[Multa] articolo 7 comma 1: parcheggio scooter in posto auto

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

alberto89
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 04/10/2016, 14:53
Nome: ALBERTO

Re: [Multa] articolo 7 comma 1: parcheggio scooter in posto

Messaggio da alberto89 » 04/10/2016, 23:40

Intendevo dire che entrambi scrivono a nome della polizia municipale (ex vigile urbano) anche perché al 90% sono loro poi a fare le multe. Dovrebbero chiarire queste cose e far girare una circolare o qualcosa del genere facendo si che ovunque si vada si abbiano le stesse risposte. Non è possibile avere tre risposte diverse interpellando enti diversi. Anche perché l'unico a rimetterci è il motociclista/automobilista che sceglie di pagare la multa per non pagare di più un gidice solo per cercare di far valere i propri diritti. L'esperto di sicurAuto scrive a nome della polizia urbana, l'esperto che ho postato scrive a nome della polizia urbana e la polizia stradale che ho interpellato più volte concorda col secondo ma con piccole differenze. Ora qualcuno sbaglia e non ho la più pallida idea di chi sia ma è inconcepibile che non si riesca a far chiarezza su una legge.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11003
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Multa] articolo 7 comma 1: parcheggio scooter in posto

Messaggio da ottobre_rosso » 05/10/2016, 8:47

Attendiamo chiarimenti da parte di ANVU
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [Multa] articolo 7 comma 1: parcheggio scooter in posto

Messaggio da ANVU » 06/10/2016, 18:57

Parere del Ministero Infrastrutture e Trasporti del 25.1.2009 "Istanza circa la corretta interpretazione e applicazione delle disposizioni del Codice della strada in materia di stalli di sosta nei parcheggi e lungo le strade".
" Invero, l'apposizione di segnaletica orizzontale che delimiti la dimensione di uno stallo di sosta
determina in sostanza il tipo di veicolo che lo può fruire, con la conseguente automatica esclusione della sosta di tutti quei veicoli che, per le loro dimensioni, non rientrano nello stallo di sosta tracciato (soprattutto per lunghezza).
In altre parole, la delimitazione delle dimensioni dello stallo di sosta ha spesso anche la funzione di riservare lo stallo solo ad alcune categorie di veicoli."
Pertanto se lo stallo è delle dimensioni di un auto, moto e ciclomotori non possono sostare, ai sensi dell'art. 157 comma 5.
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

alberto89
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 04/10/2016, 14:53
Nome: ALBERTO

Re: [Multa] articolo 7 comma 1: parcheggio scooter in posto

Messaggio da alberto89 » 06/10/2016, 20:53

Citando quello che ha scritto lei...ne esclude l'utilizzo a tutte le categorie che non rientrano, per le dimensioni, soprattutto in lunghezza in tali spazi. Le moto ci rientrano!!!! Si parla di dimensioni eccessive e non inferiori.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11003
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Multa] articolo 7 comma 1: parcheggio scooter in posto

Messaggio da ottobre_rosso » 06/10/2016, 22:00

ANVU ha scritto: l'apposizione di segnaletica orizzontale che delimiti la dimensione di uno stallo di sosta
determina in sostanza il tipo di veicolo che lo può fruire, con la conseguente automatica esclusione della sosta di tutti quei veicoli che, per le loro dimensioni, non rientrano nello stallo di sosta tracciato (soprattutto per lunghezza).
In altre parole, la delimitazione delle dimensioni dello stallo di sosta ha spesso anche la funzione di riservare lo stallo solo ad alcune categorie di veicoli."
In effetti anch'io interpreto quanto quotato come un divieto di parcheggio solo per mezzi che eccedono dallo stallo. Giusto per fare un esempio pratico... da quello che deduco nel tipico stallo per automobili possono parcheggiare anche moto/scooter ma non camper, questi ultimi proprio perché eccedono come lunghezza
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Macucci
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 02/08/2017, 23:06
Nome: Massimo

Re: [Multa] articolo 7 comma 1: parcheggio scooter in posto auto

Messaggio da Macucci » 02/08/2017, 23:23

Pur trattandosi di un thread vecchio, vorrei fare una precisazione su un punto che mi sembra nessuno abbia preso in considerazione. Premetto che sono d'accordo con chi sostiene che, in assenza di altre indicazioni, la sosta di qualunque veicolo rientri negli stalli dovrebbe essere consentita. Peraltro il quesito originale conteneva gia' un'informazione che nessuno ha messo in evidenza. Colui che e' stato multato scriveva che c'era un cartello con la P su sfondo blu e sotto una sagoma di auto. Proprio quella sagoma di auto indica la destinazione del parcheggio esclusivamente a un tipo di veicoli (questa e' la funzione dell'eventuale pittogramma posto sotto alla P, quella di.limitare la tipologia di veicoli che possono usare un certo parcheggio). Quindo il vigile ha fatto benissimo a elevare la contravvenzione. In assenza di quel cartellino sotto la P a mio parere la sosta degli scooter sarebbe invece stata consentita.
Devo infine osservare che purtroppo molti utenti di moto e scooter parcheggiano con estrema incivilta' anche sui marciapiedi. Poco fa ho litigato con degli utentoi di moto e scooter che avevano parcheggiato su un marciapiede, per di piu' proprieta' privata e, se non bastasse, davanti a un passo carrabile! Secondo questa bella gente cio' era del tutto normale... Questo per dire che discutiamo su delle finezze, ma c'e' in giro gente che meriterebbe il ritiro perpetuo della patente e il sequestro del veicolo.

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [Multa] articolo 7 comma 1: parcheggio scooter in posto auto

Messaggio da ANVU » 04/08/2017, 17:27

Si ribadisce che la segnaletica è composta da verticale ed orizzontale (tra l'altro). Se la segnaletica orizzontale riserva la sosta, come indicato dall'art. 157, ad autoveicoli, nello stesso stallo non possono sostare nè veicoli inferiori (motocicli) nè superiori (che eccedano lo stallo come per esempio gli autocarri). Se invece lo stallo non è delimitato (ossia c'è solo la riga di margine ma i singoli stalli non sono intervallati) allora la sosta è consentita a tutti i tipi di veicoli, compresi i motocicli.
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

alberto89
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 04/10/2016, 14:53
Nome: ALBERTO

Re: [Multa] articolo 7 comma 1: parcheggio scooter in posto auto

Messaggio da alberto89 » 05/09/2017, 21:20

Allora chi scrive le leggi o chi le interpreta dovrebbe fare un corso di grammatica (non mi riferisco ai presenti ma a tutti coloro che vadano ad interpretare leggi poco chiare) poichè il termine "non rientrano" in italiano vuol dire che ne eccedano in dimensioni o volume. Chiedo al rappresentate della Polizia Municipale se in una via come la mia non vi sono stalli per moto o scooter per almeno 600 metri (la lunghezza della via), se non avessi il box auto la moto dovrei portarla in casa mia o appenderla tipo bicicletta? Non voglio essere sarcastico ma pago bollo e assicurazione come una macchina e vorrei poter girare in moto senza dovermi assicurare prima che nel quartiere dove sto andando vi siano posti adibiti alla mia sosta. Chiedo appunto al rappresentante qui presente come dovrei comportarmi in merito, se non vi sono posti adibiti nelle vicinanze dove posteggio la moto?

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [Multa] articolo 7 comma 1: parcheggio scooter in posto auto

Messaggio da ANVU » 12/09/2017, 12:50

Potrebbe fare una richiesta al Comune affinché trasformi uno o due stalli riservati alle auto in stalli destinati ai motocicli..
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

alberto89
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 04/10/2016, 14:53
Nome: ALBERTO

Re: [Multa] articolo 7 comma 1: parcheggio scooter in posto auto

Messaggio da alberto89 » 21/09/2017, 21:44

Quindi secondo lei finchè il comune non crea spazi appositi per i motocicli su una delle vie più trafficate della mia città nessun moto o motociclo potrà parcheggiare in 600 metri di via. Secondo un funzionario della Polizia di Stato a cui ho chiesto dopo la sua risposta questo non è assolutamente vero poichè sarebbe considerato come impedimento alla circolazione e allo stallo di tali mezzi. Altresì sostiene che la segnaletica orizzontale, qualora non vi sia segnaletica verticale di specifica della categoria a cui è riservato il posteggio, indica la dimensione massima da non superare e non la minima. Mi faceva l'esempio poi di mezzi che eccedono lo stallo, per esempio se un furgone grande parcheggia in uno stallo da automobile e ne esce dai limiti è sanzionabile, ma se un grosso pickup quindi di classe A dovesse eccedere non sarebbe sanzionabile poichè è omologato per la circolazione come autovettura e essendo gli stalli di dimensioni da autovettura non è "colpa" della vettura se eccede uno stallo non giustamente dimensionato dalla legge. Con questo dico solo che in un paese civilizzato non esiste che l'interpretazione di una legge sia data a delle persone che la pensano in maniera diversa. Non è neppure concepibile se fosse come dice lei impossibile per me residente acquistare o parcheggiare una moto solo perchè non vi sono stalli predisposti nelle vicinanze.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 10 ospiti