Molla sospensione rotta...chi paga?

Vi aiutiamo ad acquistare, in sicurezza, la vostra auto usata. Grazie ad Adiconsum chiariamo i diritti sulla Garanzia.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Knowledge
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 127
Iscritto il: 20/05/2008, 17:40

Molla sospensione rotta...chi paga?

Messaggio da Knowledge » 24/03/2010, 13:45

Questa mattina uscendo da casa con la macchina ho sentito una specie di "ciocco" provenire da davanti. Mi sono fermato a controllare cosa potesse essere,non trovando nulla, e sono ripartito senza avvertire più nulla.
D'improvviso,dopo pochi km il volante comincia a "cioccare" fortemente quando sterzo, e in più sento un cupo rumore di strisciamento provenire da davanti.
Caso vuole che fossi proprio davanti ad una officina, dove hanno riscontrato la rottura della molla della sospensione anteriore.
Nessun preavviso di alcun tipo; fra l'altro, proprio ieri ho fatto sostituire le gomme invernali con le estive, e nemmeno il gommista ha aveva notato la cosa (d'altro canto non è poi di sua competenza).

Ora...chi paga? L'auto era stata tagliandata dal concessionario (2 mesi fa, quando è stata acquistata), come è possibile che non se ne siano accorti? Non è il caso di parlare di difetto nascosto,non certo imputabile ad usura? (sia il gommista sia il meccanico si sono sorpresi dell'accaduto, su una macchina di 90000 km e del 2003)
Ho diritto alla riparazione integrale senza che io debba sborsare un solo euro, oppure devo contribuire?
Fra l'altro, la macchina non è stata acquistata el mio paese, bensì in città a diversi km di distanza, Nel caso in cui si debba riconsegnarla al concessionario, c'è di mezzo anche il carroattrezzi...

Avatar utente
brupel
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 449
Iscritto il: 12/09/2007, 18:12

Re: Molla sospensione rotta...chi paga?

Messaggio da brupel » 24/03/2010, 17:35

Sei in possesso di regolare garanzia scritta sulla vettura usata? Lo prevede la legge; se non ti è stata fornita, il venditore è già in torto. Una molla di sospensione difficilmente si rompe se non c'è una causa esterna (urto, incidente). Controlla se la zona di carrozzeria vicino alla ruota corrispondente risulta riparata/riverniciata (se necessario interpella un bravo carrozziere).
Se è così ti hanno venduto un'auto con danno occulto che doveva essere dichiarato.
brupel

Avatar utente
Cold_eyes_86
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1136
Iscritto il: 12/12/2004, 23:04
Località: Milano prov

Re: Molla sospensione rotta...chi paga?

Messaggio da Cold_eyes_86 » 24/03/2010, 23:18

Una cosa...durante il tagliando, se non gli si dice cosa fare, loro fanno i normali cambio liquidi.
Certo che se vedono una molla spaccata, non dovrebbero fare finta di niente...Però non sai mai.

La questione è il passato della tua macchina!Le molle dovrebbero resistere teoricamente parecchio!
Come dice Brupel, interpella un buon meccanico e carrozziere e successivamente un avvocato!Non è un fenomeno sicuramente normale!

Knowledge
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 127
Iscritto il: 20/05/2008, 17:40

Re: Molla sospensione rotta...chi paga?

Messaggio da Knowledge » 25/03/2010, 10:33

Ieri ho avuto modo di discuterne con il venditore, ha detto che si accollerà circa un 70-80% della riparazione, incluso carroattrezzi per il trasporto dell'auto in città dove risiede la concessionaria.
Sinceramente, non ho ancora capito per quale motivo venga fornita una garanzia ma poi alla fine il cliente deve comunque contribuire in parte. Io sapevo, piuttosto, che ci sono componenti non coperti da tale garanzia (se la frizione è usurata e deve essere cambiata,cosa per'altro che si può verificare sin dai primi km, questa non è in garanzia; se invece si rompe la centralina dell'ABS questa dovrebbe, a mio avviso, essere riparata in modo interamente gratuito, poichè non è un componente di normale usura).
Per le sospensioni è un pò un discorso a sè: è vero che sono soggette ad usura e che la loro efficacia diminuisce sino a compromettere l'assetto; è anche vero però che una molla rotta a 90000km (dichiarati, ma apparentemente compatibili) non è affatto un fenomeno normale, e che quindi non possa essere attribuito fondamentalmente solo ad usura.
La molla prima del tagliando non era sicuramente spaccata. A parte due sporadici "ciocchetti insoliti" nelle ultime 2 settimane,non ha dato alcun segno tangibile di cedimento (le sospensioni lavoravano benissimo sulle buche, compatibilmente con l'età dell'auto).
Praticamente impossibile sospettare una eventuale rottura, amenochè non ispezionando la sospensione.
Secondo voi è il caso di cambiare (oltre che sicuramente verificare) anche l'altra molla anteriore?
Ad ogni modo, dopo il ritiro dell'auto farò verificare da un carrozzaio eventuali segni di incidentamento...

Knowledge
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 127
Iscritto il: 20/05/2008, 17:40

Re: Molla sospensione rotta...chi paga?

Messaggio da Knowledge » 25/03/2010, 10:46

Piccola cosa che mi sono scordato di aggiungere.
Quando acquistata, la vettura montava ancora i vecchissimi (e alla frutta,da sostituire) Michelin Energy della prima serie, gomme di fine anni 90 di serie su molte vetture francesi (per intenderci, la seconda serie è uscita nel 2003, mentre la terza serie è uscita circa un paio di anni fa sotto il nome di Energy Saver).
Questo mi ha fatto comunque pensare che la macchina avesse effettivamente quel dato chilometraggio, dato che è praticamente impossibile percorrere più di 90000 km con lo stesso treno di gomme.
Inoltre, in caso di incidente, in pneumatici sarebbero stati danneggiati e da sostituire. Ma già 6 mesi dopo era uscita la nuova serie degli Energy. Quindi, amenochè l'incidente non sia avvenuto nei primi 6 mesi di vita dell'auto, ritengo abbastanza improbabile che sia avvenuto dopo. Ma sono solo mie supposizioni!

tehblizz
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 247
Iscritto il: 12/01/2008, 13:01

Re: Molla sospensione rotta...chi paga?

Messaggio da tehblizz » 25/03/2010, 20:20

Conoscendo come vanno queste cose, secondo me ti dovresti accontentare dell'80% proposto dal venditore!

Avatar utente
brupel
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 449
Iscritto il: 12/09/2007, 18:12

Re: Molla sospensione rotta...chi paga?

Messaggio da brupel » 26/03/2010, 17:15

Questa insolita disponibilità del venditore è un pò sospetta. Accetta pure l'80% del costo della riparazione ma fai controllare se la vettura è stata riparata di carrozzeria.
brupel

Knowledge
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 127
Iscritto il: 20/05/2008, 17:40

Re: Molla sospensione rotta...chi paga?

Messaggio da Knowledge » 26/03/2010, 23:01

Grazie dei consigli, lo farò sicuramente.
Oggi sono andato a ritirarla.
L'esito è stato due molle con relativi ammortizzatori sostituiti, oltre ai vari materiali di consumo ecc...il contributo personale per l'intervento è stato di 300€ (un pò caretta,eh?), fondamentalmente ho pagato "solo" una delle due sospensioni (manodopera compresa). L'altra, assieme al carroattrezzi, è stata pagata da loro.
Tuttavia la convergenza ora non è perfetta, prima dell'intervento (nonostante la molla stesse cedendo) il volante era perfettamente orrizzontale, mentre ora devo tenerlo leggermente girato verso destra (anche se di poco)

Avatar utente
brupel
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 449
Iscritto il: 12/09/2007, 18:12

Re: Molla sospensione rotta...chi paga?

Messaggio da brupel » 27/03/2010, 15:41

Insomma un lavoro poco rifinito. E'assurdo cambiare le molle e non rifare la geometria avantreno. Vai da un buon gommista provvisto di banco assetto. Non so che auto sia la tua ma in genere quelle piccole e medie di attuale produzione hanno solo la convergenza regolabile. assicurati che blocchino il volante in posizione simmetrica (dritto) con l'apposito attrezzo prima della regolazione. Grazie per gli aggiornamenti sul tuo caso.
brupel

Avatar utente
Cold_eyes_86
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1136
Iscritto il: 12/12/2004, 23:04
Località: Milano prov

Re: Molla sospensione rotta...chi paga?

Messaggio da Cold_eyes_86 » 28/03/2010, 22:07

Confermo!
Fai un ultimo sforzo e procedi con la convergenza! :bravo: :bravo: :ciao :ciao

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti