Mi è venuta addosso un'Ambulanza

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

ottantasei86
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 24/10/2005, 12:04
Località: SP

Mi è venuta addosso un'Ambulanza

Messaggio da ottantasei86 » 24/10/2005, 12:44

Ciao,

mi è venuta addosso un'ambulanza.
Stavo attraversando l'incrocio con il verde ed all'improvviso sento le sirene, freno e mi fermo quasi in mezzo all'incrocio e dopo poco mi arriva addosso l'ambulanza che riparte subito dopo perchè in emergenza (codice giallo).
Parlo con il responsabile della P.A. e mi dice che hanno un testimone (un ipotetico furgone che si è fermato in tempo all'incrocio).
Trascorse 2 settimane...oggi mi arriva una raccomandata dall'altra assicurazione e mi dice che mancano alcuni dati nella richiesta risarcimento ed inoltre mi arriva la lettera dell'avvocato in cui dice che ho colpa io e che gli sono venuto io addosso all'ambulanza (cosa non vera...dalle foto di vede, io sono stato colpito lateralmente e l'ambulanza davanti).
Ho fatto foto all'ambulanza, il perito della mia assicurazione provvederà al più presto a visionare l'ambulanza...

Non sono intervenuti i vigili perchè l'ambulanza se ne è subito andata...

Insomma..avete capito un po' com'è la storia, purtroppo...

Ora, io ho 3 testimoni (1 passeggero + 2 esterni) fortunatamente.
Innanzitutto, mi hanno detto che l'ambulanza deve avere il segnale acustico attivo almeno 50metri prima l'incrocio e nel mio caso non mi sembra proprio dato che ho sentito le sirene a pochi metri (o l'ambulanza andava molto veloce...). E' vero ciò?
Sapreste indicarmi la normativa, ammesso esista?

Grazie per l'attenzione e per le eventuali risposte
ciao

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 24/10/2005, 13:49

Ciao e benvenuto sul forum innanzitutto!!! :wink: :ok :ciao

X fortuna hai 3 testimoni ke possono confermare la tua tesi e testimoniare ke tu 6 stato colpito dall'ambulanza e non viceversa, mentre attraversavi un incrocio regolato da semaforo, X TE VERDE ( al di là dei danni riportati da entrambi i mezzi, ke parlano chiaro...)!!!

Questo non ti mette cmq in una condizione di ragione assoluta:

Art. 145 C.d.S. - Precedenza

1. I conducenti, approssimandosi ad una intersezione, devono usare la massima prudenza al fine di evitare incidenti.

Questo è il I comma dell'art. del C.d.S. ke regola la materia precedenza, ke tutti penso conosciamo e spesso non rispettiamo: anke quando si attraversa 1 intersezione regolata da semaforo e abbiamo il verde, se passiamo sparati o non usiamo tutta la prudenza del caso... potrebbero essere caz.i nostri.

Quello ke ti voglio dire è ke qualcuno potrebbe giocare sul fatto ke tu 6 passato tranquillo da quell'incrocio, senza attenzione, visto ke non 6 stato in grado di percepire l'arrivo in velocità di 1 ambulanza in emergenza, con tutti i relativi segnali azionati, da quanto mi pare di capire.

Potrebbero darti 1 bel concorso di colpa.

Ti posto invece l'art.del C.d.S. ke regola la circolazione dei mezzi in servizio di emergenza, come le ambulanze:

http://www.sicurauto.it/cds/articoli/ar ... om=&ucat=1&

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 24/10/2005, 14:17

il codice Giallo non penso autorizzi l'abbandono del luogo del sinistro........inoltre potevano contattare la centrale e inviare altra ambulanza per l'emergenza.

Ti consiglio due cose:


1° Prendi un avvocato che tratta SOLO incidenti stradali.

2° fai dire, senza tanti giri di parole, dall'avvocato che se non si assumono la colpa li denunci per falso (hai i testimoni) e per OMISSIONE DI SOCCORSO qualora non si siano accertati delle tue condizioni.

Anche io quando vado a sirena spiegata vicino agli incroci, rallento SEMPRE, proprio per evitare incidenti...inoltre l'uso della sirena NON esclude, anzi IMPONE, la normale prudenza.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

ottantasei86
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 24/10/2005, 12:04
Località: SP

Messaggio da ottantasei86 » 24/10/2005, 18:31

Voi non sapete nulla sul fatto che l'ambulanza debba avere il segnalatore acustico attivato almeno 50metri prima dell'incrocio?
Potrei giocare anche su questo...

Inoltre, l'intervento di un avvocato vuol dire $$ e non vorrei poi che il costo di quest'ultimo non ne valga la pena in proporzione al danno.

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 24/10/2005, 21:54

ottantasei86 ha scritto:Voi non sapete nulla sul fatto che l'ambulanza debba avere il segnalatore acustico attivato almeno 50metri prima dell'incrocio?
Potrei giocare anche su questo...

Inoltre, l'intervento di un avvocato vuol dire $$ e non vorrei poi che il costo di quest'ultimo non ne valga la pena in proporzione al danno.
Non so nulla e non credo esista questa prescrizione...la sirena non può essere accesa all'ultimo momento......e questo lo dice il buonsenso.

L'avvocato in caso di vittoria viene pagato dall'altra assicurazione..non da te...e con i testimoni.......non dovresti aver problemi. (assicurati solo che i testimoni non spariscano).
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
marko
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1602
Iscritto il: 20/03/2004, 0:14
Località: Capena (RM)

Messaggio da marko » 24/10/2005, 22:41

lasciare uno,dp averlo preso in pieno,in mezzo a un incrocio nn mi pare segno d buonsenso...figuriamoci l'uso delle sirene x tempo..
<b>Mr.Domino</b>
<b>[M+@+(k*2)+0] </b>
IL MIO FORUM

ottantasei86
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 24/10/2005, 12:04
Località: SP

Messaggio da ottantasei86 » 25/10/2005, 17:32

oggi sono stato di nuovo dalla mia assicurazione...mi ha detto che l'altra assicurazione ha fatto la richiesta danni...quindi, dato i testimoni che ho e le foto che parlano chiaro, mi hanno consigliato di fare una denuncia.
Domattina parlo con il responsabile dei sinistri e vedo di formulare la denuncia (mi ha detto che ci sono 3 giorni di tempo da quando mi è arrivata la lettera, quindi domani è l'ultimo).

Cmq sia, appena l'ambulanza mi è venuta addosso, non sono rimasto in mezzo all'incrocio, ma l'ho subito sgombrato. Magari era in codice rosso, non volevo ostacolare ulteriormente...
Poi il passeggero dell'autoambulanza mi ha detto: "noi dobbiamo andare" e sono ripartiti.

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 25/10/2005, 17:59

ottantasei86 ha scritto:oggi sono stato di nuovo dalla mia assicurazione...mi ha detto che l'altra assicurazione ha fatto la richiesta danni...quindi, dato i testimoni che ho e le foto che parlano chiaro, mi hanno consigliato di fare una denuncia.
Domattina parlo con il responsabile dei sinistri e vedo di formulare la denuncia (mi ha detto che ci sono 3 giorni di tempo da quando mi è arrivata la lettera, quindi domani è l'ultimo).

Cmq sia, appena l'ambulanza mi è venuta addosso, non sono rimasto in mezzo all'incrocio, ma l'ho subito sgombrato. Magari era in codice rosso, non volevo ostacolare ulteriormente...
Poi il passeggero dell'autoambulanza mi ha detto: "noi dobbiamo andare" e sono ripartiti.
1°....la "regola" dei tre giorni NON mi risulta sia stata reintrodotta..valeva fino a qualche anno fa......che io sappia NON esiste più un termine per presentare la denuncia.

2° la richiesta danni da parte dell'altra compagnia è automatica.....detto in parole povere "ci provano" sempre e comunque.

3° anche in codice rosso l'ambulanza NON può andarsene per DUE motivi.se l'urto è di grossa entità si debbono accertare degli eventuali danni causati al conducente del veicolo coinvolto.secondo l'urto potrebbe aver causato danni al mezzo e non renderlo più sicuro come mezzo di soccorso (gomma tagliata.....tubo freni spezzato......braccetto ruota piegato ecc).

4° se l'urto è di lieve entità e si è daccordo per fare il CID ok.si spostano i mezzi.....se ci sono grosso danni MAI spostarsi.......manco se deve passare il Papa. :x

Ripeto........l'ambulanza poteva essere anche in codice rosso.......non significa nulla.......a seguito dell'urto TU potevi aver bisogno di cure....e quindi DOVEVANO fermarsi a verificare come stavi.

Fatti rilasciare ua dichiarazione scritta dai testimoni........prima che si "dimentichino" dei fatti.........basta una descrizione sommaria dei fatti..del tipo
Io sottoscritto mario rossi nato a ......il..... residente a.....in via..... dichiaro spontaneamente che il giorno........ alle ore.... mi trovavo in via ....e assistevo a un sinistro stradale avvenuto tra il veicolo...e ambulanza dell'associazione ......i fatti si sono svolti nel modo seguente................ in fede (firma)
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 26/10/2005, 0:24

Il quesito è tosto: l'ambulanza doveva fermarsi o meno?

L'art. 189 del C.d.S ( Comportamento in caso di incidente ) http://www.sicurauto.it/cds/articoli/ar ... om=&ucat=1& non prevede eccezioni, però a me personalmente rimane il dubbio, per l'esistenza del 177:

Art. 177 - Circolazione degli autoveicoli e dei motoveicoli adibiti a servizi di polizia o antincendio e delle autoambulanze

1. L'uso del dispositivo acustico supplementare di allarme e, qualora i veicoli ne siano muniti, anche del dispositivo supplementare di segnalazione visiva a luce lampeggiante blu è consentito ai conducenti degli autoveicoli e motoveicoli adibiti a servizi di polizia o antincendio, a quelli del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico del Club alpino italiano, nonché degli organismi equivalenti, esistenti nella regione Valle d'Aosta e nelle province autonome di Trento e di Bolzano, a quelli delle autoambulanze e veicoli assimilati adibiti al trasporto di plasma ed organi, solo per l'espletamento di servizi urgenti di istituto. I predetti veicoli assimilati devono avere ottenuto il riconoscimento di idoneità al servizio da parte della Direzione generale della M.C.T.C.. Agli incroci regolati, gli agenti del traffico provvederanno a concedere immediatamente la via libera ai veicoli suddetti (1).

2. I conducenti dei veicoli di cui al comma 1, nell'espletamento di servizi urgenti di istituto, qualora usino congiuntamente il dispositivo acustico supplementare di allarme e quello di segnalazione visiva a luce lampeggiante blu, non sono tenuti a osservare gli obblighi, i divieti e le limitazioni relativi alla circolazione, le prescrizioni della segnaletica stradale e le norme di comportamento in genere, ad eccezione delle segnalazioni degli agenti del traffico e nel rispetto comunque delle regole di comune prudenza e diligenza.

Stavano espletando sicuramente un servizio urgente e... non prestare soccorso non rientra nel non essere tenuti a osservare gli obblighi, i divieti e le limitazioni relativi alla circolazione, le prescrizioni della segnaletica stradale e le norme di comportamento in genere?

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 26/10/2005, 14:23

sicurdany ha scritto: Il quesito è tosto: l'ambulanza doveva fermarsi o meno?
SICURAMENTE SI
Stavano espletando sicuramente un servizio urgente e... non prestare soccorso non rientra nel non essere tenuti a osservare gli obblighi, i divieti e le limitazioni relativi alla circolazione, le prescrizioni della segnaletica stradale e le norme di comportamento in genere?
Se non si ferma un ambulanza in un incidente CHI deve fermarsi?

Sarebbe come se io con l'auto di servizio incappo in un incidente e non mi fermo a vedere se c'è bisogno di aiuto.

La legge OBBLIGA chiunque a prestare soccorso in caso di incidente.

Tale obbligo vale ancor di più per chi fa parte dei soccorritori.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti