Multa salatissima

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
garoc
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 130
Iscritto il: 09/01/2004, 19:03
Località: Bertinoro

Messaggio da garoc » 09/02/2004, 11:05

AGGIUNGO QUESTO:

3. All’articolo 7, comma 1, capoverso art.
126-bis, del decreto legislativo 15 gennaio 2002,
n. 9, sono apportate le seguenti modifiche:

«1-bis. Qualora vengano accertate
contemporaneamente più violazioni delle
norme di cui al comma 1 possono essere
decurtati un massimo di quindici punti. Le
disposizioni del presente comma non si
applicano nei casi in cui è prevista la
sospensione o la revoca della patente»;



GRAZIE TANTISSIMO PER L'INTERESSAMENTO !!!!!


TI RISULTA ???


L'HO TROVATO QUI: http://www.sicurauto.it/cds/index_new.php

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 11/02/2004, 15:24

Se l'ho messo sul sito certo che mi risulta!

Di certo non posso sapere tutto di tutti i casi... proprio per questo ti avevo detto di leggere bene li...

Ps: non replicare al Topic solo per farlo salire... ognuno di noi è qui per passione e ognuno di noi ha anche un lavoro... grazie.
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
garoc
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 130
Iscritto il: 09/01/2004, 19:03
Località: Bertinoro

Messaggio da garoc » 11/02/2004, 15:46

mea culpa!

Scusatemi.

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 11/02/2004, 21:55


mea culpa!
Scusatemi.
Ok... :)
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 17/02/2004, 1:37

Io ultimamente cerco di fare sempre così: leggo il limite e se lo giudico "assurdo" vado comunque a non più di 40 Km/h oltre il limite e non supero mai i 150 Km/h in autostrada (al massimo per brevissimi tratti posso occasionalmente arrivare a 160).
Speriamo che questo vada sempre bene e che faccia sempre la dovuta attenzione.
Non faccio mai sorpassi ove è vietato e mai e poi mai con la doppia striscia continua, anche se tempo fa ho superato (a bassa velocità cmq) un trattore in modo simile a quanto esposto.
Mi incuriosisce il fatto che si parli di:
Sorpasso in prossimità di un'intersezione stradale, in curva (semicurva ad ampissimo raggio) con (secondo loro) scarsa visibilità e oltrepassando la doppia riga continua.

Una circonvallazione con una sezione larga più di 50 metri (quasi come un'autostrada) e mi hanno detto che ho causato serio rischio per la circolazione.
in quanto 50 metri è veramente tanto e mi viene il sospetto che si sia esagerato un poco nel dare questo valore.
Se poi anche l'ampissimo raggio era un po' meno ampio e l'incrocio era (come la maggior parte degli incroci) non molto visibile (se viene uno che si butta in strada a gran velocità pensando anche lui di vedere che tanto non sopraggiunge nessuno .... !) ecco che la innocua manovra diventa pericolosa, almeno se eseguita ad una certa velocità (70 ... 90 ?) in un certo tipo di incrocio!!
Non ci puoi postare una foto dell'incrocio ????? E' una mia curiosità.

Inoltre:
un giorno vi mostrerò delle foto che per curiosità ho scattato in giro: incroci con segnaletica errata ed assurda, segnali stradali inconcepibili, messi al contrario, strade rettilinee, senza particolari pericoli con limiti di 40 km/h e linea continua per più di 20 km, limiti di velocità di 5 (cinque) km/h, sensi unici indicati dal segnale obbligo di andare dritto all'incrocio; doppio segnale uno sotto l'altro: velocità massima 50, consigliata 70 etc etc etc.
Mi interesserebbe davvero vedere le foto !!!
Massy: FACCELE VEDE' !!!!!

P.S. anche se ho scritto che vado fino a 150 in autostrada, lo faccio solo con ottima visibilità, buono stato psico fisico (spero :) ), scarse condizioni di traffico e tentando di rispettare sufficiente distanza dal veicolo davanti.
Sulle statali ad una sola corsia per senso di marcia o anche su strade statali "principali" con due corsie per senso di marcia mi pare invece che i limiti di 90 e 110 Km/h rispettivamente siano più che sufficienti, vista la enorme pericolosità di tali strade, pertanto consiglio a tutti di non superarli , se non in condizioni particolarissime (strade ben conosciute, rettilinee e bla bla bla), per la sicurezza.
Non so se condividete questo modo di vedere le cose.

Saluti a tutti.
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
garoc
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 130
Iscritto il: 09/01/2004, 19:03
Località: Bertinoro

Messaggio da garoc » 17/02/2004, 8:44

in effetti, ho misurato la larghezza della carreggiata, e questa è di 14,5 metri. Non c'entra niente i 50 metri, scusate.

Posterò a breve una foto della strada e dell'incrocio.

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 17/02/2004, 20:30


in effetti, ho misurato la larghezza della carreggiata, e questa è di 14,5 metri. Non c'entra niente i 50 metri, scusate.
Vebbè si capiva che il tuo fosse un dato non reale... ma che lasciava intendere che per te la strada era cmq molto grande... 14 metri non sono pochi.

Io ultimamente cerco di fare sempre così: leggo il limite e se lo giudico "assurdo" vado comunque a non più di 40 Km/h oltre il limite e non supero mai i 150 Km/h in autostrada (al massimo per brevissimi tratti posso occasionalmente arrivare a 160).
Diciamo che ove i limiti sono assurdi oltre che inutili superarli non è gravissimo...
Ovvio che è sempre bene evitare di superarli di troppo, anche perchè noi possiamo pensare che il limite sia troppo basso mentre magari c'è un motivo reale (per quanto raro) dietro quella scelta.

Ovvio che non è sempre semplice rimanere entro i limiti ma esagerare non è bene. OK? :wink:

:ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 18/02/2004, 0:33

Già mai esagerare !
E la esperienza mi insegna che sulle statali, se non si conosce già la strada, è meglio andare veramente piano ... gli incroci pericolosi e/o mal segnalati sono sempre in agguato, così come le curve che nascondono "sorprese"...
Visto che 14 / 3.50 = 4 in quel tratto di strada ci dovevano essere in totale non più di 4 corsie.
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 18/02/2004, 1:57

Diciamo che ove i limiti sono assurdi oltre che inutili superarli non è gravissimo...
Non sono daccordo.
Occorre abituarsi a rispettare la legge, tutta, anche quella che ci pare ingiusta... e lottare al limite per cambiarla, ma sempre rispettandola.

Ho capito il tuo punto di vista e lo rispetto... ma ho idea che estrapolandola così possa uscire un concetto errato...

Cià
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 18/02/2004, 20:30

Si ok ma poi ho precisato...

Ovvio che è sempre bene evitare di superarli di troppo, anche perchè noi possiamo pensare che il limite sia troppo basso mentre magari c'è un motivo reale (per quanto raro) dietro quella scelta.
Anche tu mi sembra che eri d'accordo sul fatto che ci sono limiti assurdi (ne portavi alcuni esempi...) tu in quelle strade tieni i 30, 50 km...?
E' praticamente impossibile...

Ovvio che tutto va sempre fatto con accortezza e prudenza. :wink: :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti