[Meccanici zona Roma] accettare pezzi ricambio da cliente

Solo discussioni generiche, es: l'additivo per la benzina serve a qualcosa? I fari allo xeno sono utili? Non improvvisatevi mai meccanici!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

leverage
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 12/04/2012, 8:27
Nome: lorenzo

[Meccanici zona Roma] accettare pezzi ricambio da cliente

Messaggio da leverage » 12/04/2012, 8:30

salve,
avete qualche riferimento su roma di meccanici che intervengono sull'auto con pezzi di ricambio portati dal proprietario dell'auto?
grazie
Ultima modifica di ottobre_rosso il 12/04/2012, 8:35, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: titolo adeguato al regolamento

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: [Meccanici zona Roma] accettare pezzi ricambio da client

Messaggio da SicurAUTO » 13/04/2012, 15:13

Difficile trovare questa informazione su un forum. Già sono pochi i meccanici che accettano quanto proponi e poi, quei pochi che lo fanno, spesso li accettano solo per un rapporto di fidelizzazione storica.

Il mio meccanico, ad esempio, accetta che gli porti i pezzi di ricambio quando ne cerco di specifica marca/modello e lui non li trova dai suoi fornitori.

:ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

maxxis
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 964
Iscritto il: 03/11/2010, 23:22
Nome: roberto
Località: Emilia Romagna

Re: [Meccanici zona Roma] accettare pezzi ricambio da client

Messaggio da maxxis » 14/04/2012, 13:47

Concordo Claudio.., anche dalle mie parti difficilmente accettano ricambi portati dal cliente., in primis per un discorso di garanzia in caso di difettosità del parts., se malauguratamente succede un danno di grossa entità con la fornitura del meccanico diciamo che si ha la possibilità del ripristino totale in garanzia senza sborsare pecunia alcuna.., mentre con la "fornitura personale" si possono avere pesanti diattribe con il riparatore con strascichi giudiziari notevoli.,in secundis riguarda una parte del guadagno., è assodato che una parte del ricavo deriva proprio dalla fornitura dei pezzi da sostituire.., :) :ciao

Avatar utente
Corolla 1332
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 789
Iscritto il: 19/11/2011, 21:16
Nome: Michele

Re: [Meccanici zona Roma] accettare pezzi ricambio da client

Messaggio da Corolla 1332 » 14/04/2012, 16:23

discorsi del guadagno a parte i meccanici che non accettano di montare pezzi di ricambio dal cliente sono da capire in quanto non sempre il cliente ha la competenza o la capacità di scegliere pezzi idonei o di buona qualità. Si badi ad esempio che una cuffia di un giunto, o un paraolio, se sbagliato, blocca una macchina e un operaio, e a macchina in officina, richiede tempo e denaro risolvere i problemi generati da questi sbagli, di cui il meccanico non si può far carico, e per ovvie ragioni.
Per carità, magari c'è caso e caso, ma la vedo difficile, a meno di non aver un rapporto veramente di amicizia e di aver l'assoluta certezza che i pezzi siano corretti e che si rinunci in partenza alle forme di garanzia previste in caso di intervento al 100% del meccanico.
Lasciamo perdere il discorso di ricarico del guadagno sui pezzi perchè alle volte non esiste proprio. Ma si tratta di serietà.
Il mio gommista di fiducia, ad esempio, mentre mi serviva, ha mandato via un cliente che non si era servito da lui perchè aveva preso delle gomme su internet e le aveva montate in un centro convenzionato. Per quale motivo? Perchè non ci aveva messo le mani dall'inizio lui e non voleva grattarsi le rogne di altri. Non è stato screanzato ma l'ha invitato, dato che conosceva la storia e aveva da lavorare veramente, a rivolgersi a chi gli aveva fatto il lavoro creando problemi alla macchina.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10448
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Meccanici zona Roma] accettare pezzi ricambio da client

Messaggio da ottobre_rosso » 14/04/2012, 18:13

Corolla 1332 ha scritto: dato che conosceva la storia e aveva da lavorare veramente
Corolla, forse intendevi dire altro fattostà che questa non l'ho proprio capita :gratgrat : a prescindere dall'acquisto o meno su internet e dal lavoro svolto da un altro gommista, quel cliente avrebbe comunque dato l'auto al tuo gommista di certo non per farlo giocare. Tanto per fare un paragone nel tuo campo forte, è come quando tu stesso suggerisci ad un utente che ha problemi con un impianto di recarsi presso un altro installatore più competente: se questi dovesse ragionare come il tuo gommista allora non metterebbe mai mano su un impianto che non fosse stato montato da lui.

Quanto al discorso responsabilità concordo pienamente.
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
Corolla 1332
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 789
Iscritto il: 19/11/2011, 21:16
Nome: Michele

Re: [Meccanici zona Roma] accettare pezzi ricambio da client

Messaggio da Corolla 1332 » 14/04/2012, 20:25

Ottobre, credo di non esser stato chiaro.

Il tipo del mio esempio è andato dal mio gommista per un preventivo per le gomme, e lo ha impegnato per mezz'ora. Poi non si è fatto più vivo per due settimane, periodo nel quale ha comprato delle gomme su internet da un altra parte e le ha fatte montare da un altro gommista, convenzionato.

Quando è tornato dal mio gommista di fiducia, siccome la macchina andava male, gli ha chiesto di risolvere a lui i problemi di altri, e lui, vedendo gomme e lavoro fatto, lo ha semplicemente mandato via, in quanto il lavoro non lo aveva fatto lui e non era in era in grado di offrire garanzia per le gomme che aveva sotto, e per fargli un lavoro fatto male preferiva rinunciarci (poi detto tra noi poco dopo, dato che siamo in buoni rapporti, mi ha confidato che per risparmiare 2 euro a gomma aveva preso gomme difettose, con dot vecchio e montate male- aveva mezzo chilo di piombini a cerchio in lega...

Gli avrebbe dovuto dire che per risolvere doveva cambiar le gomme, ma non se l'è sentita e lo ha mandato via dove le aveva comprate...un pò di diplomazia ci vuole nel dire a chi ti ha fatto penare invano " hai voluto la bicicletta e adesso pedala!"

Però siamo un pò off topic...ma rende bene il discorso sul portar pezzi da fuori...

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10448
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Meccanici zona Roma] accettare pezzi ricambio da client

Messaggio da ottobre_rosso » 14/04/2012, 20:54

Ora sei stato decisamente più chiaro, anche se, ad essere sinceri, il principio che lasci intendere l'avevo colto già prima. Non capivo soltanto se la tua frase aveva da lavorare veramente voleva essere una battuta o una forma di ripicca del gommista nei confronti del tizio.

Chiarito questo, anche per tornare in topic, ritengo che due sono i fattori da considerare:
  1. la responsabilità che dovrebbe assumersi il meccanico nell'installare ricambi di cui non conosce nè la provenienza nè la validità;
  2. il rapporto cliente-meccanico: se tra i due vi è un'amicizia decennale con tanto di confidenza, non credo che ci sarebbero problemi, tenendo sempre in considerazione quanto detto nel punto 1
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1503
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Meccanici zona Roma] accettare pezzi ricambio da client

Messaggio da mariopagnanelli » 15/04/2012, 0:18

C'è anche una terza possibilità ...

Anni fa...
avevo sempre freddo in macchina, e mi sembrava chiaro che il riscaldamento non andava per un motivo molto semplice:
l'acqua non andava in temperatura perchè il termostato non chiudeva bene.

Porto la macchina dal meccanico... la mette in moto, la guarda, misura con il termometro nel radiatore...

gira e rigira... mi dice : metti un cartone davanti al radiatore, e in primavera lo togli. Sei a posto così.

Ci ho provato... ma ci metteva un sacco di tempo a scaldarsi lo stesso ... e se veniva fuori una bella giornata
bolliva l'acqua... cava e metti...
mi sono stancato,
ho comprato un termostato (non sapevo dove andava...)
e sono tornato dal meccanico gli ho messo il termostato in mano.... e a quel punto si è deciso ...
finalmente!

Avatar utente
Corolla 1332
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 789
Iscritto il: 19/11/2011, 21:16
Nome: Michele

Re: [Meccanici zona Roma] accettare pezzi ricambio da client

Messaggio da Corolla 1332 » 15/04/2012, 9:19

caro Mario,

quella che hai elencato non è la terza possibilità ma una soluzione praticabile proprio con un meccanico amico, che all'inizio ti ha suggerito una soluzione temporanea per affrontar l'inverno.
Evidentemente, per proporti una cosa del genere eravate molto ma molto in confidenza, e lo stesso dicasi per il termostato portato da te e piazzato da lui, che poteva comunque risultar sbagliato per dimensioni e modello. Evidentemente il rapporto lo permetteva.

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: [Meccanici zona Roma] accettare pezzi ricambio da client

Messaggio da SicurAUTO » 15/04/2012, 9:52

Secondo me quella "soluzione" sul radiatore era pessima :-)

Tornato in topic. Come scritto il mio meccanico, che conosce il lavoro che faccio e sa che non compro ricambi all membro di segugio, quando non riesce a trovarmi i ricambi che voglio accetta che sia io a portarli. Ma sono casi rarissimi perchè di norma io dico a lui cosa voglio come marca e lui me li procura (quando puó).

Sicuramente il fattore garanzia influisce moltossimo e quindi sconsiglio di portare i ricambi dal meccanico (lo abbiamo anche scritto nella rubrica "L'osservatorio). Al massimo mi documenterei sul loro costo al pubblico (non su internet che spesso ha prezzi più bassi persino dei grossisti di zona) e poi confronterei il costo con il preventivo del meccanico. Se ci sono poche differenze allora si procede con il lavoro :-)
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti