Modifiche auto: porta targa motocicli

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
Clio110
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 146
Iscritto il: 20/09/2004, 16:12
Località: Brescia
Contatta:

Messaggio da Clio110 » 22/09/2004, 22:28

Massy ha scritto:Quindi molti kit di tuning, se non sottoposti ad aggiornamento alla MCTC sono irregolari? :roll:
Questa circolare dovrebbe far maggiore chiarezza in merito al discorso kit estetici e necessita' o meno di collaudo presos la MCTC

-------------------------------------------------------------------------------------
Ministero dell’Interno
Dipartimento di Pubblica Sicurezza




Prot.llo nr. 040008023 Rep 121A-1


OGGETTO: Chiarimenti e disposizioni operative
1. Dispositivi di equipaggiamento dei veicoli a motore (art.72 CdS)
2. Modifiche costruttive (art.78 CdS)


**************

Facendo seguito alle innumerevoli richieste di chiarimenti in merito alle problematiche in oggetto indicate, si trasmettono le seguenti disposizioni operative:

1. LUCI BLU IN SOSTITUZIONE DI QUELLE OMOLOGATE:

Sono modifiche ai dispositivi di illuminazione, definiti dalle disposizioni vigenti (art.151 del CdS e normative CEE), non consentite e perciò sanzionabili, ai sensi dell’art.78 del CdS, con relativo ritiro della carta di circolazione per l’invio alla M.C.T.C. per una revisione straordinaria al fine di accertare se le luci abusivamente installate siano state rimosse, mentre il loro uso è altresì sanzionabile ai sensi art.153/9 CdS.
Luci blu (o altri colori non consentiti) installate in aggiunta alle luci contemplate dall’art.151 CdS. Sono sanzionabili ai sensi dell’art.72 CdS, anche se non vengono usate.
(euro 343,00 di verbale).

2. ALETTONI, SPOILER, MINIGONNE:

Non essendo elencate tra le caratteristiche costruttive o funzionali indicate nell’appendice V del titolo III, sezione I (art.227 del regolamento), non sono soggette ad aggiornamento della carta di circolazione possono essere installate (analogamente ai portapacchi, centine rimovibili, porta biciclette, porta sci, ecc.) a cura e sotto l’esclusiva responsabilità del conducente purché non sporgano dalla sagoma del veicolo, siano efficacemente ancorate, non presentino bordi appuntiti o taglienti
3. FINALE DELLA MARMITTA OMOLOGATA:

Le direttive comunitarie hanno stabilito che i dispositivi di scarico dei gas combusti dei veicoli possono essere sostituiti con altri, purché omologati e accompagnati da attestazione del costruttore di omologazione, e la rumorosità della marmitta non superi quella indicata sulla carta di circolazione del veicolo (misurata in decibel, al numero di giri previsto). Tali dispositivi non sono da indicare sulla carta di circolazione.

4. LUCI ROSSE A LED ANTERIORI SCORREVOLI:

Vale integralmente quanto esposto al punto 1 circa l’installazione e/o uso.

5. LIMITE MASSIMO DI RIBASSAMENTO DELL’AUTOVETTURA:

Le direttive comunitarie non prevedono un’altezza minima da terra della parte inferiore delle autovetture. Perciò l’assetto degli autoveicoli in generale non è determinabile dalla carta di circolazione, ma dalle schede di omologazione da richiedere al costruttore del veicolo qualora sorgano dubbi sui rilassamenti vistosi.
Tali rilassamenti comportano la sostituzione, non ammessa delle sospensioni.
In tal caso, una volta verificato per via documentale (schede di omologazione) trattasi effettivamente di modifica, ricorrono le sanzioni contemplate nell’art.78 CdS con ritiro della carta di circolazione per l’invio alla M.C.T.C.
Sarà quindi necessario che, in caso di eventuale presunta irregolarità di un veicolo, il personale operante si limiti ad una relazione di servizio più chiara e dettagliata possibile per consentire agli uffici verbali di svolgere i necessari accertamenti presso la M.C.T.C.

