[Nissan NOTE 1.4 16V GPL] Pareri?

Discutiamo dei vari modelli di auto in commercio o quelli in uscita. Grazie ad Adiconsum chiariamo i diritti sulla Garanzia.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
faustozazz
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 19/06/2010, 10:14
Nome: fausto

Re: [Nissan NOTE 1.4 16V GPL] Pareri?

Messaggio da faustozazz » 25/06/2010, 19:27

Ciao di nuovo a tutti,nel tentativo di dare informazioni ai lettori del forum specifico quanto segue:
1-il ticchettio lo sento solo da fredda per qualche secondo poi sparisce
2-ho provato il cambio e non ha alcun problema neppure in terza marcia
3-per quanto riguarda gli additivi, il mio meccanico di fiducia sostiene che non servono a niente e che è sufficente fare 30 o 40 km a benzina ogni pieno di gpl
4-ho letto in un forum che la Kia a gpl per preservare le valvole monta un serbatoio supplementare con un lubrificante a lento rilascio che dura 10000 o 20000 km,chiederò al mio meccanico.
5-Il personale Nissan è l'unica nota negativa della mia esperienza con Nissan
Qualcuno sa come si apre il portellone dietro se si dovesse guastare l'apertura elettrica?

ciesse
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 38
Iscritto il: 08/06/2009, 20:11

Re: [Nissan NOTE 1.4 16V GPL] Pareri?

Messaggio da ciesse » 04/07/2010, 21:37

Meno male che il forum si è un pò ravvivato e vi sono commenti ed info nuove su questa splendida auto con una meno splendisa assistenza post vendita...magari mi chiamasse qualcuno da parte di Nissan per un intervista!!!

Cmq, veniamo al sodo:

- Eco Acenta con 20.000 Km senza grossi problemi, tranne un rumore allo sterzo causato dalla rotazione dei due cuscinetti a rulli su cui ruotano le sospensioni anteriori che mi sotituiranno quanto prima

- infinisitesimale infiltrazione d'acqua dalla parte alta del parabrezza anteriore causata da una microfessurazione nel collante che lo fa aderire alla carrozzeria..per Nissan era da sostituire l'intero parabrezza che a mio avviso essendo l'auto nuova mi sembrava un operazione con più rischi he benefici.

Risolto da solo con una leggera "leccata" di gomma siliconica liquida posizionata ad hoc, dove vi era la microfalla...per l'eventuale sostituzione del parabrezza c'è sempre tempo.

Ora veniamo alla nota dolente, perlomeno a mio avviso, ovvero:

- vada per i 50/60 Euro per il tunap ogni 10.000 KM, ma altri 400 e rotti Euro ogno 20.000 KM o max un anno mi sembrano esagerati.

Infatti ho appena pagato quella cifra dove incidevano quasi 120,00 Euro di candele (da sostituire come libretto manutenzione GpL Landi ogni 20.000 KM) e 160,00 di manodopera 1 (UNA) ora per il solo cambio candele!!!!

Lo strano e che postando questa notizia su altro forum, un utente mi ha inviato la sua fattura della medesima auto tagliandata a 20.000 KM su cui NON hanno sostituito le candele.....risparmio di circa 160,00 Euro complessive...mi chiedo se siano troppo zelanti gli addetti dell'officina cui mi sono rivolto io o troppo superficiali ed incompetenti gli altri?

Attendo Vostre gradite considerazioni in merito.

Saluti

spadabaciata
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 19
Iscritto il: 10/09/2009, 13:32

Re: [Nissan NOTE 1.4 16V GPL] Pareri?

Messaggio da spadabaciata » 24/07/2010, 22:56

Mi dispiace ma il tagliando lo effettuero' a fine settembre e fino ad allora non posso essere di aiuto.
Certo è che 160,00 euro per la manodopera non mi sembrano pochi :giu

Per i consumi io resto fisso sui 12km al litro col gpl
A presto

faustozazz
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 19/06/2010, 10:14
Nome: fausto

Re: [Nissan NOTE 1.4 16V GPL] Pareri?

Messaggio da faustozazz » 22/09/2010, 8:22

Ciao a tutti,ho appena fatto il tagliando dei 20000 KM dal mio meccanico di fiducia(una nuova legge lo consente a patto che vengano usati ricambi originali o compatibili),ho speso in tutto 170 euro.La macchina è fantastica,mai avuto alcun problema e quindi il meccanico ha ritenuto di non cambiare le candele(circa 120 euro) e di rimandare il controllo valvole ai 40000 KM(circa 3 ore di lavoro).
L'unico dubbio che ho per l'auto è l'efficienza del clima,ho fatto tutta l'estate con la ventola a 3 o a 4 di velocità,hp messo un termometro all'uscita di una bocchetta e misurava 9°c.Il mio meccanico dice che và abbastanza bene anche si gli impianti più efficienti arrivano anche a 5°c.Qualcuno ha avuto gli stessi problemi?

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11079
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Nissan NOTE 1.4 16V GPL] Pareri?

Messaggio da ottobre_rosso » 22/09/2010, 8:41

120€ quattro candele? mi sembra un po' esagerato...

Riguardo il clima effettivamente 9º non sono molti. Il meccanico ha controllato la pressione dell'impianto del climatizzatore?
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

ciesse
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 38
Iscritto il: 08/06/2009, 20:11

Re: [Nissan NOTE 1.4 16V GPL] Pareri?

Messaggio da ciesse » 25/09/2010, 21:58

beh il clima anche a me che ho già 25.000 Km NOn è mai sembrato troppo efficente ed in altro forum tale probrema è giò stato segnalato da altri.

Le candele in effetti, essendo al platino, costano quei soldi...il problema è esagerato sostituirle ogni 20.000 Km e quindi finiti i 3 anni di garanzia farò come dico io.

E' vero che in base alla direttiva Monti ci si può rivolgere al meccanico di fiducia a patto che utilizzi ricambi originali ma deve anche attenersi a tutti i controlli/sistituzioni previste da libretto e NOn cambiando le candele arbitrariamente ha già derogato e quindi nella malaugurata ipotesi che imputassero un eventuale inconvenienete a tale fatto, saranno solo problemi tuoi.

Altro particolare è che se tutto è nella norma, va benissimo il meccanico di fiducia, ma se devi far sostituire qualche pezzo malfunzionante in garanzia devi necessariamente rivolgerti ad officina Nissan e quindi la cosa diventerebbe antipatica..io purtroppo ho infiltrazioni d'acqua dal tetto/parabrezza e pertanto necessiteranno sostituzioni che dall'eventuale meccanico di fiducia andrebbero pagate di tasca propria.

Insomma la legge c'è ma le Case madri hanno sempre il coltello dalla parte del manico.

saluti

Alessandro De Marco
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 12
Iscritto il: 27/10/2009, 15:51

Re: [Nissan NOTE 1.4 16V GPL] Pareri?

Messaggio da Alessandro De Marco » 25/10/2010, 16:27

Ciao a tutti.

Dopo un anno e mezzo di tribolazioni, ho deciso di sbarazzarmi della mia Note...
L'ultimo episodio dell'infinita saga, che cominciò a marzo 2009 col malfunzionamento dell'impianto a gpl (mai risolto), è stato il tagliando dei 40.000 km a luglio, per il quale ho dovuto sborsare ben 423,00 € (per una utilitaria!!!), nonchè i successivi ma infruttuosi contatti con l'assistenza nissan...
Ma andiamo con ordine.
La macchina, quando alimentata a gpl, ha sempre sofferto di irregolarità nel funzionamento, che sovente si traducevano in andatura più o meno sighiozzante, e di cui ho già riferito a suo tempo. Un pò a casaccio, mi sono state sostituite le candele, il flauto iniettori, e fatte infinite regolazioni alla pressione del gas...Per il 2009 si risolve poco o nulla.
In primavera decido di tornare all'attacco e di far valere questa benedetta garanzia.
Alla concessionaria mi rispondono che non vogliono più saperne di effettuare alcun tipo di intervento in garanzia, perchè la Nissan è latitante anche con le officine, soprattutto quando si tratta di rimborsare i lavori da queste effettuate (....). Mi esortano a vedermala personalmente col famigerato numero verde. Pensate un pò..
Contatto personalmente l'assistenza e segnalo il mio inconveniente (oltre alla scortesia del personale dell'officina). Mi invitano a portare la macchina in un altra officina di un altra provincia. Scherziamo? Chiedo, senza ottenerlo, che il problema mi sia risolto direttamente presso la sede della Landi, che contattata per mail si era resa disponibile in tal senso. E poi, chi meglio di loro? Ma è tutto inutile. I tecnici che operano devono essere quelli della Nissan che di Gpl peraltro è assodato che non ci capiscono un picchio.
Nel frattempo faccio il tagliando dei 40.000km. Salatissimo, soprattutto per quelle maledette candele al platino il cui costo, mi spiegano, nell'ultimo anno è quasi triplicato.
In sostanza, dopo 51.000km, la macchina non va come dovrebbe, l'assistenza non assiste, i tagliandi son carissimi e assai ravvicinati. Quindi abbandono Nissan e Gpl e me ne torno al diesel e...cambio marca.
Un in bocca al lupo a tutti.

faustozazz
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 19/06/2010, 10:14
Nome: fausto

Re: [Nissan NOTE 1.4 16V GPL] Pareri?

Messaggio da faustozazz » 27/10/2010, 3:31

Ciao a tutti,scrivo queste righe per segnalare che sono rimasto contento del servizio Nissan,infatti anche se ho appena fatto il tagliando dei 20000 Km dal mio meccanico di fiducia,ho fatto controllare il clima alla Nissan.
Mi hanno dato l'appuntamento dopo pochi giorni dicendomi che mi tenevano l'auto tutto il giorno,invece dopo mezz'ora l'auto era pronta e sono ripartito con il clima pienamente efficente.
Sono stati aggiunti 60 grammi di freon e l'impianto è stato rimesso in pressione,il tutto in garanzia.
vedremo in seguito se si comporteranno ancora bene!!!

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Re: [Nissan NOTE 1.4 16V GPL] Pareri?

Messaggio da Jak » 27/10/2010, 15:39

Alessandro De Marco ha scritto:Ciao a tutti.

Dopo un anno e mezzo di tribolazioni, ho deciso di sbarazzarmi della mia Note...
L'ultimo episodio dell'infinita saga, che cominciò a marzo 2009 col malfunzionamento dell'impianto a gpl (mai risolto), è stato il tagliando dei 40.000 km a luglio, per il quale ho dovuto sborsare ben 423,00 € (per una utilitaria!!!), nonchè i successivi ma infruttuosi contatti con l'assistenza nissan...
Ma andiamo con ordine.
La macchina, quando alimentata a gpl, ha sempre sofferto di irregolarità nel funzionamento, che sovente si traducevano in andatura più o meno sighiozzante, e di cui ho già riferito a suo tempo. Un pò a casaccio, mi sono state sostituite le candele, il flauto iniettori, e fatte infinite regolazioni alla pressione del gas...Per il 2009 si risolve poco o nulla.
In primavera decido di tornare all'attacco e di far valere questa benedetta garanzia.
Alla concessionaria mi rispondono che non vogliono più saperne di effettuare alcun tipo di intervento in garanzia, perchè la Nissan è latitante anche con le officine, soprattutto quando si tratta di rimborsare i lavori da queste effettuate (....). Mi esortano a vedermala personalmente col famigerato numero verde. Pensate un pò..
Contatto personalmente l'assistenza e segnalo il mio inconveniente (oltre alla scortesia del personale dell'officina). Mi invitano a portare la macchina in un altra officina di un altra provincia. Scherziamo? Chiedo, senza ottenerlo, che il problema mi sia risolto direttamente presso la sede della Landi, che contattata per mail si era resa disponibile in tal senso. E poi, chi meglio di loro? Ma è tutto inutile. I tecnici che operano devono essere quelli della Nissan che di Gpl peraltro è assodato che non ci capiscono un picchio.
Nel frattempo faccio il tagliando dei 40.000km. Salatissimo, soprattutto per quelle maledette candele al platino il cui costo, mi spiegano, nell'ultimo anno è quasi triplicato.
In sostanza, dopo 51.000km, la macchina non va come dovrebbe, l'assistenza non assiste, i tagliandi son carissimi e assai ravvicinati. Quindi abbandono Nissan e Gpl e me ne torno al diesel e...cambio marca.
Un in bocca al lupo a tutti.
Da quello che leggo i tuoi problemi sono derminati dall'impianto a Gas, non dalla vettura.
Se l'impianto non è originale della casa, Nissan avrebbe tutte le ragioni per comportarsi così, e si comportano così tutte le altre case, te lo posso assicurare (non posseggo Nissan e non ho alcun interesse Nissan...)

Purtroppo negli impianti After-market c'è sempre questo rischio. Bada che, se non era una vettura già contemplata a gas nel listino ufficiale, significa esclusivamente, che anche se l'hai acqusitata nuova già a gas, è stata una trasformazione del concessionario, non della casa madre. Nel caso dovrebbe essere il concessionario a rispondere.

Sul numero di quattroruote.....mi pare d'agosto, c'era un bell'articolo che titolava: GPL= Grane, Problemi, Lamentele. Proprio deidicato agli alti costi aggiuntivi per le manutenzioni delle vetture alimentate a gas: non è detto che sia sempre così conveniente.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11079
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Nissan NOTE 1.4 16V GPL] Pareri?

Messaggio da ottobre_rosso » 27/10/2010, 15:59

Jak ha scritto: Sul numero di quattroruote.....mi pare d'agosto, c'era un bell'articolo che titolava: GPL= Grane, Problemi, Lamentele. Proprio deidicato agli alti costi aggiuntivi per le manutenzioni delle vetture alimentate a gas: non è detto che sia sempre così conveniente.
:police il gpl corrisponde a Grane, Problemi, Lamentele quando si installa su auto con sedi valvole delicate e con punterie meccaniche la cui regolazione viene ignorata, e quando si affida l'incarico della conversione ad installatori che non sanno nemmeno fare una mappatura come si deve (guarda caso negli ultimi 5 anni questi sono sbucati fuori come funghi...). Se tutto va' bene c'e' solo il controllo annuale (max 70€) e il cambio serbatoio dopo i 10anni (il che e' tutto un dire...) di vita
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti