[Minitamponamento e abbaglianti a 2 metri] Violenza privata?

Anche tu sei stufo di vedere troppi morti sulle strade? Unisciti a noi e facci conoscere le tue idee. La sicurezza stradale è un problema di tutti!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
ez99ez
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 07/02/2008, 22:15

[Minitamponamento e abbaglianti a 2 metri] Violenza privata?

Messaggio da ez99ez » 07/02/2008, 22:53

Racconto brevemente, perchè la cosa mi fa stare ancora male.
Ieri notte (23:30 circa), sulla Cisa (tra La Spezia e Parma): viaggio da solo a velocità prudenziale (90-110), c'è molta umidità e non sono abituato a fare le curve cieche degli Appennini di notte. In molti tratti e per diversi km la corsia diventa singola per lavori in corso, quasi sempre con un tratto dove l'altra corsia a sinistra viene destinata al traffico nell'altro senso. In questi tratti, anche in galleria, la velocità viene limitata dalla segnaletica a 80 o addirittura 60. Mentre percorro questi tratti (potete provare anche voi), svariati autoarticolati si avvicinano alla mia auto a velocità sostenuta e rimangono incollati coi fari abbaglianti sparati a circa 2 (due) metri di distanza! Basta una lieve frenata ed è il disastro anche ad 80 all'ora.
Insomma: devo tollerarli, anche a rischio di superare la velocità consentita, mentre però la mia ansia aumenta... uno di questi comincia a suonare ininterrottamente ed io, nel buio della notte, coi fari sparati dietro ed i tir che sfrecciano in controsenso a 50 cm dalla mia porta sulla sinistra vengo preso dalla paura. Ma non posso frenare, potrei causare un incidente in un tratto spaventoso, devo invece andare più veloce, ma faccio fatica a tenere la traiettoria, comincio a sentire il panico ed una punta di disperazione. Devo fermarmi, mi dico, ma non c'è corsia d'emergenza, ovviamente, solo la parete della montagna. Mentre sto così, cercando di rallentare gradualmente, il camion di dietro mi tampona leggermente... suona come un invasato e scodinzola a destra e sinistra quasi attaccato alla mia auto...
Dopo qualche centinaio di metri in... fuga, finalmente le corsie ridiventano due e posso lasciarlo passare, mentre lui continua a suonare all'impazzata. Dopo un po', non so bene quanto, trovo una piazzola e mi fermo per scendere a vedere se c'è un danno. Mi tremano un po' le gambe. Alla luce di una torcia mezza scarica non vedo nulla, forse il contatto è stato con il paraurti, che non pare averne risentito, ma, sinceramente, in quel momento non me ne frega nulla, perchè mi sento come se avessi rischiato la vita.
Non ho ovviamente nè numero di targa, nè altro segno identificativo.
Riparto, stavolta con la paura come passeggero.

Questa la mia avventura. Chiedo: dovevo fare denuncia per violenza, o aggressione ? Con che elementi ? Perchè in tutto quel tratto non ho incontrato una sola pattuglia (neanche di giorno, all'andata) ? Dovevo chiamare il 113 col cellulare ? E dire cosa, anche ammesso avessi la targa? La mia parola contro quella dell'altro guidatore.

Qualcuno della stradale forse dovrebbe fare la prova.

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 07/02/2008, 23:17

Sti ca**i :-O

Potevi chiamare il 113, prenderti la targa e segnalarlo.

Ste cose sono da pazzi, sono incoscenti, da denuncia secondo me!
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
Nostromo
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 738
Iscritto il: 18/04/2006, 12:22
Località: milano

Messaggio da Nostromo » 07/02/2008, 23:53

Evviva la Polizia Stradale, evviva gli angeli custodi della nostra sicurezza! :ok

Infatti sono ben presenti e visibili proprio come gli angeli con le ali e l'aureola.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10536
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Messaggio da ottobre_rosso » 08/02/2008, 8:09

Nostromo ha scritto:Evviva la Polizia Stradale, evviva gli angeli custodi della nostra sicurezza! :ok

Infatti sono ben presenti e visibili proprio come gli angeli con le ali e l'aureola.
:o :roll:

Se le cose vanno come dovrebbero, aspettati un reply da parte di Kunta...

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10536
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Messaggio da ottobre_rosso » 08/02/2008, 8:15

Benvenuto nel forum ez99ez,

anche se tutti noi avremmo preferito che il tuo ingresso fosse avvenuto per circostanze piu'... positive :wink:

Diciamo che il fatto avrebbe potuto concludersi con conseguenze ben piu' gravi, quindi e' gia' una fortuna che tu sia qui' a raccontarcelo. :ok
Detto questo, posso immaginare il panico, l'ansia e la paura che ti hanno "dominato" in quel momento, ma, purtroppo, senza nº di targa non credo possa ottenere qualcosa.

Parlando di quel pirl@ che conduceva il Tir, posso dire, giusto per non essere maleducato...

"La madre degli idioti e' sempre incinta"

Avatar utente
Sir_Neko
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 503
Iscritto il: 30/03/2005, 9:28
Località: Belluno

Messaggio da Sir_Neko » 08/02/2008, 11:33

E' capitata la stessa cosa pure a me con una guida ...

un'autocisterna guidata da un pezzo di m***a ha iniziato ad attaccarsi al clacson ancora prima che noi l'avessimo dietro il culo , ha mancato una precedenza entrando in rotatoria a quasi 50 km/h e poi , anche se il traffico era elevato, il limite era 70km/h e noi , come quelli davanti a noi , andavamo precisi a 70 questo continuava insistentemente col clacon ...

allora ho deciso di far svoltare il mio allievo per portarlo via dalla situazione di pericolo , ma il tipo come abbiamo messo la freccia si è appeso al clacson e non l'ha più lasciato , rischiando pure di tamponarci e metterci fuori strada ...

al mio grandissimo "vaffanculo" molto educato visto che avevo l'allievo in macchina ne ha risposto uno suo molto meno educato ...

ah ... e trasportava acetilene se non ho letto male la tabella di pericolo sull'autocistena ...
peccato solo che i suoi fari accesi e la posizione troppo vicina non mi hanno concesso di prendere il numero di targa ...

io credo che comunque con un filmato di uno che si comporta così in strada sia neccessario fare qualcosa ...
altro che legge sulla privacy e menate varie ... persone così meglio morte che vive ...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti