[ mancanza di assicurazione ] crisi economica o abitudine?

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
assenzio_puro
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 33
Iscritto il: 01/06/2009, 13:20

[ mancanza di assicurazione ] crisi economica o abitudine?

Messaggio da assenzio_puro » 17/08/2009, 18:07

si Ok va bene sono sempre io .... :)
Il mio ragazzo dice che guido da "nordica..." e che a Roma potrei essere causa di incidenti... Io da brava "nordica" rispondo.. << Se mi tocca mi paga per nuova...>>. Lui ribatte che qui i problemi sono 2: uno è quello che qui passa spesso il prepotente e non chi davvero ha la precedenza (vedi rotonde, qui sembrano tutti convinti che la precedenza sia a destra, visto che la precedenza a chi è in rotonda non la dà nessuno...) e due è che qui girano moltissimi veicoli non assicurati.
???
Faticavo a crederlo.
L'altro giorno la tv ha fatto un servizio sui controlli che hanno riguardato il raccordo anulare. Maggior infrazioni: mancanza di assicurazione e mancata revisione.
AZZ... non ho parole... Non credo che la mancata assicurazione sia figlia della crisi ma di una insana abitudine dei proprietari delle auto che sanno che i controlli sono davvero carenti. Voglio dire, se uno ha davvero bisogno dell'auto per lavoro (ciò vuol dire che ha un lavoro) la prima cosa che si assicura è che l'auto gli permetta di svolgerlo...
Essendo in ferie, ho girato molto a piedi in questi giorni, e da brava curiosa... (ergo facente i fatti degli altri), ho curiosato un pochino le assicurazioni delle auto parcheggiate. Alcune avevano scadenza nel 2005... Alcune auto/moto erano in stato di visibile abbandono, parcheggiate tranquillamente in centro città... con assicurazione scaduta da diversi anni... (al mio lui hanno rubato la moto circa 1 anno fà.I ladri hanno avuto un incidente, l'hanno abbandonata alla stazione, zona trafficatissima, e solo dopo 6 mesi di multe per divieto di sosta ad un vigile è venuto in mente di chiedersi come mai una moto distrutta, con decine di multe fosse ancora lì, scoprendo così che esistesa una denuncia di furto sulla stessa... forse si era anche accorto che aveva l'assicurazione scaduta... da un anno...).
Le mie riflessioni mi portano a 3 domande:
1) guido tranquillamente a Torino Milano Venezia Firenze Roma Napoli Palermo, sempre cercando di unire regole e buon senso, perchè devo preoccuparmi se qui non si aspettano che la macchina che li precede non vada agli 80 in città o che cominci a frenare un pò prima del dare precenza evitando di inchiodare all'incrocio? Perchè devo cambiare le mie abitudini di guida (tra l'altro vanto un record di MAI un incidente nè causato nè come vittima...) semplicemente perchè rischio che quello che non rispetta le regole forse non è assicurato?
2) Come si comporta la legge davanti ad un veicolo senza assicurazione (senza o scaduta che sia)?
3) Se disgraziatamente si viene coinvolti in un incidente con questi Bravi Signori... che fare?

:blabla si lo so sono logorroica... tenetemi così vi prego :angel

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: [ mancanza di assicurazione ] crisi economica o abitudine?

Messaggio da Kunta Kinte » 18/08/2009, 11:09

Cerco di sintetizzare (causa manifestazioni varie ho lavorato anche 12 ore al giorno e ho un pò di sonno arretrato)... :zzz :zzz :zzz

Prendiamo i casi che si presentano più spesso.

1) Auto/moto abbandonata con assicurazione scaduta:
Al 99% il proprietario è extracomunitario o italiano senza nulla da perdere..si fa l'accertamento e quasi sempre il tizio risulta emigrato per ignota destinazione.......il veicolo viene rimosso e demolito a spese del comune ma siccome i fondi sono pochi spesso il veicolo resta sul posto per mesi e mesi. ;(

2) veicolo in circolazione con assicurazione scaduta:

Caso molto raro che l'assicurazione sia scaduta e il tizio abbia dimenticato di rinnovarla...... spessissimo non l'ha pagata e ci "prova".

3) veicolo in sosta o in marcia con assicurazione falsificata o manomessa:

Casi in nettissimo aumento ....... la maggior parte per via della mancanza di soldi ma messa in opera anche da chi non ha problemi economici.
Pochi mesi fa ho fermato un tizio che facendo assistenza ai computer di una compagnia assicuratrice se era scansionato una polizza in bianco e poi a casa se la compilava con la macchina da scrivere. :grr

Dato il massiccio aumento delle polizze false/manomesse il codice della strada prevede che in caso di circolazione con polizza falsa/manomessa scatti la CONFISCA del veicolo oltre alla sospensione della patente per un anno. (nel vecchio articolo si procedeva solo al sequestro del mezzo).

In caso di incidente con mezzo non assicurato.....ci su può rivolgere al "fondo vittime della strada"........ che da poco paga ANCHE i danni ai veicoli.......ma l'iter è lunghissimo e i fondi sono pochi. :giu

Comunque una buona percentuale di torto nell'aumento delle polizze false ce l'hanno anche le compagnia assicuratrici........ quando fermiamo chi gira con assicurazione falsa NON li denunciano mai ....permettendo il diffondersi del fenomeno......inoltre se dotassero le polizze di ologramma (costa pochissimi centesimi) si impedirebbe la scansione/fotocopia a colori....che è il sistema più usato dai falsari fai da te.

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Re: [ mancanza di assicurazione ] crisi economica o abitudine?

Messaggio da Massy » 19/08/2009, 0:50

OT:
qui sembrano tutti convinti che la precedenza sia a destra
ed hanno ragione: a meno di altri segnali nelle rotatorie la precedenza è a destra. Anche se l'84% degli italiani non lo sa. :roll:
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

assenzio_puro
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 33
Iscritto il: 01/06/2009, 13:20

Re: [ mancanza di assicurazione ] crisi economica o abitudine?

Messaggio da assenzio_puro » 19/08/2009, 19:36

ehm... e il dare precedenza prima di immettersi in rotonda allora a che serve?
qui in dare precedenza non lo rispetta nessuno (quello intendevo...) ti tagliano la strada convinti che vieni da sinistra... ma nn rispettano il dare precedenza

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 11 ospiti