------------------------------------------------------------------------------------

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 23/09/2004, 11:58

Nono... su questo son d'accordo (tranne forse per i vari orpelli esterni che potrebbero anche esser pericolosi per i pedoni... ma poi nemmeno tanto)... dicevo delle modifiche tipo: "centralina che pompa 48 cv", "scarico sportivo diretto", "kit di luci esterne arancio-verdi..." :D

Poi ognuno modifica, colora la propria auto come gli pare, e giustamente a prescindere dai miei gusti. :D
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
marko
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1602
Iscritto il: 20/03/2004, 0:14
Località: Capena (RM)

Messaggio da marko » 23/09/2004, 14:32


O cosa sta combinando, magari con l'aiuto di marko e luca...
mmmm mi fiskiano le orekkie.... :P
<b>Mr.Domino</b>
<b>[M+@+(k*2)+0] </b>
IL MIO FORUM

Avatar utente
Clio110
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 146
Iscritto il: 20/09/2004, 16:12
Località: Brescia
Contatta:

Messaggio da Clio110 » 23/09/2004, 22:10

Massy ha scritto:Nono... su questo son d'accordo (tranne forse per i vari orpelli esterni che potrebbero anche esser pericolosi per i pedoni... ma poi nemmeno tanto)... dicevo delle modifiche tipo: "centralina che pompa 48 cv", "scarico sportivo diretto", "kit di luci esterne arancio-verdi..." :D

Poi ognuno modifica, colora la propria auto come gli pare, e giustamente a prescindere dai miei gusti. :D
Lo scarico in se per se da poco e niente in termini di cavalleria e/o prestazioni (3 forse 4 CV, un'inezia), quando leggi valori maggiori o sono ca**ate o sono dati riferiti a motori che di serie godono gia' di oltre 300cv.

una centralina se ben rimappata da qualcuno di competente oltre a poter dare un discreto numero di cavalli (sui turbo anche aumenti nell'ordine del 30%) spesso migliora (diminuendo) i consumi nel normale uso dell'auto...cmq nella pratica, non sono 20/30CV in piu' che ti fanno la differenza.
Incrementi maggiori richiedono un adeguamento del veicolo per poter essere scaricati a terra, quindi, gomme piu' larghe, assetti migliori e, cosa che il buon tuner non dimentica mai, freni migliori mantenuti sempre in perfetta efficenza. Chi non adegua la propria auto non sfruttera' l'incremento quindi in sostanza abbiamo un'auto pressoche' come prima

Ma parliamo delle varie luci e lucette...perche' tutti si lamentano quando ad averle sono giovani appassionati sulle proprie auto personalizzate e nessuno mai dice nulla sui camionisti che girano 365 giorni all'anno col sedere poggiato su degli alberi di natale su ruote?
Come' che le loro di lucette non danno fastidio a nessuno tantomeno alle F.d.O. ??? Come sempre si usano 2 pesi e 2 misure per giudicare la stessa cosa

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 24/09/2004, 10:09

Discutiamone... :)

1) anche se per un solo cavallo in più l'auto deve essere riomologata. 30-40 cavalli significano 25-30 kw in più , quindi da 50 a 60 euro in meno pagate di bollo ad esempio.
Vuoi modificarla? Ok, però la riomologhi. (e te ne dico un'altra, da ing. meccanico... rimappare la centralina significa accorciare la vita del motore di molto. Non credi che se fosse indolore la cosa, non ci avrebbero già pensato le case costruttrici direttamente? )

2) le luci colorate sono irregolari, sia che le abbiano i camionisti sia che le abbiano le auto. Ma mentre gli autocarri di solito le hanno in alto insieme al gruppo luci regolare, le auto le hanno sostitutive delle normali luci e questo può portare a confusione chi guida.

3) vuoi modicare la tua auto? fallo, ma aspettati che se fai cose irregolari tu sia punito. (sì, non è il caso tuo, ma sai quanti emuli di F&F pericolosi ci sono per strada? Non dirmi che chi fa tuning non tocca il motore o va piano con l'auto, che è una cavolata. Qualcuno rispetterà le norme, molti no.)

4) e questa è un'opinione moooooooooooooooooooooooooooooooooooolto personale: molte di queste auto sono oscene e tamarre come dici te. Non tutte per dir la verità, anzi ne ho viste alcune davvero molto belle, ma altre non si possono proprio vedere e/o sentire

5) e termino, non sentirlo come un attacco personale; però quando mi sorpassano in curva a 120 all'ora con una opel tigra con fari verdi, neon sotto la macchina e scarico che si sente a 10 km mi viene il dubbio che l'autista è pericoloso e troppo eccitato.

Ciao
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
Clio110
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 146
Iscritto il: 20/09/2004, 16:12
Località: Brescia
Contatta:

Messaggio da Clio110 » 24/09/2004, 13:47

Allora, tanto per chiarire a priori, non la prendo assolutamente come una cosa personale, sono sempre ben disposto ad ascoltare i pareri degli altri, anche se discordanti dai miei e questa mi sembra una delle basi fondamentali del vivere civile.
Massy ha scritto:Discutiamone... :)

1) anche se per un solo cavallo in più l'auto deve essere riomologata. 30-40 cavalli significano 25-30 kw in più , quindi da 50 a 60 euro in meno pagate di bollo ad esempio.
Vuoi modificarla? Ok, però la riomologhi. (e te ne dico un'altra, da ing. meccanico... rimappare la centralina significa accorciare la vita del motore di molto. Non credi che se fosse indolore la cosa, non ci avrebbero già pensato le case costruttrici direttamente? )
Ok, mi trovi daccordo in merito al discorso bollo/assicurazione (pero' se valuta la mia personale situazione, la mia clio è data dalla casa come 110 cv, in realta' dopo 2 prove su 2 banchi a rulli distinti ne ho rilevati solo 101 (carenze comuni alla maggior parte dei veicoli in commercio), e gli altri 9? a questo punto penso di non truffare nessuno io se decido di riappropriarmi di quei 9 cv persi per strada.

Il discorso centraline in realta' è molto compleso e delicato...spesso le case costruttrici devono scendere a compromessi fra consumi, confort di guida e mille altre manfrine.

Ti riporto sempre il mio caso personale perche' posso parlare con cognizione di causa e non solo per sentito dire.
Ho avuto modo di parlare con un personaggio che di professione fa l'ingegnere di macchina proprio in Clio Cup (parliamo delle stesse auto che sono in vetta alla classifica da 3 anni a questa parte) quindi uno che sa quello che dice. La clio esce di fabbrica con una carburazione grassissima che si traduce in un inutile spreco di carburante. Inoltre mi ha detto che con la sola centralina, potrei prendere non piu' di 6/7 cv portando i livelli di carburazione a valori ottimali senza intervenire sul limitatore di giri. questo si traduce in minori consumi e affidabilita' del motore inalterata. Se io decidessi di farmi rimappare la centralina da lui quindi otterrei dei vantaggi e non trufferei nessuno in quanto, nonostante tutto, non raggiungerei ancora il valore dei famosi 110 cv dichiarati dalla casa stessa (cmq la legge consente uno scarto del +/-10%)

OVVIAMENTE, ci sono le eccezioni e non lo nego, ci sono auto che subiscono ben oltre la rimappatura della centralina, ma totali trapianti di motore, alcuni esempi sono motore punto GT (1.4 Turbo 130cv) su lancia Y (1.2 Aspirato 80cv) oppure i famosissimi trapianti motore Lancia Delta (2000 Turbo) su punto GT (ce ne sta una famosissima portata ad oltre 700CV) oppure il recentissimo Clio 2.0 RS (2000 aspirato 182 cv) con motore Megane RS (2000 Turbo da 225cv)

POI ci sono anche le modifiche banali, tipo appunto i famosi scarichi liberi o le aspirazioni dirette, tanto fumo (casino) e niente arrosto (nessun miglioramento prestazione, a volte persino peggioramento)

Ma fermiamoci a pensare ad altri dettagli e ragioniamoci sopra...i felicissimi proprietari di motociclette castom con marmitte che quasi emettono piu' decibel del reattore di un Tornado, magari usciranno dalla casa omologate cosi' e quindi, legalmente in regola, ma quelle non danno fastidio? Porca miseria se ne danno e anche quelle hanno spessissimo luci di vario tipo sparse qua e la.
Massy ha scritto: 2) le luci colorate sono irregolari, sia che le abbiano i camionisti sia che le abbiano le auto. Ma mentre gli autocarri di solito le hanno in alto insieme al gruppo luci regolare, le auto le hanno sostitutive delle normali luci e questo può portare a confusione chi guida.
Guardiamo la realta' dei fatti, che cosa ti cambia se il camionista ti mette un led blu in parte al faro, da te ad esempio che il led blu lo hai messo al posto della posizione, una volta che hai gli anabbaglianti accesi? direi nulla, pero' te vieni sanzionato e il camionista no, e questo NON è giusto.

Ho notato che ultimamente si stano sempre piu' diffondendo dei veri e propri display a led con scritte multicolore scorrevoli...queste non creano distrazione? non ditemi di no perche' non è vero.
Massy ha scritto:
3) vuoi modicare la tua auto? fallo, ma aspettati che se fai cose irregolari tu sia punito. (sì, non è il caso tuo, ma sai quanti emuli di F&F pericolosi ci sono per strada? Non dirmi che chi fa tuning non tocca il motore o va piano con l'auto, che è una cavolata. Qualcuno rispetterà le norme, molti no.)
Ovvio, se fai qualcosa che crea pericolo per gli altri è giustissimo e sono il primo a dirlo. Sono il primo a collaborare con le F.d.O. per porre un freno al discorso gare (con scommesse o senza che siano), se fatte su strada, nel momento in cui 2 decidono di farsi uan sparata su una vecchia pista di decollo dispersa in mezzo alla campagna (qui da me ce ne sono diverse) che male fanno?
Uno non puo' pensare che solo perche' un'auto esteriormente si presenta diversa dalle altre per forza di cose presenti degli interventi al motore.
Le modifiche estetiche costano e quelle al motore ancora di piu'. Ce' chi per potersi permettere di installare anche 1 solo stupidissimo neon deve risparmiare ogni singolo euro, il tutto solo per coltivare una passione e NON è giusto fare di tutta l'erba un fascio e soprattutto è sbagliatissimo dire a priori che uno solo perche' ha una macchina preparata esteticamente debba per forza di cose aver fatto qualcosa anche al motore. La realta' dei fatti è ben diversa, chi fa sia uno che l'altro sono la minoranza.
Sarebbe come dire che solo perche' uno è di religione musulmana è per forza di cose un terrorista
Massy ha scritto: 4) e questa è un'opinione moooooooooooooooooooooooooooooooooooolto personale: molte di queste auto sono oscene e tamarre come dici te. Non tutte per dir la verità, anzi ne ho viste alcune davvero molto belle, ma altre non si possono proprio vedere e/o sentire
E' vero, ci sono un sacoc di auto che secondo il MIO personalissimo gusto sono orribili, ma mai mi sentirai fare apprezzamenti negativi sull'auto di qualcun'altro (a meno che quel qualcuno non mi venga esplicitamente a chiedere un'opinione personale), il tuning è sinonimo di personalizzazione e quindi non esiste il bello o il brutto universale, esiste cio' che piace o che non piace. Un'auto tuningzata rispecchia il gusto del suo proprietario, unica persona a cui quell'auto dovra' piacere
Massy ha scritto:
5) e termino, non sentirlo come un attacco personale; però quando mi sorpassano in curva a 120 all'ora con una opel tigra con fari verdi, neon sotto la macchina e scarico che si sente a 10 km mi viene il dubbio che l'autista è pericoloso e troppo eccitato.
Tutto dipende dal contesto in cui inserisci questa situazione, se uno mi sorpassa a 120 all'ora in curva su un'autostrada a 3 corsie non ci vedo niente di male, se uno mi sorpassa in curva in una strada con una sola corsia allora sono maledizioni che volano

Personalmente a me da molto piu' fastidio uno che gira con i retronebbia accesi quando vedi un fiammifero acceso a 500 metri piuttosto che uno che ha un bagliore al neon sotto la macchina che in fin dei conti fastidio vero e proprio non ne da, certo, potrebbe distrarre un'altro autista, ma anche il camionista con l'albero di natale su ruote lo fa.

Mi da molto piu' fastidio quello che mi ariva nel senso opposto con gli anabbaglianti altissimi che fungono praticamente da abbaglianti piuttosto che uno con qualche lucetta colorata qua e la.

Mi da molto piu' fastidio stare obbligatoriamente dietro ad uno con una marmitta rumorosa piuttosto che ad uno (come tanti ne girano) con la marmitta che potrebbe staccarsi e rovinarmi la macchina da un momento all'altro)

Mi da molto meno fastidio che mi sorpassi un'astronave al posto di un'auto che conclude la manovra in sicurezza piuttsot che uno con un'auto di serie, assolutamente silenziosa che dopo aver azzardato un sorpasso quasi mi butta nel fosso (come piu' volte è successo) per poter rientrare in corsia e non fare un frontale.

CERTO CHE, se uno con un'astronave, col rumore di un caccia mi sorpassa mettendo anche a repentaglio la mia vita perche' ha fatto una manovra del ca%%o, bhe' che si auguri che io non lo pigli perche' altrimenti lo sdereno (ma questo vale anche per quelli con le auto normali)
Massy ha scritto: Ciao
Sarebbero ancora tante e tante le situazioni che potremmo tirare fuori a riguardo, ma per ora mi fermo qui...devo pure lavorare ogni tanto, altrimenti le prossime modifiche come le pago??? :wink: :wink: :wink:

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 25/09/2004, 0:36

Bhé... rispetto ciò che dici ma alcune cose non le condivido affatto.

Per dirne solo alcune...
1) è illegale(anzi, per esser precisi illecito) mettere le luci blu. Perché si insiste a farlo se non si può? Non basta dire che anche altri lo fanno. Ovvio che io punirei anche i camionisti che tu dici... :D

2) il mio prof di motori alla prima lezione ci disse: "ci son molti luoghi comuni in giro sui motori a c.i.: son leggende". Non ci credo che la Renault metta in giro veicoli con carburazione grassa... è stupido, troppo. Si rischia di non passare i test per i livelli di inquinanti atmosferici, si perde potenza (sì, se troppo grassa non si migliora un cavolo...), si consuma uno sproposito. E' come dire che la Fiat mette nella punto 300 kg di zavorra. Capirai che non sta in cielo né in terra.

Te lo ripeto... modificare i parametri della centralina per ricavare qualche cavallo è stupido. I motori son progettati per resistere ad un certo numero di cicli di fatica. Aumentare lo sforzo con un aumento di potenza porta questi cicli a diminuire, anche di vari ordini di grandezza. Rischi di far durare la turbina pochi mesi.

3) Io ci vedo qualcosa di male nello stirare la macchina in strade poco frequentate, anche se isolate. Ci son le piste apposta. Qui da me si fa spesso un rally. Sto rally passa in zone isolatissime. Sai gli idioti che di notte si mettono a provare l'ebbrezza della velocità? Sai quanti hanno sbattuto le loro macchinine? Mi pare stupido...

4) Il gusto è soggettivo. Il Bello è oggettivo. Cioè una cosa se è bella lo è universalmente. Poi i nostri gusti posson variare ma non si può prescindere dalla Bellezza universale. (Es. la duna è brutta. E' un dato di fatto. Poi c'è gente a cui possa anche piacere... ma è brutta.)

Ps è un piacere discutere in questo modo... :)

Ciao, vado a dormire sennò domani occorre una gru per farmi scendere dal letto.
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
Clio110
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 146
Iscritto il: 20/09/2004, 16:12
Località: Brescia
Contatta:

Messaggio da Clio110 » 25/09/2004, 9:51

Aspe' che forse non ci siamo capiti a dovere...io non ho detto che (o quantomeno non intendevo farlo) che siccome tutti lo fanno, sia giusto farlo, quello che dico è semplicemente di trattare tutti allo stesso modo nelle analoghe situazioni.
Se ce' una legge che se infranta comporta una data sanzione, va applicata a tutte le categorie senza alcuna distinzione

In tutte le aule dei nostri tribunali ce' scritto grande come una casa LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI sarebbe carino se fosse davvero cosi'.

Tornando al rapporto stechiometrico della clio, ti posso garantire che è vero...prendi un qualsiasi possessore di clio benzina originale, portalo da un buon meccanico e fagli fare un controllo della carburazione...vedrete lo stechiometro che non segnera' il valore ottimale ma un valore piu' grasso (certo, non vuol dire che la benzina viene iniettata a secchiate nei cilindri).
Sempre qualsiasi possessore di clio potra' confermarti di aver sentito piu' volte strani scoppi da sotto l'auto, sono causati proprio dalla benzina incombusta che finisce nello scarico..il problema è che questi scoppi rischiano di mandare molto velocemente a quel paese il catalizzatore.

Per il discorso delle strade, io sono assolutamente contrario a certe "esibizioni" su strada, anche sperse in culo ai lupi e poco frequentate, quelle a cui mi riferivo nel post precedente erano delle vere piste di decollo abbandonate in mezzo ai campi (io abito nei pressi di un aeroporto militare) dove non corri il rischio di mettere a repentaglio l'incolumita' di nessuno se non di te stesso e sinceramente io non ci vedo proprio nulla di male...molti mettono a repentaglio la propria incolumita' tutti i giorni in 1000 modi diversi (vedi sport estremi, rafting, bungee, il/la vecchietto/a che girano in bici di sera vestiti di scuro e senza luci, operai sulle impalcature senza funi di sicurezza, operai nelle fabbriche che se ne sbattono della 626, elettricisti che non staccano la corrente prima di intervenire...esempi ce ne sono a bizzeffe).

se invece la guardiamo solo dal lato materiale, ovvero della possibilita' di rovinare la macchina, bhe, gli stessi rischi si corrono pure in pista e io l'ho verificato di persona, visto che ci vado spesso quando ci sono le circolazioni turistiche (Monza, Varano), ma questo OVVIAMENTE, NON giustifica l'uso della strada a mo di pista

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti