttore di scuola guida, è necessario possedere la patente di categoria A e DE (per autoscuole di tipo A abilitate per ogni categoria di patente) ovvero A e D (per autoscuole di tipo B abilitate per le patenti di categoria A e B) e sostenere un apposito esame.
Spero aver fatto cosa gradita! Ciao.
Se acceleri sempre, a scuola guida, non imparerai niente!!!

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

rinnovo patente

Messaggio da alex_ander1979 » 07/03/2004, 17:36

In cosa consiste e come si effettua il rinnovo delle patenti di guida delle varie categorie ?
Ho letto che per le patenti C e D si deve effettuare il rinnovo ogni 5 anni, contro i 10 anni relativi alla patente B.
Visto che ho la patente B da 6 anni e non ho mai dovuto, quindi, rinnovarla desidero sapere che tipo di visite mediche, prove e/o procedure burocratiche bisogna seguire per il rinnovamento, anche appunto per quanto riguarda le patenti di categoria C, D (o CE, DE) ....
Mille grazie

8)
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Transistore1
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 276
Iscritto il: 28/02/2004, 13:21
Località: Pagani

Messaggio da Transistore1 » 07/03/2004, 19:05

Credo che ti dovrai sottoporre alla stessa visita che hai sostenuto in sede di rilascio della patente, e cioè la lettura del tabellone luminoso, per controllare il visus, la percezione della voce e il controllo del senso cromatico. Per le patenti superiori, oltre a questo ci sono i tempi di reazione, e cioè si controlla la risposta dell'individuo al pericolo, consistente nel pigiare un pulsante di un apparecchio, appena si accende una lucina, o tramite delle cuffie appena percepisci un suono! Ovviamente il rinnovo di codeste patenti avviene più spesso nel tempo, perchè permettono di guidare autoveicoli di tipo diverso, vuoi per la massa o per il particolare tipo di trasporto. Dal lato burocratico, bisogna sottoscrivere una dichiarazione che attesti l'assenza di malattie importanti, poi c'è bisogno di una marca da bollo da apporre sul certificato medico, e infine un versamento postale sul c/c della M.C.T.C. per l'invio del bollino da apporre sulla patente di avvenuto rinnovo. Anche se per me, sarei dell'idea che tutte le patenti andrebbero controllate ogni cinque anni. Ciao e spero di averti fatto cosa gradita.
Se acceleri sempre, a scuola guida, non imparerai niente!!!

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 07/03/2004, 22:33


Per le patenti superiori, oltre a questo ci sono i tempi di reazione, e cioè si controlla la risposta dell'individuo al pericolo, consistente nel pigiare un pulsante di un apparecchio, appena si accende una lucina, o tramite delle cuffie appena percepisci un suono!
Io che le ho fatte vado a memoria...

Le differenze rispetto alla B sono:

In mano un aggeggino con un tasto, un piccolo altoparlantino e un led luminoso: questo è poi collegato ad uno strumento che misura la tua reattività (tempo di reazione).

Prova: tempi di reazione 1
Led che si accende per 30 volte e ad ogni volta va premuto immediatamente il pulsante.

Tempi di reazione 2
Per 30 volte esce un beep dall'aggeggino e ad ogni volta va premuto immediatamente il pulsante.

Tempi di reazione 3
Per 30 volte esce un beep dall'aggeggino e ad ogni volta va premuto immediatamente il pulsante, la difficoltà consiste nel fatto che "in mezzo" a questi beep si accende random anche il led. Quindi devi discernere i due "stimoli" premendo il pulsante solo in presenza del suono...

Tempi di reazione 4
Come sopra ma al contrario...

Altro test "particolare".

Stanza accesa, poi tutto chiuso e buio totale... si alza la tapparella e subito ti fanno leggere le lettere sul tabellone ad una distanza più breve rispetto alla prova di vista classica...

Questo serve per verificare la capacità di adattamento dell'occhio alle variazioni di luce.

Altre differenze non le ricordo :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti