[multa non contestata immediatmente]

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
gysele
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 20
Iscritto il: 18/05/2010, 12:12
Nome: giorgio

[multa non contestata immediatmente]

Messaggio da gysele » 15/06/2010, 9:49

Il verbale di contestazione di un'infrazione avvenuta il 14/05, è stato redatto dalla polizia municipale il 28/05, speditomi il 10/06 e, quindi, pervenutomi in questi giorni.
La motivazione per la mancata contestazione sul posto e al momento dell'infrazione stessa viene esposta con il fatto che la ricostruzione dell'accaduto è stata eseguita solo successivamente.
C'era stato un urto e la polizia municipale, intervenuta, si è fermata a lungo sul posto, me presente, raccogliendo la mia ricostruzione, della quale però non ha tenuto alcun conto: ma allora! cosa impediva di contestarmi immediatamente l'infrazione? Secondo me volevano evitare mie precise puntualizzazioni alla ricostruzione che già avevano immaginato e poi hanno riportato, ma che contrasta platealmente con i fatti contestualmente verificabili, in quel momento, sul posto.
La cosa riveste importanza anche ai fini della validità del verbale stesso e dei tempi per eventuali ricorsi.
E' valido questo verbale?
Grazie.

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [multa non contestata immediatmente]

Messaggio da ANVU » 15/06/2010, 17:13

In caso di incidente stradale, la Polizia Municipale (o comunque qualsiasi organo di Polizia Stradale accorso per rilevare il sinistro) non può nell'immediatezza procedere ad una ricostruzione della dinamica, in quanto, quasi sempre, mancano elementi probatori (testimonianze, verifiche tecniche e cinematiche) e questo non permette una valutazione professionale e veritiera dell'acccaduto. Per questo, gli Organi di Polizia Stradale, normalmente, ricostruiscono in ufficio l'accaduto, affidandone la parte procedimentale, di norma, ad Ufficiali di PG appositamente addestrati. Il verbale elevato a seguito della ricostruzione è sempre valido e reca la dicitura "non contestato immediatamente in quanto rilevato a seguito di incidente stradale la cui ricostruzione è avvenuta in un periodo successivo mediante esame di testi, prove, ecc." o simile. E' comunque facoltà del trasgressore, come risulta dalla ricostruzione, presentare ricorso nei modi previsti dal Codice della Strada, presentando, se lo ritiene, dati a suffragio della propria tesi.
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 17 ospiti