L'assicurazione non paga e finisco in tribunale

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

mau70
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 20/08/2007, 16:58

L'assicurazione non paga e finisco in tribunale

Messaggio da mau70 » 19/12/2008, 9:46

Circa un anno e mezzo fa ho provocato un incidente stradale in seguito al quale ci sono stati danni materiali a un'altra macchina e fisici al suo conducente. Mi sono assunto la responsabilità e ho fatto denuncia all'assicurazione.
Qualche mese fa mi è arrivata una convocazione in tribunale per un processo civile. Sono chiamato a rispondere (in solido con il proprietario della macchina e con la società assicuratirce) del danno provocato. Si è arrivati in tribunale perchè l'assicurazione e il danneggiato non hanno trovato un accordo sul risarcimento.
Ora, quello che mi preoccupa non è la decisione del tribunale visto che il risarcimento dovrà comunque essere fatto dall'assicurazione (la richiesta è molto al di sotto del mio massimale).
Vorrei però capire se:
a) devo presentarmi per forza al processo (credo proprio di sì)
b) devo farmi assistere da un legale
c) chi paga le mie spese legali visto che sono chiamato a processo non per il mio comportamento (l'incidente) ma perchè l'assicurazione non vuole pagare

Spero possiate aiutarmi.

Grazie a tutti.

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: L'assicurazione non paga e finisco in tribunale

Messaggio da SicurAUTO » 19/12/2008, 10:30

Ciao e :welcome:

Il tuo è un caso che spesso e volentieri abbiamo visto su questo forum... è assurdo che si arrivi a coinvolgere l'obbligato in solido in certe circostanze. Uno allora perchè si fa un'assicurazione?? :??? :gratgrat

Guarda qui alcuni più esperti di me dovrebbero darti le indicazioni da seguire.

Aspettiamo :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

mau70
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 20/08/2007, 16:58

Re: L'assicurazione non paga e finisco in tribunale

Messaggio da mau70 » 19/12/2008, 12:37

Sicurauto ha scritto:Ciao e :welcome:

Il tuo è un caso che spesso e volentieri abbiamo visto su questo forum... è assurdo che si arrivi a coinvolgere l'obbligato in solido in certe circostanze. Uno allora perchè si fa un'assicurazione?? :??? :gratgrat

Guarda qui alcuni più esperti di me dovrebbero darti le indicazioni da seguire.

Aspettiamo :ciao
Grazie del benvenuto.

Anche a me sembra assurda una cosa del genere. Spero che qualcuno possa darmi un buon consiglio.

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: L'assicurazione non paga e finisco in tribunale

Messaggio da dami65 » 19/12/2008, 14:17

Vorrei però capire se:
a) devo presentarmi per forza al processo (credo proprio di sì)
b) devo farmi assistere da un legale
c) chi paga le mie spese legali visto che sono chiamato a processo non per il mio comportamento (l'incidente) ma perchè l'assicurazione non vuole pagare
La legge vuole che l'atto di citazione deve essere indirizzato, alla compagnia assicurativa che copre i danni richiesti dalla controparte e all'assicurato quale obbligato in solido.
Per non rischiare di essere condannato per contumacia, devi presentarti alla udienza fissata. Non c'è obbligo di farsi assistere da un legale.Sicuramente si presenterà anche un legale della compagnia assicurativa.
Non potendo leggere l'atto non è possibile capire il motivo della controversia. Onestamente penso che dovresti rivolgerti ad un legale, in futuro potresti trovarti davanti a situazioni tipo: La tua compagnia è obbligata a risarcire la controparte per poi rivalersi sul contraente che saresti tu.
Facci sapere... :ciao
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10876
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: L'assicurazione non paga e finisco in tribunale

Messaggio da ottobre_rosso » 19/12/2008, 20:36

c'è una cosa che non capisco: mau70 ha affermato che
la richiesta è molto al di sotto del mio massimale
quindi perchè mai l'assicurazione, una volta risarcita la controparte, dovrebbe rivalersi sul contraente? :roll:
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

aletom79
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 339
Iscritto il: 21/08/2006, 20:53
Nome: Alessandro
Località: Milano
Contatta:

Re: L'assicurazione non paga e finisco in tribunale

Messaggio da aletom79 » 20/12/2008, 14:52

ciao a tutti, infatti la compagnia non si rivale sui sinistri sugli assicurati.
La polizza r.c.a. ha la finalità di garantire la società (cioè le persone o cose danneggiate dalla circolazione dei veicoli) da danni che un singolo individuo provoca a terzi ma che il suo patrimonio potrebbe non essere sufficente a risarcire il danno.
Il limite minimo di legge che la compagnia deve risarcire è di 774000 € circa, tranne che da contratto non si stipula un massimale superiore a tale importo.
Pertanto anche se il limite è il minimo di legge ed il danno è inferiore il danno sarà rimborsato solo dalla compagnia.

con l'occasione invito i frequentatori di questa sezione di forum a visitare il mio blog www.assicuriamocibene.it creato per fare un informazione "libera" in ambito assicurativo. ;)
Alessandro Tomasello - Audit manager di un' importante compagnia assicurativa. Non chiedetemi quale però!
Segui il mio blog www.assicuriamocibene.it

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: L'assicurazione non paga e finisco in tribunale

Messaggio da dami65 » 20/12/2008, 15:07

quindi perchè mai l'assicurazione, una volta risarcita la controparte, dovrebbe rivalersi sul contraente
Spesso con le assicurazioni si finisce in controversia e si è obbligati ad intraprendere le vie della giustizia.
Ad es. laddove un terzo che richiede un danno subito a seguito di incidente stradale, senza intervento delle autorità, quindi dietro sottoscrizione del modulo C.I.D., può sorgere controversia perchè la controparte responsabile del sinistro guidava un veicolo senza essere posto a revisione. Il perito incaricato dalla compagnia lo accerta e lo verbalizza alla compagnia, che a sua volta osteggia la liquidazione del danno. Questi si beccano una citazione dalla controparte che in sede di udienza si vede OBBLIGATA (quale compagnia che copre i danni a terzi) alla liquidazione del danno che a sua volta si rivale sull'assicurato in quanto al momento del sinistro, il cliente, circolava con un veicolo non soggetto a regolare revisione, quindi come regolato nelle condizioni generali di polizza, lo stesso risultava: NON COPERTO.
Questa può essere uno dei tanti casi in cui la compagnia applica la rivalsa nei confronti dell'assicurato. Occhio! :wink: :ciao
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10876
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: L'assicurazione non paga e finisco in tribunale

Messaggio da ottobre_rosso » 20/12/2008, 15:41

si dami, ma nel caso che hai citato tu la compagnia ha una "scusa" sulla quale appoggiarsi. Altro caso potrebbe essere un tizio che monta gomme larghe il doppio di quelle prescritte sul libretto (esagero ma è per rendere l'idea) e, mentre circola, una si sgancia a provoca un incidente... Ma nel contesto espresso da mau70, non mi pare ci siano scappatoie, o sbaglio? :roll:

A mè pare che la compagnia di mau70 ci stia semplicemente provando sperando di avere come cliente uno sprovveduto che si arrenda subito.
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: L'assicurazione non paga e finisco in tribunale

Messaggio da dami65 » 20/12/2008, 16:34

A mè pare che la compagnia di mau70 ci stia semplicemente provando sperando di avere come cliente uno sprovveduto che si arrenda subito.
Concordo. Bisognerebbe leggere quanto riportato sull'atto di citazione.
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

mau70
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 20/08/2007, 16:58

Re: L'assicurazione non paga e finisco in tribunale

Messaggio da mau70 » 23/12/2008, 14:56

Grazie a tutti per le risposte. Mi scuso se rispondo solo ora ma ho avuto dei problemi con il computer.

Nel frattempo sono riuscito a parlare con l'ispettorato sinistri dell'assicurazione e mi hanno detto che mi faranno avere il nome di un legale al quale fare la procura, e le spese legali saranno sostenute da loro e non da me. Se invece volessi scegliere io un legale di fiducia, le spese dovrei sostenerle io.

Il problema della società assicuratrice, comunque, è solo nella quantificazione del danno. Io sono a posto con tutti gli obblighi formali (revisione, patente non scaduta etc.) e quindi non credo potranno in qualche modo rivalersi su di me.

Grazie ancora a tutti.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti