mi hanno fatto una multa perche andavo a 69 km/h su S.S.!e g

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Francesco77
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 14
Iscritto il: 15/10/2005, 21:47
Località: caserta

mi hanno fatto una multa perche andavo a 69 km/h su S.S.!e g

Messaggio da Francesco77 » 20/07/2006, 23:07

Oggi pomeriggio sorpresa,mi e arrivata una multa che ho preso il 27 marzo alle 12,lo presa con la macchina,mi dicono che andavo secondo la macchinetta a 74 km/h meno 5% di tolleranza 6 KM/H,da premettere che hanno scritto la Via e che sta scritto che questa e un EX Strada Statale con limite di velocita(70 km/h come stada statale),ma ora l'hanno fatta con limite di velocita' di 50 km/h e non e piu stada statale,poi all'inizio ce il cartello che una zona sorvegliata elettricamente pe limite di velocita',ma certo come si puo mai andare a 50 km/h su una strada cosi,cosi larga,e una strada che raccorda dei paesi!!
Hanno trovato il metodo per fare soldi facili,macchinetta piazzata 24/24 al giorno fissa,strada impossibile percorrerla a meno di 50 km/h che sola!!
E ora devo pagare 160 euro meno 2 punti dalla patente.
Ma e giusto che in citta ce il limite di 50 km/h e lo stesso limite ce per una strada del genere??
Ed e giusto che io vado sempre piano per cosi pochi km di differenza devo pagare tutto questo??

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 21/07/2006, 10:06

50 km/h 1 ex statale? L'Ente proprietario? Andate a fare subito casino da loro... Ma almeno il nuovo limite è ben segnalato?

Francesco77
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 14
Iscritto il: 15/10/2005, 21:47
Località: caserta

che cavolate.

Messaggio da Francesco77 » 21/07/2006, 23:11

comunque e aasurdo,per una strada del genere mettere un limite cosi,50 km/h e ho sentito in giro che ce gente che ha preso oltre 15 verbali perche chi non lo sa e normale che non va a 50 km/h in una strada del genere,come si puo fare in citta ce il limite di 50 km/h e lo stesso limite in una strada statale(trasformata ora in via dei campo dei fiori e divenuta limite 50 km/h)che cavolata.
ed io ora devo pagare tutti questi soldi in piu meno 2 punti dalla patenete e pensare che ci sono andato altre 4 volte su questa strada insomma mi aspetteranno altri verbali sicuri.... MA E GIUSTO!!!!????
E una macchinetta piazzata in un palo che neanche riconosci e una fissa accesa 24 al giorno!!
Che bel metodo per fare soldi.

Avatar utente
pacotom
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 491
Iscritto il: 05/03/2006, 13:08

Messaggio da pacotom » 22/07/2006, 11:02

Premesso che all'utente devono interessare il cartello col limite di velocità e quello che preavvisa del controllo, non la visibilità del velox o la larghezza della strada, è evidente che se questa è stata declassificata da extraurbana ad urbana la cosa andava pubblicizzata adeguatamente. Chiunque può chiedere copia dell'ordinanza ai sensi della L. 241/90, se lo fa un comitato apposito è meglio. Poi sarebbe interessante leggere le motivazioni e, se la strada ha inequivocabilmente caratteristiche extraurbane (ad esempio ricade nel territorio di due comuni e serve proprio da collegamento fra questi) si potrebbe impugnare l'ordinanza. Una volta annullata questa, automaticamente decadrebbero i verbali illegittimi. Nel frattempo, temo che un ricorso individuale abbia scarse probabilità di accoglimento, se il cartello dei 50 c'era, era visibile, quello di avviso controllo pure, il velox era omologato e tarato, la notifica è stata regolare, il verbale non contiene vizi di forma ecc., bisogna valutare caso per caso.

Francesco77
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 14
Iscritto il: 15/10/2005, 21:47
Località: caserta

cose da pazzi.

Messaggio da Francesco77 » 23/07/2006, 11:52

cmq domani vado al comando di polizia munuicipale dove mi hanno fatto questa maledetta foto,ma che volete che ci dico!!!
devo solo pagare,perche altre persone mi hanno detto che e tutto inutile si deve solo pagare e meno punti sulla patente.
Ma non capisco come e possibile avere un limite di 50 km/h in citta e lo stesso limite metterlo su una strada di questa(ex strada statale).
e da pazzi non ho parole......
l'altro ieri ci sono andato a vedere e andavo sempre a 50 km/h e ovviamente era ridicolo andare cosi,le macchine infatti mi hanno superato e poveri loro!!
Ma come si puo vivere cosi,per me amnche in autostrada dovrebbero aumentare il limite a 150 km/h come avevano pensato infatti ma nulla di fatto!!
E su queste strade magari riportare il imite a 70 km/h se sono starde cosi larghe da essere considerate precedentemente strade statali,sono starde di raccordo tra un paese e l'altro.... e mettono un limite cosi assurdo.
da pazziiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 23/07/2006, 18:45

Questo è il classico esempio che mi porta a dire che in Italia CI VUOLE un regolamento nazionale dei limiti di velocità e delle apposite commissioni per le eventuali eccezioni :-[

Che schifo...
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
pacotom
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 491
Iscritto il: 05/03/2006, 13:08

Messaggio da pacotom » 24/07/2006, 16:54

Al momento, la legge è questa:
Cds Articolo 142
Limiti di velocità
1. Ai fini della sicurezza della circolazione e della tutela della vita umana la velocità massima non può superare i 130 km/h per le autostrade, i 110 km/h per le strade extraurbane principali i 90 km/h per le strade extraurbane secondarie e per le strade extraurbane locali, ed i 50 km/h per le strade nei centri abitati, con la possibilità di elevare tale limite fino ad un massimo di 70 km/h per le strade urbane le cui caratteristiche costruttive e funzionali lo consentano, previa installazione degli appositi segnali. Sulle autostrade a tre corsie più corsia di emergenza per ogni senso di marcia, gli enti proprietari o concessionari possono elevare il limite massimo di velocità fino a 150 km/h sulla base delle caratteristiche progettuali ed effettive dei tracciato, previa installazione degli appositi segnali, semprechè lo consentano l'intensità del traffico, le condizioni atmosferiche prevalenti ed i dati di incidentalità dell'ultimo quinquennio. In caso di precipitazioni atmosferiche di qualsiasi natura, la velocità massima non può superare i 110 km/h per le autostrade ed i 90 km/h per le strade extraurbane principali.
2. Entro i limiti massimi suddetti, gli enti proprietari della strada possono fissare, provvedendo anche alla relativa segnalazione, limiti di velocità minimi e limiti di velocità massimi, diversi da quelli fissati al comma 1, in determinate strade e tratti di strada quando l'applicazione al caso concreto dei criteri indicati nel comma 1 renda opportuna la determinazione di limiti diversi, seguendo le direttive che saranno impartite dal Ministro dei lavori pubblici. Gli enti proprietari della strada hanno l'obbligo di adeguare tempestivamente i limiti di velocità al venir meno delle cause che hanno indotto a disporre limiti particolari. Il Ministro dei lavori pubblici può modificare i provvedimenti presi dagli enti proprietari della strada, quando siano contrari alle proprie direttive e comunque contrastanti con i criteri di cui al comma 1. Lo stesso Ministro può anche disporre l'imposizione di limiti, ove non vi abbia provveduto l'ente proprietario; in caso di mancato adempimento, il Ministro dei lavori pubblici può procedere direttamente alla esecuzione delle opere necessarie, con diritto di rivalsa nei confronti dell'ente proprietario.
******************
Quindi un "regolamento" nazionale esiste, semplicemente in pratica lascia carta bianca agli enti proprietari, che se sono furbi adottano i limiti con una delibera che enfatizza le finalità di perseguimento degli obiettivi di sicurezza stradale, magari riportando statistiche di incidentalità, perizie tecniche ecc. Altrimenti dispongono l'abbassamento senza congrua motivazione. A questo punto l'unica è presentare un dettagliato esposto al Ministero delle Infrastrutture, magari firmato da centinaia di utenti, a mo' di petizione, sperando che qualcuno si prenda la briga di intervenire. Piccolo problema: se la cosa va in porto e, dopo un innalzamento d'autorità del limite, qualcuno si va ad ammazzare, che succede? Quanto strombazzeranno i politicozzi locali a suon di "L'avevo detto, io!"? Chi lo firma il decreto d'innalzamento? Chi se la piglia 'sta responsabilità? Nessuno, garantito.
Conclusione: dove c'è scritto 50 andiamo a 50. Forse ci addormenteremo al volante, probabilmente faremo tardi al lavoro o perderemo un appuntamento o un chilodi neuroni per strada, di sicuro velox non ne scattano, multe non ne arrivano e lì, di mazzi di fiori e altarini con foto, se ne vedranno sempre meno.

Francesco77
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 14
Iscritto il: 15/10/2005, 21:47
Località: caserta

ma come si puo!!

Messaggio da Francesco77 » 24/07/2006, 21:11

volevo solo dirvi stamane sono andato al comando vigili dove mi hanno fatto la multa e mi ha fatto vedere l'unica foto che mi hanno fatto,(sapete me l'hanno fatta anche quando stavo in discesa)fatevi il conto di come potevo andare piu piano.
Ho visto anche dove stanno posizionati queste macchinette fisse maledette in zone cosi strane e strategiche che fanno in modo da fare la multa a tutti,hanno due obbiettivi davanti e dietro,quelli dietro prendono le macchine in discese,in modo che se vai piano sul diritto appena inizia la discesa e inizi ad andare veloce ti fanno la multa.(CHE S.....i).
E stamane gli ho detto al vigile voi siete pazzi mettere queste macchinette e limiti di 50 km/h questa era una strada statael prima cn limite di 70 km/h ora chi volete che vada a 50 km/h,luio sapete che mi ha risposto(CHE HO RAGIONE E CHE LUI NON PUO FARCI NULLA!)
e che solo chi lo sa di queste macchinette va piano,a bene,io pero gli ho risposto e chissa di queste macchinette una volta superate che vanno a 100 km/h 120km/h,e lui ha detto che lo sa bene queste cose.
Ma come si puo fare come si puo ditemi voi!!!!!!!!!!

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 24/07/2006, 23:54

Opera di sbuttanamento... Giornalisti... :ciao

Acquarious81
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 203
Iscritto il: 15/08/2004, 13:20

Messaggio da Acquarious81 » 25/07/2006, 10:10

so che è illegale e non bisogna assolutamente farlo, ma in questi casi io prenderei una bella bomboletta spray nera e via di spray sugli obbiettivi... :-)
p.s. io sono stato fermato (per fortuna senza multa) su una strada con limite 90 mentre andavo a 40 (stavo cercando una via 30 metri piu avanti) perchè giorni prima avevano fatto dei lavori e avevano lasciato il cartello con scritto 15Km/h... ma la cosa assurda è che i lavori non erano sul manto stradale... vabbe... siamo in italia

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite