La nuova segnaletica orizzontale sulle strade strette

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
tizio
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 70
Iscritto il: 24/09/2003, 14:24
Località: PD

La nuova segnaletica orizzontale sulle strade strette

Messaggio da tizio » 24/09/2003, 15:11

ciao a tutti :ciao , volevo chiedervi come vi trovate con la nuova segnaletica orizzontale sulle strade "strette" dove hanno tolto la linea bianca di mezzeria mettendone 1 per lato...sinceramente io non riesco ancora ad abituarmi e trovo questa nuova regola estremamente pericolosa, ho perso la reale valutazione dell'ingombro e di quanta strada occupa la mia auto , e quando incontro un'altra auto ho il timore di toccarla;
ma questo è niente, di sera in caso di nebbia o anche semplice pioggia la strada diventa talmente nera e "non segnalata" che sembra di finire fuori strada ad ogni curva.
e poi scusate, era veramente così banale quello che ci segnalava?
linea tratteggiata = ok strada dritta
lina continua = attenzione rallenta curva o presenza di incrocio
ma vi sembra poco!!!! stiamo parlando di sicurezza o no!
ora il nulla...solo i segnali verticali che non sono proprio così efficaci :grr .
ora quando si arriva ad un incrocio si materializza improvvisamente una riga trasversale e un cartello di stop...e se non te ne accorgi? la settimana scorsa una donna non ha visto niente ed è passata dritta allo stop attraversando "tranquillamente" una provinciale :o , non è successo niente ma bastava passassi 2 secondi dopo e forse non sarei qui a scrivere :x !!!!
:( sono veramente amareggiato :grr con chi fa queste regole, è chiaro che questi hanno l'autista e forse nemmeno la patente , ma secondo voi non era meglio prima?!

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 25/09/2003, 1:52

Bhè, non so, non mi è mai successo :lol:
Effettivamente la funzione della segnaletica orizzontale è anche quella di aiutarci e migliorare la nostra guida.

Noto che spesso è usata a sproposito: ti faccio un esempio.
D
alle mie parti c'è una statale, lunga circa 100 km, con moltissimi tratti in rettilineo, larghi 5-6 metri, lunghi anche qualche chilometro. Bene, a parte un brevissimo tratto, vi è sempre la striscia continua, a volte vi sono striscie gialle che non significano più nulla, e la segnaletica è un fiorire di limiti massimi 40-50 etc etc.

E' evidente che chi li ha messi era o sotto l'effetto di alcool o non sapeva fare il suo lavoro. Così la segnaletica non serve a nulla, se non ai vigili urbani solerti che si apprestano in zone nascoste alla vista con limite massimo di 40 km/h...

Che dire? Che secondo me occorre pensare seriamente ad un piano di rinnovamento della segnaletica, con limiti corretti e non ridicoli e non rispettabili se non impegnandosi a fondo, con segnali posizionati in modo corretto (e non sai quanti errori ci sono in giro... ti dico solo che ho visto in giro un incrocio con quattro STOP) e con segnaletica orizzontale che ci guidi e ci aiuti e non ci crei pericolo.

Solo una cosa:
ora quando si arriva ad un incrocio si materializza improvvisamente una riga trasversale e un cartello di stop...e se non te ne accorgi? la settimana scorsa una donna non ha visto niente ed è passata dritta allo stop
io ad uno/a che guida così, imporrei la revisione immediata.
Non è una scusante la segnaletica se non riesci a renderti conto di ciò che succede e soprattutto se non riesci a fermarti nel tuo campo di visibilità. Se c'era un ferito per terra, una macchina rotta, dei rottami cosa faceva la signora???

Ciao e a presto
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

tizio
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 70
Iscritto il: 24/09/2003, 14:24
Località: PD

Messaggio da tizio » 25/09/2003, 9:19

giusto...migliorare la ns. guida, io penso di essere nella media come abilità di guida, classe 1 , patente dal 77, ho guidato 5 auto e 6 moto e quindi qualche esperienza ce l'ho, però pensando che in Italia la patente la prende chiunque come la mettiamo per chi proprio abile non è? e lo sappiamo dai numeri che si vedono in giro che ci sono persone mica tanto bravine a portare la macchina, o che magari qualche problemino fisico cel'hanno, non vedono + bene, i riflessi sono + lenti, le articolazioni...ecc. come la mettiamo con questi se gli facciamo trovate la strada a trabocchetti ? gli diciamo che devono adattare una guida + attenta? certo...finchè non ti vengono addosso o travolgono tuo figlio in bici, e allora poi le pensi tutte, che se forse ci fossero stati + segnali (che una volta c'erano) magari ...magari non succedeva :grr :grr :grr !!!

ora quando si arriva ad un incrocio si materializza improvvisamente una riga trasversale e un cartello di stop...e se non te ne accorgi? la settimana scorsa una donna non ha visto niente ed è passata dritta allo stop
io ad uno/a che guida così, imporrei la revisione immediata.
Non è una scusante la segnaletica se non riesci a renderti conto di ciò che succede e soprattutto se non riesci a fermarti nel tuo campo di visibilità. Se c'era un ferito per terra, una macchina rotta, dei rottami cosa faceva la signora???

