[napoli] spazzatura

Sezione libera dove si può parlare di quello che si vuole, ovviamente senza esagerare! :P

Moderatore: Staff Sicurauto.it

fede_hunk
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 357
Iscritto il: 18/11/2006, 14:15
Località: como

[napoli] spazzatura

Messaggio da fede_hunk » 08/01/2008, 12:04

non voglio polemiche o chissachè..vorrei solo dei chiarimenti.

il problema rifiuti c'e' da parecchio tempo. il problema rifiuti c'e' al nord come al sud.
perchè al nord abbiamo inceneritori, termoconvertitori a 2,3,4,5 passi dalle città enon ci sono problemi (vistosi o enormi) e a napoli ci sono solo discariche che creano solo problemi e accumuli?

è possibile che la spazzatura del nord vada al sud?qualcuno sa se esiste questa situazione?..

perchè c'e' stata la polemica sui francesi che ci sfottevano e ci ringraziavano per la spazzatura che gli mandiamo ( e ovviamente li paghiamo..) perchè grazie ad essa loro producono energia elettrica che poi ci rivendono (grazie agli accordi cee)?

qualcuno mi può dire dei disagi che ci sono nelle sue zone?
da me c'e' l'inceneritore, l'inceneritore alimenta il teleriscaldamento.. vapore per riscaldamento e per energia elettrica in parte della città. io sono abbastanza lontano.. non conosco disagi.
H2SO4 mode on

Avatar utente
autobas
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 382
Iscritto il: 30/11/2007, 7:22
Località: Africa Nera

Messaggio da autobas » 08/01/2008, 18:38

Caro Fede
ti rispondo dal Molise, dove questo problema non esiste, e proprio per questo dalla Campania stanno cercando di mandare centomila ecoballe di mondezza in una zona incontaminata ricca di acqua proprio sul confine tra Campania e Alto Molise. Il problema in Campania si chiama : Non nel mio giardino. Dappertutto si produce spazzatura, solo in Campania non vogliono tenersela. Qui sotto dove abito su uno dei lati della Val Biferno abbiamo nel giro di DUE dico DUE Km i seguenti stabilimenti Fiat Powertrain ( Lo stabilimento dei Fire, 2.000.000 tra motori e cambi annui) Uno zuccherificio che è il secondo d'Italia per capacità, tre stabilimenti chimici, una biturbogas di potenza mostruosa, una biturbogas che alimenta la Fiat, uno stabilimento Campari, uno stabilimento freni e frizioni, uno stabilimento nastri adesivi, ecc ecc ecc., proteste spesso e volentieri per l'inquinamento, centraline e raggi analizzatori che brillano nella notte dappertutto, però quando si è reso necessario costituire un consorzio per lo smaltimento rifiuti e quindi un inceneritore nessuno ha protestato perchè la mondezza è la nostra. Sono perlomeno una quindicina di anni che in Campania si lamentano e poi quando si tratta di far costruire inceneritori non ne vogliono, ma perchè noi ,che di mondezza nostra ne abbiamo a volontà, dobbiamo sopportare la loro? E' una cosa che succede solo da loro, anche altre città ogni tanto danno lo spettacolo di immondizia in giro, quando c'è uno sciopero, ma finito lo sciopero si riparte. Lo smaltimento della mondezza ci costa caro, dobbiamo essere solo noi i fessi che si bruciano la propria mondezza e si deliziano dei profumini che ogni tanto si sentono, dobbiamo sorbirci anche quella degli altri?Non basta che la Campania si prenda l'acqua del Biferno alle sorgenti e non paghi, ora ci devono regalare anche la loro sporcizia? Napoli è una città meravigliosa, ma l'inciviltà che vedi andandoci in giro fa rabbia. In questi anni ci ha hanno fatto spendere cifre spaventose per mandare la loro mondezza a bruciare in Francia e Germania, si sarebbero potuti fare venti o trenta inceneritori ultramoderni, ma la mondezza poi doveva stare a bruciare lì, troppo facile mandarla all'estero, tanto ci sono i fessi che pagano !!
:ciao :ciao

Avatar utente
Federico Autotecnica
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 6289
Iscritto il: 06/12/2005, 22:30
Località: Brescia
Contatta:

Messaggio da Federico Autotecnica » 08/01/2008, 20:06

Brutta dimostrazione di inciviltà data dai napoletani :-[
Federico alias "FEDELELLA" - Professione: Autoriparatore
AUTOTECNICA BRESCIA l'officina ufficiale di SicurAUTO.it :ok

MTB BRESCIA

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10702
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Messaggio da ottobre_rosso » 09/01/2008, 10:09

Certo che siamo diventati lo zimbello di tutta Europa: siamo stati persino minacciati ufficialmente dalla UE se non risolveremo la questione :x .

Riguardo il problema in se', capisco che le discariche e inceneritori non piacciano, tuttavia se si produce spazzatura bisognera' eliminarla in qualche modo. O si vuole l'uovo e la gallina?

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 09/01/2008, 12:02

Allora, il discorso del "non nel mio giardino" è tutto Italiano e non solo Campano (vedi TAV, Termovalorizzatori, Basi NATO, etc...).

Quindi su questo resterei sul generico.

Mentre in merito alla colpa di tutto questo, per me, va data tutta a Bassolino (che è li dal 1992 e che per essere li sarà stato votato da qualcuno no?) ... quindi in questo caso la colpa è anche dei Campani in generale.

Ma siccome tutti vogliono dare la colpa alla Camorra, mi spiegate come mai qui in Sicilia che la mafia "silente" c'è come in Campania, questi problemi non li abbiamo (anzi abbiamo smaltito i loro rifiuti)? Forse perchè qui sono più furbi i mafiosi?... e dire che a Carini (25 km da Palermo) abbiamo un magazzino di stoccaggio (e forse smaltimento) tra i più avanzati e, parlavo con un ing. di questo l'altro giorno, vengono persino dall'estero (specie paesi emergenti) per vedere come funziona per "esportarlo" da loro.

Quindi qui il discorso è solo Politico... e come si vede gente vogliosa non se ne trova ne a destra ne a sinistra. Forse, adesso, dopo le solite proteste plateali, si risolverà qualcosina ina ina...

E poi ci lamentiamo (primo io) se i trasportatori per ottenere qualocosa devono mettere in ginocchio l'Italia.

Il discorso è che le emergenze fanno comodo a tutti perchè dove ci sono emergenze piovono milioni di €uro a gogò. Ieri hanno fatto vedere le consulenze milionarie di Bassolino... assurdo vedere come in Italia chi fa male resta ed è strapagato, chi fa bene (vedi alcuni Magistrati o Generali...) va a casa! :grr

Che schifo! :x :grr
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

fede_hunk
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 357
Iscritto il: 18/11/2006, 14:15
Località: como

Messaggio da fede_hunk » 10/01/2008, 10:26

ieri mi sono strafatto di "radio radicale" .. ho un sacco di notizie in testa ora e sono incazzato nero..
il problema non lo risolveranno velocemente. il problema è ben radicato nel terreno..
dicono che le discariche (anche pianura) non sono regolari enon potrebbero ricevere rifiuti.
dicono che dovranno costruire 2 termocoverticosi in più.....ma che non serviranno a nulla in quando saranno sovradimensionati rispetto le esigenze. Il sistema esistente che è in costruzione è tutto un magna magna è stato già bloccato e i soldi evaporano..
dicono che è colpa diprodi..
dicono che è colpa di bassolino.
dicono che i poveri cittadini napoletani sono vittime..
dicono che la camorra appicca incendi.. non i cittadini i ragazzini i teppisti e chi non c'ha n caxxo da fare..
dicono che l'esercito è in giro a raccogliere pattumiera.. e i netturbini non stanno facendo nulla..
dicono che l'incidenza di malattie legate all'accumulo dei rifiuti sia molto + alta rispetto ad altre zone.. e allora bruciamo tutto per strada che fa bene.
e già che ci siamo meniamo quelli che stanno lavorando x spegnere..



alcune cose sono vere altre false.. comunque non credo che ci sia l'abitudine della differenziata da quelle parti..abbiamo tanti esempi di civiltà ed organizzazione da queste parti. venezia nonostante il disagio.. brescia-milano con impianti in centro.. insomma serve volontà dall'alto e disponibilità dalla gente..
H2SO4 mode on

Avatar utente
Fustino83
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1629
Iscritto il: 19/02/2006, 16:58
Località: Genova

Messaggio da Fustino83 » 10/01/2008, 13:48

Si le notizie sono molto confuse, grazie al sistema di informazione che abbiamo in Italia, dove le notizie o sono del tutto false o sono elaborate talmente tanto da perdere totalmente il significato originale.

Non capisco bene i cori di protesta che hanno in Campania, cioè non vogliono gli inceneritori ? le discariche ? vogliono raccolta diff ?.

Ci vorrebbe uno che spiegasse un paio di cose base a queste persone tipo:
che sia la discarica, che l'inceneritore, che la raccolta diff non sono una la soluzione dell'altra ma vanno per forza tutti assieme. La discarica ci deve essere per forza, intanto perchè non puoi bruciare tutto a meno di morte immediata delle persone che ricevono i fumi, in secondo luogo perchè anche gli scarti dell'inceneritore da qualche parte vanno buttati. Stesso discorso vale per la raccolta differenziata, visto che una raccolta al 100 % è impossibile, e inoltre è impensabile in certe zone dove ora non siamo neanche al 10 %, la discarica ci vorrà cmq, e in più la raccolta diff ci vuole per selezionare i rifiuti che poi andranno in un eventuale inceneritore.

Quindi dovrebbero partire dal presupposto che la discarica va fatta punto e basta, poi possono studiare come alleggerire l'ingresso di spazzatura in discarica.

Anche se come diceva Fede hunk, non capisco non vogliono gli inceneritori e poi bruciano la roba in strada contenente chissà cosa. Bah :gratgrat
Salud - Daniele

Immagine

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 11/01/2008, 15:07

Vi segnalo questa interessante puntata di Porta a Porta (L'ORO DI NAPOLI? - 09/01) dove ho scoperto molto su Pianura... e adesso non me la sento di contestare la loro rivolta :-[

http://www.raiclicktv.it/raiclickpc/sec ... aiClickWeb
Ultima modifica di SicurAUTO il 13/01/2008, 15:13, modificato 2 volte in totale.
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

vagabondo83
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 134
Iscritto il: 04/09/2005, 13:32
Località: Sardegna

Messaggio da vagabondo83 » 11/01/2008, 17:15

In questi giorni il governo ha radunato i presidenti di tutte le regioni italiane. Molte han detto si ad aiutare la Campania e la Sardegna è stata la prima regione d'Italia ad accogliere la mondezza. Il presidente della regione sarda Renato Soru ovviamente non poteva dire di no a Prodi anche perchè sono della stessa pasta (sinistra). Ieri ci sono stati alcuni scontri a Cagliari all'arrivo della nave carica di pescecani. Oltre gli scontri nella notte sono stati incendiati diversi cassonetti e alcune auto: la colpa a quel punto non la darei alle decisioni di Soru e neanche a chi ha protestato pacificamente a non far diventare l'Isola alla pattumiera d'Italia: semplicemente sono giovani o vandali che come negli stadi adorano scontrarsi con la polizia e contro chi fa il suo lavoro (VVFF) come accaduto a Napoli. Per me, da sardo dico: va bene aiutare la Campania in questo momento d'emergenza, Soru ha fatto bene a dire si anche se troppo in fretta e non interpellando i cittadini, però sono contrario se questa diventi un abitudine (ho sentito che per un anno in Sardegna verrà inviata la pattumiera campana). Spero sia solo per questo periodo. Saluti.

Avatar utente
autobas
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 382
Iscritto il: 30/11/2007, 7:22
Località: Africa Nera

Messaggio da autobas » 11/01/2008, 18:20

E' notizia di oggi pomeriggio che porteranno un paio di mila tonnellate qui in Molise alla discarica di Guglionesi. Noi abbiamo pagato per l'inceneritore che dicevo nel precedente post e adesso oltre la puzza nostra ci sorbiremo anche quella della mondezza napoletana, dato che la porteranno a si e no 4 Km in linea d'aria. Il bello è che l'imcapace disertore della zappa governatore della Campania autore di questo sconquasso ha detto che non si dimette che può ancora dare una mano. Da notare che il Molise è governato da Fi e il governo centrale non ha rinnovato le previdenze per i terremotati di Santa Croce mentre lo ha fatto per quelli di Colfiorito (Umbria e Marche) . Meraviglioso esempio di parzialità in questa povera Italia in mano a partiti di ogni colore che fanno solo i caxxacci loro e non quelli dei cittadini :grr :grr :grr

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti