le forze dell'ordine e il codice...

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

SirEdward
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 749
Iscritto il: 19/01/2005, 9:36
Località: Bologna

Messaggio da SirEdward » 19/11/2005, 13:10

riapro questo post perché l'argomento è lo stesso:

Nel caso di scorta ad un'automobile (classico convoglio: auto di scorta, auto protetta, auto di scorta), che cosa è permesso e cosa non lo è? E' permesso violare il codice della strada? In quali condizioni e con quali segnalazioni?

Grazie!

Transistore1
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 276
Iscritto il: 28/02/2004, 13:21
Località: Pagani

Messaggio da Transistore1 » 19/11/2005, 14:56

Parlo per quel che sono a conoscenza, non c'è scritto da nessuna parte nel Codice della Strada, che chi svolge un servizio di emergenza, con tutti i crismi, e cioè lampeggiante blu e sirena accesa, possa, in dispregio dell'incolumità e della sicurezza dei cittadini, circolare in modo da arrecare grave pericolo a sè stessi od agli altri. L'unica cosa che si può derogare dall'osservare, è il limite di velocità, il rosso al semaforo o la precedenza agli incroci, e non ne sono sicuco, (si parla per esperienza vissuta personale), marciare controsenso. Infatti, non so se siete a conoscenza, in alcuni casi, dove è stata provata la colpevole condotta dell'agente che guidava, per negligenza o palese imprudenza, in caso fosse stato coinvolto il mezzo di emergenza in un incidente con feriti gravi o morti, il responsabile è stato condannato. Per cui non sempre è vero che non paghino, solo per il fatto di indossare una divisa. Brevemente, alcuni anni fa, lessi una motivazione della sentenza con la quale si condannava la condotta di un carbiniere, il quale per inseguire una vettura segnalata, andando oltre l'invito ricevuto dalla centrale, che era quello di seguirla solamente senza perderla di vista, si spinse oltre cercando di superarla per bloccarla. Ad un incrocio, svoltando a sinistra, coinvolse in incidente mortale un'auto che proveniva di fronte, provocando la morte di un passeggero, che dormiva sdraiato sul sedile posteriore, il giudice lo condannò, perchè non era necessario un comportamente del genere, in quanto più avanti avevano già organizzato dei posti di blocco, dove sicuramente l'auto sarebbe stata bloccata.
A voi le conclusioni, ciao!
Se acceleri sempre, a scuola guida, non imparerai niente!!!

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 19/11/2005, 21:18

Il codice parla chiaro art.177 commi 1 e 4.......i conducenti dei veicoli di emergenza e soccorso, nell'espletamento di servizi urgenti di istituto e coi prescritti dispositivi acustici e luminosi congiuntamente in funzione, sono ersonerati dall'osservanza delle norme di condotta disposte dal Codice della Strada.Vanno in ogni caso rispettate le segnalazione degli agenti del traffico e, sopratutto, le regole di comune prudenza e diligenza. In merito va ricordato che i suddetti conducenti possono venire chiamati a rispondere di delitto colposo ove dalla loro imprudenza derivino danni alle persone.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

SirEdward
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 749
Iscritto il: 19/01/2005, 9:36
Località: Bologna

Messaggio da SirEdward » 19/11/2005, 23:58

Kunta Kinte™ ha scritto:Il codice parla chiaro art.177 commi 1 e 4.......i conducenti dei veicoli di emergenza e soccorso, nell'espletamento di servizi urgenti di istituto e coi prescritti dispositivi acustici e luminosi congiuntamente in funzione, sono ersonerati dall'osservanza delle norme di condotta disposte dal Codice della Strada.Vanno in ogni caso rispettate le segnalazione degli agenti del traffico e, sopratutto, le regole di comune prudenza e diligenza. In merito va ricordato che i suddetti conducenti possono venire chiamati a rispondere di delitto colposo ove dalla loro imprudenza derivino danni alle persone.
Non ti preoccupare, non è la polemica. Ora ti racconto perché:

Ieri sera (quindi buio) stavo girando bel bello per la strada quando ad un incrocio faccio per girare a destra (semaforo verde). Dall'altra parte arriva il convoglio (auto dei carabienieri con lampeggianti ma senza sirena con carabiniere mezzo fuori dal finestrino con paletta, auto scortata, auto in borghese con lampeggiante azzurro acceso ma senza sirena).

Il convoglio deve evidentemente girare a sinistra e l'auto in prima posizione si annuncia con il clacson per farmi notare che deve passare.

Io gentilmente mi fermo, ma siccome sono memore della necessità della sirena per infrangere il codice rispondo a mia volta alla prepotenza con due brevissimi colpetti di clacson. Il carabiniere con paletta (che tra l'altro per vederla al buio devi saperlo) mi fa un gesto come a dire (ma che c... vuoi?). Non leggo il labiale ma deve essersi arrabbiato parecchio.

Sono però contento di sapere che avevo ragione io.

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 20/11/2005, 11:13

Infatti la mia NON era polemica. :P

Che poi molti che indossano la divisa NON conoscano proprio bene il C.d.S è un dato di fatto.

Diciamo che noi della P.M. siamo ferrati molto di più sul Cds il commercio e l'edilizia/ambiente (e un'altra decina di materie :-[ )..........i C.C. e la Polizia sono bravissimi con il Codice Penale.

Comunque nel tuo caso........ sempre il 177 commi 1 e 4 recita:
Da segnalare che, nei casi legittimi, l'uso del solo dispositivo acustico (non abbinato cioè a quello luminoso) consente di ottenere via libera ma NON ESONERA DAL RISPETTO DELLE NORME.
L'uso del solo dispositivo luminoso NON CONSENTE ALCUN PRIVILEGIO.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

SirEdward
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 749
Iscritto il: 19/01/2005, 9:36
Località: Bologna

Messaggio da SirEdward » 20/11/2005, 12:13

Kunta Kinte™ ha scritto:Infatti la mia NON era polemica. :P

Che poi molti che indossano la divisa NON conoscano proprio bene il C.d.S è un dato di fatto.

Diciamo che noi della P.M. siamo ferrati molto di più sul Cds il commercio e l'edilizia/ambiente (e un'altra decina di materie :-[ )..........i C.C. e la Polizia sono bravissimi con il Codice Penale.

Comunque nel tuo caso........ sempre il 177 commi 1 e 4 recita:
Da segnalare che, nei casi legittimi, l'uso del solo dispositivo acustico (non abbinato cioè a quello luminoso) consente di ottenere via libera ma NON ESONERA DAL RISPETTO DELLE NORME.
L'uso del solo dispositivo luminoso NON CONSENTE ALCUN PRIVILEGIO.
Scusa, ho scritto male io. Mi riferivo al fatto che non volevo dar fiato a nuove polemiche nei confronti delle forze dell'ordine. So bene che non avevi alcun intento litigioso.

:ok

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 15 ospiti