riflettendoci sull'assurdità della cosa io credo che la signora fosse nuova del posto e non conoscendo le strade non si è accorta minimamente del segnale di stop che è posizionato spostato di alcuni metri sulla destra, che sembra fatto apposta per provare i tui riflessi :( della serie i segnali ci sono...ma se non li vedete son cavoli vostri :x

è il concetto di REALE EFFICACIA , ma è così difficile? fare il minimo indispensabile non è la stessa cosa di fare le cose per bene pensando veramente alla sicurezza e alla prevenzione degli incidenti :)
perchè non togliamo airbag, abs, tcs, ecc. dalle auto...che tanto se basta andare piano a cosa servono :-[

dal mio punto di vista (e non è il solo te lo assicuro) una strada senza la riga centrale è paragonabile ad una strada senza nessuna segnaletica, non ha senso , non è utile a nessuno, non ti dice niente, non ti informa , non ti allerta, ci vuole molta + attenzione, ti mette a disagio...è solo pericolosa :grr ...e lo voglio ripetere, con la nebbia è veramente da piangere, si guida alla cieca senza riferimento alcuno :grr :grr :grr le righe ai lati sono inefficaci, non c'è paragone con quella centrale, lo si nota immediatamente quando si passa da una strada con a una senza :ooh e ti chiedi :??? ma dov'è la strada che non la vedo + come prima.
e intanto nascono mazzi di fiori freschi in prossimità delle curve, e qui mi piacerebbe sapere a chi dire grazie di tutto questo...certo qualche colpa ci sarà pure nella velocità ma...non nascondiamoci sempre dietro a questa facile scusa, la responsabilità ce l'ha pure chi ha approvato tutto questo, pensate di guidare in autostrada (che è il posto + sicuro in assoluto) senza le linee e vedrete che non + è + la stessa cosa...probabilmente per avere la stessa sicurezza occorrerà diminuire di mooolto la velocità di adesso...non vi pare?.
ciao ciao :ciao

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 25/09/2003, 10:46

Perchè non togliamo airbag, abs, tcs, ecc. dalle auto...che tanto se basta andare piano a cosa servono :-[
L'airbag può salvarti la vita già a 20 Km/h...
L'ABS sul bagnato anche se vai piano ti evita tamponamenti che magari ti comporterebbero tanti soldi spesi dal carrozziere...
Il TCS ti aiuta tantissimo sulla neve o su strade in salita e viscide...
Devo continuare?!

Tutti questi aggeggi "inutili" sarebbero utilissimi se venissero utilizzati con coscienza...
Non nascondiamoci sempre dietro a questa facile scusa, la responsabilità ce l'ha pure chi ha approvato tutto questo, pensate di guidare in autostrada (che è il posto + sicuro in assoluto) senza le linee e vedrete che non + è + la stessa cosa...probabilmente per avere la stessa sicurezza occorrerà diminuire di mooolto la velocità di adesso...non vi pare?.
Sono d'accordo con te che certi segnali, certe strade, etc... dovrebbero essere gestite molto meglio! Io certa gente che si occupa della segnaletica o della (falsa) sicurezza delle strade la licenzierei in tronco! E magari anche con denuncia...

Le linee di margine e di mezzeria sono utilissime e quando una delle due viene a mancare la sicurezza già si perde... figuriamoci se poi ci aggiungiamo l'incoscente o il distratto di turno! :ooh

Claudio :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

tizio
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 70
Iscritto il: 24/09/2003, 14:24
Località: PD

Messaggio da tizio » 26/09/2003, 14:13

:ciao e grazie delle risposte,
ovviamente"...abs, airbag, tcs ecc." ... era solo una battuta provocatoria :) , guarda che io sulle auto ci metterei di "obbligatorio" anche il condizionatore, non a caso chi lo prova non lo lascia + :)...e la mia prossima macchina la vorrei con un bel cambio automatico :love :ok !!!

:x un mio collega mi ha spiegato che nel codice della strada c'è scritto da qualche parte che la carreggiata deve avere una misura minima per ogni senso di marcia, ecco perchè a volte la linea divisoria non la fanno + :o , e quando mancano quei pochi centimetri... :lol: ci dicono arrangiatevi meglio che potete :o NOI siamo in regola, per legge non si può fare di più:???
Che bello :-[ , sono quasi commosso :ooh , questa si che è gente che pensa al ns. bene :angel :ok

MA QUESTA è DEMENZA PURA :grr !!!!

se ho ben capito la ns. sicurezza è un'interpretazione di chi segna la strada e un optional condizionato dai centimetri :grr , ma vi pare????
ma allora noi servi della gleba del 2000 possiamo in qualche modo protestare contro questi DEMENTI :grr che ci minano ogni giorno la vita :??? come possiamo fare? chi sono?
a presto :ciao

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti