[luci biciclette] obbligatorie averle?

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: [luci biciclette] obbligatorie averle?

Messaggio da Kunta Kinte » 12/07/2009, 11:33

Art 152 comma 2. Ad eccezione dei velocipedi :ok

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: [luci biciclette] obbligatorie averle?

Messaggio da Kunta Kinte » 12/07/2009, 11:36

Futura modifica in corso di approvazione.

I ciclisti avranno l’obbligo, fuori dai centri abitati, di notte o nelle gallerie di indossare giubbotto o bretelle retroriflettenti.

Ferdy
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 11/07/2009, 10:59

Re: [luci biciclette] obbligatorie averle?

Messaggio da Ferdy » 13/07/2009, 10:31

La bicicletta
Educazione stradale

L'art. 50 del Codice della Strada definisce le biciclette come velocipedi, ossia veicoli con due o più ruote funzionanti a propulsione esclusivamente muscolare, per mezzo di pedali o di analoghi dispositivi, azionati dalle persone che si trovano sul veicolo stesso. Sono inoltre considerati velocipedi le biciclette a pedalata assistita, dotate di un particolare motore ausiliario elettrico di modesta potenza.

I velocipedi non possono superare 1,30 m. di larghezza, 3 m. di lunghezza e 2,20 m. di altezza.


QUANDO SI E' IN SELLA (art. 182 del C.d.s.)

* Quando siete in bicicletta dovete sempre rispettare la segnaletica stradale, compresi divieti e limitazioni.
* Segnalate con un braccio la direzione che volete prendere.
* Procedete sulla carreggiata all'estrema destra ed in unica fila quando le situazioni di viabilità lo richiedono: mai, ripetiamo mai, più di due affiancati.
* Transitate sulle piste ciclabili quando queste sono presenti.
* Tenete sempre una mano sul manubrio e se dovete spostarvi dalla vostra corsia accertatevi di poterlo fare senza creare turbative alla circolazione. Per fare ciò dovete sempre avere la visuale libera, anche quella laterale. Quindi, per la vostra ed altrui sicurezza, dovete avere sempre completa libertà di movimento, in modo da poter compiere prontamente e facilmente le manovre necessarie.
* Nei centri abitati procedete sempre in un unico senso e quando con voi c'è un minore di 10 anni fatelo sempre viaggiare sulla vostra destra: così facendo lo proteggerete.
* Se l'intensità o le condizioni del traffico sono tali che la bicicletta può costituire intralcio alla circolazione, allora conducete il veicolo a mano (è il caso in cui ci si deve proprio comportare come un pedone).
* Non trainate mai altri veicoli e non fatevi trainare a vostra volta.
* Non potete condurre animali durante la marcia, in sella o nello zaino. Il vostro piccolo amico potrà venire con voi solo se custodito in apposito contenitore, assicurato al veicolo in modo da non costituire ostacolo alla vostra visuale.
* E' vietato trasportare altre persone sulla bicicletta, a meno che non si sia maggiorenni ed il trasportato sia inferiore degli 8 anni e sia alloggiato nell'apposito seggiolino omologato. Sul tandem sono previsti tanti passeggeri quanti sono i posti provvisti di sellino.

SUGGERIMENTI

* Ricordatevi che per fermare una bicicletta occorrono spazio e tempo: solo così potrete evitare l'eventuale improvviso ostacolo.
*

Non fate acrobazie
con la bicicletta (non siete al circo ma sulla strada) e, per quanto concerne gli accessori, dotatela di una luce con un raggio di almeno 10 metri.



IMPORTANTE: Ricordatevi sempre che biciclette da corsa e mountain bikes non possono circolare in città perché sprovviste degli accessori richiesti dal codice, campanello compreso.

Ferdy
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 11/07/2009, 10:59

Per Kunta

Messaggio da Ferdy » 14/07/2009, 11:10

Perchè non leggi attentamente l'art 152 comma 2? La prima riga non specifica niente.Questo art. dice che tutti i veicoli debbono tenere le luci accese anche in caso di sosta,é logico che le bici non avendo una batteria come molti ciclomotori e motocicli,non possno tenere le luci accese una volta fermi.

Avatar utente
zambor
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1248
Iscritto il: 30/07/2007, 2:18

Re: [luci biciclette] obbligatorie averle?

Messaggio da zambor » 14/07/2009, 12:43

Ma ormai quasi tutti montano luci a led alimentate a pile, e li montano anche mountain-bike e bici da corsa..... almeno quelli che ci tengonono alla propria sicurezza.

Ferdy
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 11/07/2009, 10:59

Re: [luci biciclette] obbligatorie averle?

Messaggio da Ferdy » 14/07/2009, 16:28

Zambor, hai ragione molti le applicano a proprie spese ma perchè non le momtano di serie.
Sulla tua auto o moto hai montato le luci dopo l'acquisto?
O le hai trovate di serie e omologate?
Il problema è la mentalità che abbiamo noi Italiani:tanto è solo una bici,non ha la targa,va dovunque,nessuno la ferma.
Era la stessa cosa per i ciclomotori prima dell'introduzione della targa,ora si sono calmati visto che sono rintracciabili.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti