[Multa] art. 7 comma 1 e 14 (corsia riservata)

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avv. Perruolo
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 32
Iscritto il: 12/11/2010, 15:33
Nome: Carmine
Contatta:

Re: Multa art. 7 comma 1 e 14 (corsia riservata)

Messaggio da Avv. Perruolo » 06/05/2011, 9:43

Comunque, se vuole togliersi ogni dubbio in merito al verbale, può avvalersi del nuovo servizio di consulenza predisposto da Sicurauto per verificicare, con carte alla mano, se vi sono possibilità di opposizione. Per ogni informazione può cliccare i link indicati in firma.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale più completa sul tuo caso personale clicca qui

Studio legale professionista in collaborazione con SicurAUTO.it

moto
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 22/04/2011, 15:52
Nome: Raffaele

Re: Multa art. 7 comma 1 e 14 (corsia riservata)

Messaggio da moto » 28/06/2011, 13:19

Salve volevo chiedere se si potevo far ricorso o quanto meno ridurre l'importo di 5 multe prese nell'arco di 20gg tutte per aver varcato una ZTL per aver infranto l'art. 7, co. 1l e co. 14.
Grazie.

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [Multa] art. 7 comma 1 e 14 (corsia riservata)

Messaggio da ANVU » 02/07/2011, 9:28

La Corte di Cassazione, recentissimamente, ha ribadito la posizione contraria alla Sua richiesta. Infatti con la Sentenza 5252 del 4 marzo 2011, la Sez. II afferma che : " Con riguardo alla suddetta questione (relativa all'art. 8, comma 2. della legge n. 689 del 1981) deve, quindi, essere riconfermato il principio secondo cui, in ipotesi di pluralità di illeciti amministrativi in violazione della medesima norma, ciascuna infrazione è assoggettabile a sanzione, non essendo in tal caso applicabile l'art. 8 legge n. 689 del 1981 (riferentesi alla diversa ipotesi in cui le violazioni siano state commesse con un'unica azione od omissione), né essendo estensibili agli illeciti amministrativi i principi in tema di continuazione riguardanti esclusivamente la materia penale, senza che, peraltro, per la mancata previsione della continuazione in "subiectatl materia, possa configurarsi un'ipotesi di illegittimità costituzionale sotto il profilo della disparità di trattamento, giacché tale disparità rispetto alle violazioni penali, come già rilevato dalla Corte Costituzionale (con la sentenza n. 421 del 1987 e le ordinanze n. 468 del 1989 e n. 23 del 1995) , trova giustificazione proprio nella diversità dei due tipi di violazione".
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

moto
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 22/04/2011, 15:52
Nome: Raffaele

Re: [Multa] art. 7 comma 1 e 14 (corsia riservata)

Messaggio da moto » 03/07/2011, 9:33

La ringrazio per il tempo dedicatomi.

etruschi89
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 23/08/2011, 20:38
Nome: antonio

Re: [Multa] art. 7 comma 1 e 14 (corsia riservata)

Messaggio da etruschi89 » 23/08/2011, 20:44

Buona sera,
è la prima volta che intervengo in questo forum per chiedere un gentile consiglio.

In data 08/11/2008 violavo l' art. 7 c 14 C.d.S poiché transitavo con la mia vettura in una strada nonostante i cartelli di divieto di circolazione.
Violazione non immediatamente contestatami ( fotografia digitale )

Notifica del verbale in data 21/02/2009

Totale multa € 82.90 di cui
- € 70 = sanzione pecuniaria ridotta
- € 12.90 = spese

da pagare entro 60 gg dalla notifica

Pagamento sanzione ( €82.90 ) effettuato in data 23/04/2009

In data 13 Agosto 2011 ricevo cartella esattoriale Equitalia per un totale da pagare di € 104.51 di cui,

importi a ruolo € 72.50 + € 21.75 = € 94.25
compensi entro le scadenze € 3.37 +€ 1.01 = € 4.38
compensi oltre le scadenze € 6.53 +€ 1.96 = € 8.49
-_________________________________________________
€ 104.51 da pagare entro 60 gg dalla notifica della cartella


La mia domanda è la seguente:

la prossima volta non impiegherò 62gg per pagare una multa ma in considerazione del fatto che, anche se in ritardo di 2 gg, la stessa è stata pagata, la cartella esattoriale non dovrebbe riportare soltanto la differenza del dovuto? ( ovverosia € 104.51 - € 82.90 = € 21.61 ).

Grazie anticipatamente

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [Multa] art. 7 comma 1 e 14 (corsia riservata)

Messaggio da ANVU » 25/08/2011, 16:42

No. Infatti l'art. 389 del Regolamento al Codice della Strada prevede che i pagameni in misura insufficiente vengono trattenuti in acconto e che l'importo da pagare viene applicato nella misura della metà del massimo (in sostanza il doppio della sanzione minima, di norma), oltre alle spese (che non raddoppiano). Pertanto viene iscritta a ruolo tale somma, detratta quella pagata, come nel suo caso, in ritardo.

Art. 389
  1. Il pagamento effettuato in misura inferiore rispetto a quanto previsto dal codice, non ha valore quale pagamento ai fini dell'estinzione dell'obbligazione.
  2. Nei casi di cui al comma 1 la somma versata è tenuta in acconto per la completa estinzione dell'obbligazione conseguente al verbale divenuto titolo esecutivo, e la somma da iscrivere a ruolo è pari alla differenza tra quella dovuta a norma dell'articolo 203, comma 3, del codice, e l'acconto fornito.
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

etruschi89
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 23/08/2011, 20:38
Nome: antonio

Re: [Multa] art. 7 comma 1 e 14 (corsia riservata)

Messaggio da etruschi89 » 27/08/2011, 23:04

Grazie.

ientu
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 09/01/2012, 13:55
Nome: paolo

Re: [Multa] art. 7 comma 1 e 14 (corsia riservata)

Messaggio da ientu » 09/01/2012, 14:03

ciao,
ho ricevuto oggi una cartella Equitalia per una multa di 74 Euro nel 2007 ora diventate 435,51. Premettendo che non ne sapevo niente vorrei sapere se è opponibile la contestazione Art.7 comma 1-14 effettuata in una strada privata, dove tra l'altro risiedo anche e dove, infatti, i vigili non intervengono mai in caso di carcasse di motorini abbandonati da anni, con tanto di targa ancora attaccata...
mille grazie!

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: [Multa] art. 7 comma 1 e 14 (corsia riservata)

Messaggio da Kunta Kinte » 09/01/2012, 14:48

ientu ha scritto:ciao,
ho ricevuto oggi una cartella Equitalia per una multa di 74 Euro nel 2007 ora diventate 435,51. Premettendo che non ne sapevo niente vorrei sapere se è opponibile la contestazione Art.7 C1 C14 effettuata in una strada privata, dove tra l'altro risiedo anche e dove, infatti, i vigili non intervengono mai in caso di carcasse di motorini abbandonati da anni, con tanto di targa ancora attaccata...
mille grazie!
la cartella esattoriale giunge dopo che il verbale viene notifica e non pagato.

Chieda in comandio copia della notifica effettuata a suo tempo. Non sono rari i casi in cui la raccomandata venga ritirata da vicini o famigliari che poi dimenticano di consegnarla all'interessato.

Se della notifica non c'è traccia può chiedere l'annullamento della cartella esattoriale.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [Multa] art. 7 comma 1 e 14 (corsia riservata)

Messaggio da ANVU » 11/01/2012, 18:07

La Cartella Esattoriale può essere notificata a condizione che non siano trascorsi cinque anni dal momento della volazione (che è indicata nel verbale che doveva essere notificato a suo tempo, entro 150 gg. dalla violazione (ora divenuti 90)). Se la notifica è stata fatta per "compiuta giacenza", vale a dire perchè Lei non ha ritirato il verbale che il postino ha tentato di recapitare, Lei può fare ricorso al Giudice di Pace contro la cartella medesima, anche per il merito della stessa (quello che Lei sostiene sulla strada privata). In ogni caso occorre verificare se la strada sia di "uso pubblico",vale a dire possono transitare tutti; in tal caso si applica anche lì il Codice della Strada.
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti