Multa per parcheggio accanto ad una transenna: è giusto?

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11002
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: Multa per parcheggio accanto ad una transenna: è giusto?

Messaggio da ottobre_rosso » 20/03/2009, 21:18

ricapitolando: ci sono gli estremi affinchè Enrica possa fare ricorso? :roll:
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: Multa per parcheggio accanto ad una transenna: è giusto?

Messaggio da Kunta Kinte » 20/03/2009, 21:53

ottobre_rosso ha scritto:ricapitolando: ci sono gli estremi affinchè Enrica possa fare ricorso? :roll:
Il ricorso può farlo quando arriva il verbale.
Nel frattempo può verificare se in tale luogo ci sono dei cartelli di divieto di sosta oppure la striscia continua a margine strada.

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: Multa per parcheggio accanto ad una transenna: è giusto?

Messaggio da dami65 » 20/03/2009, 22:00

Kunta Kinte™ ha scritto:
ottobre_rosso ha scritto:ricapitolando: ci sono gli estremi affinchè Enrica possa fare ricorso? :roll:
Il ricorso può farlo quando arriva il verbale.
Nel frattempo può verificare se in tale luogo ci sono dei cartelli di divieto di sosta oppure la striscia continua a margine strada.
Infatti poco si capisce su come siano posizionate le transenne, il tipo di strada e la segnaletica presente sul posto.
:ciao
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11002
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: Multa per parcheggio accanto ad una transenna: è giusto?

Messaggio da ottobre_rosso » 21/03/2009, 8:06

Kunta Kinte™ ha scritto:
ottobre_rosso ha scritto:ricapitolando: ci sono gli estremi affinchè Enrica possa fare ricorso? :roll:
Il ricorso può farlo quando arriva il verbale.
Nel frattempo può verificare se in tale luogo ci sono dei cartelli di divieto di sosta oppure la striscia continua a margine strada.

:testata è vero: deve ancora arrivarle il verbale... (mi ero confuso con l'altro topic nel quale si parlava di 150gg anzichè 60... )

Enrica, vedi se riesci a fare delle foto alla zona interessata.Inoltre prova a recarti presso il Comando dei vigili per parlare con l'altro che non sia la vigilessa (non si sà mai che ti dia qualche spiegazione :wink: )
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Acquarious81
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 203
Iscritto il: 15/08/2004, 13:20

Re: Multa per parcheggio accanto ad una transenna: è giusto?

Messaggio da Acquarious81 » 27/03/2009, 17:41

Cold_eyes_86 ha scritto:Giusto, diciamo che la vigilessa poteva essere più cortese, e spiegare il perchè della multa, come si deve.
Diciamo anche che vuoi per qualunque motivo i vigili (maschi o femmine che siano) sono sempre "tranne poche eccezioni" acidi e per niente amichevoli...

ogniuno ha il suo lavoro... posso capire che si sentano rispondere tutto il giorno da gente incacchiata per le multe e probabilmente meno cortese dell'autore del post... ma è il loro lavoro e si devono comportare a modo.. se gli vengono chieste informazioni non bisogna essere scortesi.. ma anzi essere civili..

io per esempio sono tassista a milano , lavoro di notte.. non sapete quante me ne capitano.. ma non è che dopo che uno mi ha imbrattato la macchina col vomito (per esempio) e ho perso 2 ore di lavoro a ripulirla (beati sedili in pelle), il cliente che sale dopo lo insulto e lo tratto male solo perchè sono inca..ato col mondo... il cliente dopo non è quello prima...prima di tutto ci vuole rispetto per le persone e civiltà!

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: Multa per parcheggio accanto ad una transenna: è giusto?

Messaggio da Kunta Kinte » 27/03/2009, 18:44

Acquarious81 ha scritto:.prima di tutto ci vuole rispetto per le persone e civiltà!
Vero.......ma non dirlo SOLO a chi indossa la divisa.

(ASAPS) ROMA, 27 marzo 2009 – E ora ci prendiamo anche il linciaggio. Ok. Se serve a farvi star bene, picchiateci pure. Ma sì, picchiateci tutti. Intendiamoci, non che ci piaccia, ma in un Paese nel quale anche contestare un divieto di sosta può costare la vita all’uomo della Legge, senza che nessuno, o quasi, ne parli, è probabile che si debba dover raggiungere il fondo prima di veder sufficientemente scossa anche l’ultima delle coscienze. Il fondo. Di cosa, non lo sappiamo, ma il tunnel che abbiamo imboccato è davvero molto lungo e non ne vediamo la luce. L’evento che ci costringe a questo sfogo è avvenuto a Roma, per la precisione ad Ostia. Qui, nella giornata di mercoledì (25 marzo), nella chiesa della tredicesima circoscrizione erano in corso le esequie di un ventenne, rimasto coinvolto sette mesi fa in un terribile incidente stradale dal quale non si era più ripreso. È, purtroppo, una di quelle vittime della strada delle quali perfino la statistica perde ogni traccia. All’anagrafe la scomparsa viene contrassegnata con una “x” accanto alla data della morte. Niente più. È un giovane molto conosciuto e la chiesa è gremita. Una pattuglia di vigili urbani della capitale viene comandata di servizio per garantire la viabilità, ma le centinaia di persone che partecipano alle esequie arrivano e parcheggiano dove capita e le strade circostanti si bloccano in un baleno. È il caos. Un paio di automobilisti, rimasti intrappolati, pretendono di andarsene. Giustamente. La legge e il buonsenso, sono dalla loro. Il lutto deve essere rispettato, ma anche il diritto la libera circolazione. Come si dice? La vita va avanti. Hanno parcheggiato seguendo le regole ed ora altri, afflitti quanto si vuole, li obbligano ad una sosta non voluta. I fischietti sembrano non scuotere più di tanto il migliaio di persone che gremisce anche il piazzale esterno alla parrocchia, ma quando arrivano i carri per la rimozione dei veicoli abbandonati, i due agenti vengono assaliti. Prima a parolacce, poi a sputi e, infine a calci e pugni. Sissignore, “calci e pugni”. Non è una frase fatta. Una vigilessa di 57 anni ed un suo collega di 37(ai quali va la nostra piena solidarietà) finiscono in ospedale, bersaglio di una frustrazione e di una violenza che da soli non riusciamo più ad arginare. Quando la folla si accanisce su una donna, anche l’ultimo confine con l’animalità è oltrepassato. Una quarantina di giovani, donne comprese, hanno usato mani e piedi, colpendo senza pietà chi stava lavorando in difesa della legalità. Ci chiamano “servi”. Ed è vero. Perché questo facciamo, il più delle volte. I servi: stiamo dove ci dicono di stare, facciamo quello che possiamo, ma con dignità. Servi, non schiavi. Bello questo Paese, capace di mobilitarsi per le cause più nobili, magari in difesa di un branco di cani selvatici che hanno appena sbranato un bambino ed una donna, uccidendo il primo e mangiando gli occhi alla seconda. Giù petizioni per fermare le forze dell’ordine che sparano alle povere bestiole indifese. Per noi, invece, nessuno si muove mai. E quando l’Asaps dice che nel 2008 ha monitorato 1.167 aggressioni, quando dice che nel 2009 siamo già a 403 eventi – segno che il trend è in aumento – capita anche che qualcuno, che quando è in gruppo probabilmente ama picchiare e dimentica i tanti slogan per la pace, ci schernisca dicendo che ci sta bene. Fascisti. Ma sì, incolpateci anche di questo. Ci consoleremo col nostro lauto stipendio. Quando suona il 113, però, ci siamo sempre. Comodo. (ASAPS)

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: Multa per parcheggio accanto ad una transenna: è giusto?

Messaggio da dami65 » 27/03/2009, 20:48

Concondo in toto con quando sopradetto da Kunta...
Anch'io molti anni fà vivevo le stesse "emozioni" e sinceramente rimpiango quei tempi!
Mi sento solidale con le forze dell'ordine (Tutte).:police :ok
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: PAPAZULU e 2 ospiti