Luci accese di giorno in città

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 29/12/2004, 3:29

:lol:
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
ntc_silver
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 159
Iscritto il: 08/04/2004, 18:35
Località: Brindisi

Messaggio da ntc_silver » 29/12/2004, 12:39

Beh, in Finlandia ed in tutti quei paesi prossimi al circolo polare le macchine vengono vendute senza commutatore per le luci da anni ormai.
Effettivamente visto che hanno circa 6 mesi di notte, anche loro devono tenere sempre le luci accese.

Aggiungo una mia nota personalissima! In italia non serve ad un cavolo! E' solo una seccatura inutile che ci fa solo incorrere più facilmente in contravvenzioni da parte degli organi di polizia. Tenendo le luci accese anche di giorno si riduce drasticamente la vita delle single lampade. Uno non è che può controllare tutti i giorni tutti i fari... Ho evitato una multa solo per il buon cuore di un agente della polstrada.
Si, ora direte che "la mia macchina ha il ceck sullo stato delle lampadine"... bene, la mia no! E come la mia tantissime!

Ad essere maligno, mi viene da dire che: visto che è stata una delle prime leggi fatte da questo governo (occhio, non mi sto schierando né pro né contro l'attuale schieramento politico). E' una di quelle fatte solo per far vedere che "ora che ci siamo noi le cose cominciano a cambiare" :x :x

Non aggiungo altro per evitare facili polemiche di carattere politico. Visto che non mi sembra il luogo adatto... :ok

Avatar utente
L'Interista
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 494
Iscritto il: 28/06/2004, 10:23
Località: Lecce

Messaggio da L'Interista » 29/12/2004, 15:29

Aggiungo una mia nota personalissima! In italia non serve ad un cavolo!
Sono d'accordissimo!
Si, ora direte che "la mia macchina ha il ceck sullo stato delle lampadine"
La mia macchina ha il ceck sullo stato delle lampadine :lol: :lol: :P
A proposito, ma come funziona? :???
By Francesco

Immagine
Mercedes C220 CDI S.W. Classic

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 29/12/2004, 20:01

Invece per me può esser utile avere un veicolo con le luci accese:
penso a situazioni in controluce, col sole di fronte, con la strada bagnata, al tramonto, con lo sfondo dello stesso colore della vettura etc etc.
A proposito, ma come funziona?
credo che funzioni con un circuito elettrico semplice semplice; se non passa corrente nel filo--> lampada andata-->spia accesa.
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
marko
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1602
Iscritto il: 20/03/2004, 0:14
Località: Capena (RM)

Messaggio da marko » 29/12/2004, 22:51

lo credo anke io massy..
<b>Mr.Domino</b>
<b>[M+@+(k*2)+0] </b>
IL MIO FORUM

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 29/12/2004, 23:31

Tutto quello che dice Massy è giustissimo.

In Germania non mi pare ci sia l'obbligo di avere le luci accese in autostrada di giorno (o almeno credo), tuttavia molti le tengono accese ugualmente, specie se cade la pioggia (anche poca).

Come dice Massy in:
situazioni in controluce, col sole di fronte, con la strada bagnata, al tramonto, con lo sfondo dello stesso colore della vettura etc etc.
avere le luci accese è utile per essere visibile (direttamente o negli specchietti).

Tuttavia non bisogna essere ossessionati dalle luci accese, e in estate a mezzogiorno, quando il sole è alto e pertanto non abbaglia, quando la visibilità davanti e di dietro (negli specchietti) è ottima e con il bel tempo si può tranquillamente dire -a mio parere- che avere le luci accese o spente non fa praticamente alcuna differenza se non quella, appunto, di consumare le lampadine. Personalmente in tali condizioni io non tengo sempre le luci accese, mentre le accendo sicuramente in tutte i casi citati da Massy.

Quindi il mio consiglio è di accenderle nei casi "sensati" -appunto- e al limite di lasciare perdere quando è palesemente inutile (del resto le luci posteriori di girono potrebbero in teoria essere confuse con gli stop creando qualche inconveniente ...).

La legge è legge, il Berlusca è il Berlusca (che per fortuna ha il merito di aver fatto si che gli italiani mettano la cintura di sicurezza .... grazie alla patente a punti e a una migliorata sensibilità), ma il buon senso è sempre il buon senso.

Del resto essere multati perchè in pieno giorno non abbiamo i fari accesi, o perchè giriamo con una lampadina fulminata non fa molta differenza. Anche se uno stop fulminato è MOLTO più pericoloso di avere le luci spente quando NON servono....

quindi si alle luci accese di giorno, in autostrada, sulle statali ed anche in città, quando questo è chiaramente ragionevole.
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 30/12/2004, 2:21

Io son d'accordissimo con te, c'è solo una cosa sulla quale dissento: le luci vanno accese sempre. Perché? Perché c'è una legge che ce lo impone. Tutto qua. Se non le accendi a mezzogiorno, non cambia forse nulla, se non il fatto che ti elevi ad un livello "superiore" alla nostra società... in questo caso fa nulla probabilmente, ma è l'atteggiamento di superiorità che potrebbe dar problemi.

Ovvio che non ce l'ho con te e che parlo in linea teorica; probabilmente rispetti la società e le leggi molto più di me... è solo che dovremmo incominciare a capire che vivere in una società civile significa rispettare noi per primi le norme, tutte, indistintamente se vogliamo che gli altri facciano altrettanto.
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 30/12/2004, 12:12

Certo, il peccato originale consiste nel rubare a Dio (= il legislatore) la facoltà di decidere cosa è bene e cosa è male (si mangia dall' "albero della conoscenza del bene e del male", appunto).

Però io dico che il legislatore non è Dio e molto spesso sbaglia, secondo il mio giudizio etico. E, anche se è un ragionamento che appare presuntuoso, io mi comporto facendo quello che ritengo giusto.
Se qualcuno mi ordinasse per legge di partire per una guerra che ritengo ingiusta farei di tutto per non partire, anche con mezzi illegali (anche perchè poi in guerra non ci si va mai con gioia ...).

Sono dell'idea che bisogna difendere la vita e pertanto sono tendenzialmente contrario all'aborto, anche se è un tema delicato su cui forse è meglio non addentrarsi. Ma la legge permette l'aborto.

I nazisti si giustificano tutti quanti affermando che hanno solo obbedito agli ordini, ma la maggior parte della gente condanna comunque come ingiusti i crimini nazisti. Forse o probabilmente se fossi vissuto a quei tempi per paura avrei commesso i crimini che i gerarchi ordinavano, ma sarebbe certamente stato lodevole se avessi tentato di andare contro le leggi del regime.

Io credo che una luce accesa in pieno giorno, consuma le lampadine e pertanto ci espone al rischio (e credo sia un rischio) di potere più facilmente andare in giro con lampadine fulminate. Inoltre credo anche che esiste una minima possibilità che una luce possa di giorno essere confusa con uno stop, cosa che potenzialmente genera anche un minimo rischio in più. E quando la visibilità è ottima, la luce di giorno non fa così tanta differenza.

Ovviamente nei casi citati prima (luce solare che abbaglia, ecc.) è doveroso accendere le luci, per ovvi motivi.

Concludo dicendo -e spero di non sembrare autocontraddittorio- che però in autostrada ho quasi sempre le luci accese (anche perchè così non mi dimentico di accenderle in galleria), e quando sono spente è magari perchè sul Raccordo Anulare devo fare due o tre uscite.... e c'è bel tempo, in pieno giorno, il sole alto allo zenith .....
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 30/12/2004, 12:21

P.S. se io fossi il legislatore farei leggi molto più severe per garantire un minimo di vita dignitosa agli animali da macello, che sono stipati in massa in condizioni "disumane" .... pertanto io non lavorerei mai (spero) nel settore, anche se mangio carne .... inoltre mi impegnerei per strade più sicure e con velocità di progetto più alte (essenzialmente migliorare la sezione stradale) e obbligherei anche le case automobilistiche a montare quegli stop che segnalano anche l'intensità della frenata (quelli a doppia intensità per le frenate normali e quelle un po' più spinte) ....

... certo non sono il legislatore e bisogna giustamente rispettare e dare fiducia a chi lavora per noi (come bisogna dare fiducia al CT della nazionale e non insegnargli il suo lavoro, in quanto non possiamo giudicarlo, non avendo le competenze e l'esperienza necessaria nè conoscendo le reali condizioni in cui opera...), quindi io capisco che certe cose non possono essere sempre come "le vogliamo noi". Tuttavia, ripeto, cerco di operare secondo la mia coscenza e valutando la legge in modo critico sulla base del mio giudizio, anche se ad alcuni sembra presuntuoso...
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
L'Interista
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 494
Iscritto il: 28/06/2004, 10:23
Località: Lecce

Messaggio da L'Interista » 30/12/2004, 15:48

Non scrivete messaggi così lunghi...sono invecchiato per leggere tutto :-[
credo che funzioni con un circuito elettrico semplice semplice; se non passa corrente nel filo--> lampada andata-->spia accesa.
A me non si accende una spia, il computer mi dice esattamente quale lampadina è fulminata :P :P :)
By Francesco

Immagine
Mercedes C220 CDI S.W. Classic

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti