[Nissan Almera Tino 1.8 benz.01] motorino avviamento

Daihatsu, Honda, Hyundai, Infiniti, Kia, Lexus, Mazda, Mitsubishi, Nissan, SSangyong, Subaru, Suzuki, Toyota

Moderatore: Staff Sicurauto.it

brixia67
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 436
Iscritto il: 22/06/2011, 21:20
Nome: Alex

Re: [Nissan Almera Tino 1.8 benz.01] motorino avviamento

Messaggio da brixia67 » 10/12/2013, 21:09

giugno76 ha scritto:Ti ringrazio per le parole volenterose...rimango deluso perchè faccio fatica a credere che nessuno abbia mai revisionato un motorino di avviamento su questo sito...credevo fosse più "tecnico"....
Perché probabilmente con il tempo che ci si perde e il rischio poi di restare a piedi, forse è più conveniente sostituirlo o cercarne uno allo sfascio in migliori condizioni, piuttosto del fai da te senza le dovute conoscenze.
Il primo che ho trovato in rete...
www.ebay.it/itm/MOTORINO-D-AVVIAMENTO-S ... 0d8&_uhb=1

costa 100€..

giugno76
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 45
Iscritto il: 07/03/2007, 22:06

Re: [Nissan Almera Tino 1.8 benz.01] motorino avviamento

Messaggio da giugno76 » 11/12/2013, 13:07

Grazie brixia...sicuramente il tuo è un intervento "costruttivo" (aggiungiamo qualcosa di propositivo a chi leggerà in futuro questa discussione); la mia era anche una sfida, cioè cercare di riparare al meglio un componente che non conoscevo, ma magari con l'aiuto di qualcuno che il lavoro lo ha già fatto, sarei riuscito....ovviamente se nessuno lo ha già fatto lo capisco, è nelle mie stesse condizioni...io cercherò per quanto mi è possibile aggiungere altro materiale (tipo foto del motorino smontato, già ho inserito le foto di dove è collocato, visto che in principio non lo sapevo nemmeno e non c'erano foto sul sito), se magari qualcuno ha avuto esperienze o altro aggiunge qualcosa di suo, riusciremo creare qualcosa di costruttivo....ad es:
1- la pulizia del tratto di escursione che fa il pignone va pulito a secco (con uno straccio), con della nafta (tende a lubrificare mantenedo una lieve superficie oliosa) o con della benzina (che tende a seccare)?
2- l'interno dei magneti a secco, nafta o benzina?
3- il tutto va passato con l'aria del compressore....ma va lasciato anche ad asciugare? per quanto tempo orientativamente?

brixia67
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 436
Iscritto il: 22/06/2011, 21:20
Nome: Alex

Re: [Nissan Almera Tino 1.8 benz.01] motorino avviamento

Messaggio da brixia67 » 11/12/2013, 21:06

giugno76 ha scritto:la mia era anche una sfida, cioè cercare di riparare al meglio un componente che non conoscevo
Guarda, per me sei liberissimo di fare come ti pare, anche se non capisco il senso di questa cosa, oltre al fatto che se per qualche motivo di si spacca il pignone del motorino, che come hai detto "sgrana" e ti freghi qualche dente sull'ingranaggio del volano, poi voglio vedere come la metti...sei bello che fritto.
tutto queso IMHO.

giugno76
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 45
Iscritto il: 07/03/2007, 22:06

Re: [Nissan Almera Tino 1.8 benz.01] motorino avviamento

Messaggio da giugno76 » 12/12/2013, 16:27

Il senso è che si è persa la vogliadi riparare, di capire come sono fatte le cose e come funzionano;è più facile prendere e buttare che cercare di riparare; la curiosità di capire, che mi porta a fare quello che sto facendo o ce l hai dentro o non ce l hai...
Ps:cosa significa l acronimo che hai riportato?

brixia67
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 436
Iscritto il: 22/06/2011, 21:20
Nome: Alex

Re: [Nissan Almera Tino 1.8 benz.01] motorino avviamento

Messaggio da brixia67 » 12/12/2013, 19:35

Scusa un secondo....non ti offendere,
forse mi sfugge una cosa, ma vuoi risolvere il problema o ti interessa "giocare" con il motorino d'avviamento per capire come funziona?
perché nel tuo primo post hai esordito chiedendo dove era montato il motorino d'avviamento, da ciò capisco che di motori non ne sai molto, visto che può essere montato in una sola posizione e cioè attaccato al volano. Detto questo sono d'accordo con te che è meglio riparare che buttare, ma ci sono determinati lavori che uno deve essere in grado di fare e dovrebbe avere un minimo di conoscenza tecnica ed attrezzi adeguati per cimentarsi in riparazioni senza sfasciare l'auto o peggiorare il problema, perché a questo punto seguendo la tua filosofia in toto quando la batteria si scarica la devi aprire e sostituire le parti in piombo e poi riempirla di acido, mai sentito nessuno a fare una cosa del genere, un motivo ci sarà...
In soldoni sto dicendo che se non lo vuoi buttare portalo da uno che lo ripara di mestiere...poi se sei così attratto dall'imparare, vai allo sfascio ne prendi uno usato e ci giochi, e la tua macchina ti ringrazierà..
Riguardo l'acronimo IMHO ti invito a leggere qui
Gergo di Internet

ce ne sono tanti altri e non è un offesa.
Ultima modifica di ottobre_rosso il 12/12/2013, 22:27, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: rimosso quote integrale

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite