notifica dei punti tolti

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Luca 75
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 10
Iscritto il: 18/08/2003, 15:30

notifica dei punti tolti

Messaggio da Luca 75 » 05/09/2004, 13:33

Salve a tutti... Una info:
qualche giorno fa mi è arrivata la notifica dal ministero dei punti che mi erano stati sottratti a luglio dell'anno SCORSO, nel 2003. A parte il fatto della tranquillità, volevo sapere se il conto del periodo in cui non si devono fare infrazioni per riavere la patente (mi sembra 2 anni) parte dalla data del verbale o dalla data della notifica. Insomma spero che la data sia la prima, altrimenti l'hanno è buttato via. Poi scusate, capisco che saranno sommersi di lavoro al ministero, ma dopo un anno è troppo, anche se per esempio uno vuole contestare la multa, o non sapendo lo stato della patente magari fa un'altra infrazione perché non attento (invece se sai che hai meno punti sei più attento, penso sia questo lo scopo fondamentale), insomma si dovrebbe trovare un altro modo...
Comunque, nota polemica, per pagare invece devi fare in fretta....

Ma perché certi ( o detto certi, non generalizziamo anche se la tentazione è forte) vigili non vanno a trovarsi una altro lavoro dove scaricare le loro frustrazioni...

getmax

Messaggio da getmax » 06/09/2004, 14:09

Altra c...a del nuovo codice! Uno non deve stare attento perché ha meno punti ma perché guidi con la testa sulle spalle. So bene che è quello che volevi scrivere, ma così si capisce meglio!


La data è la prima, tranquillo!

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 06/09/2004, 20:26

E che c'entra il codice in questo?
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

getmax

Messaggio da getmax » 07/09/2004, 11:01

Già sai che sono contro i palliativi di questo nuovo codice. Possiamo anche non essere daccordo sul concetto, però c'è ancora tanta gente che ragiona come il ns. amico Luca_75.
E' la mentalità che è sbagliata, l'intento, magari, poteva anche essere giusto ma lagente non è cambiata così.... li hanno solo spaventati (o almeno ci hanno provato)!


Ciao.

Avatar utente
wilhem275
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 867
Iscritto il: 23/10/2003, 16:53
Località: Genova e Padova (Italia, EU)

Messaggio da wilhem275 » 07/09/2004, 11:14

getmax ha scritto:Uno non deve stare attento perché ha meno punti ma perché guidi con la testa sulle spalle.
E' il concetto più giusto del mondo, ma siccome la gente, soprattutto in Italia, non rispetta le regole per il bene comune, allora li si deve costringere "con la forza".
Il nuovo codice funziona bene, forse va un po' affinato, ma il concetto di base, di usare la mano dura se con le parole non si ottiene nulla, è giusto. A forza di prendere delle sonore sberle, la gente forse inizierà a capire cosa può, cosa deve e cosa non può fare.
Quello che va riformato ora sono le istituzioni che girano inorno al Codice, perchè questo sia applicato e rispettato con correttezza.
Ich liebe Berlin! :D :ok :ok :ok

tommy791
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 23
Iscritto il: 25/07/2005, 15:47

Re:

Messaggio da tommy791 » 11/09/2005, 16:53

wilhem275 ha scritto:
getmax ha scritto:Uno non deve stare attento perché ha meno punti ma perché guidi con la testa sulle spalle.
E' il concetto più giusto del mondo, ma siccome la gente, soprattutto in Italia, non rispetta le regole per il bene comune, allora li si deve costringere "con la forza".
Il nuovo codice funziona bene, forse va un po' affinato, ma il concetto di base, di usare la mano dura se con le parole non si ottiene nulla, è giusto. A forza di prendere delle sonore sberle, la gente forse inizierà a capire cosa può, cosa deve e cosa non può fare.
Quello che va riformato ora sono le istituzioni che girano inorno al Codice, perchè questo sia applicato e rispettato con correttezza.
O forse i tribunali si riempiranno di ricorsi da non venirne più fuori. A mio parere, la patente a punti è solo un escamotage per far soldi sulle spalle di chi lavora.

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re:

Messaggio da Kunta Kinte » 11/09/2005, 17:41

tommy791 ha scritto: . A mio parere, la patente a punti è solo un escamotage per far soldi sulle spalle di chi lavora.
E cosa centrano i punti con gli importi delle sanzioni.??

Nessuna sanzione è aumentata a CAUSA dei punti........l'aumento è stato deciso anni fa e avviene in automatico ogni due anni (se non erro).

Per Luca 75......la data di decurtazione decorre dalla data del verbale.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

tommy791
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 23
Iscritto il: 25/07/2005, 15:47

Re:

Messaggio da tommy791 » 11/09/2005, 19:10

Kunta Kinte™ ha scritto:
tommy791 ha scritto: . A mio parere, la patente a punti è solo un escamotage per far soldi sulle spalle di chi lavora.
E cosa centrano i punti con gli importi delle sanzioni.??

Nessuna sanzione è aumentata a CAUSA dei punti........l'aumento è stato deciso anni fa e avviene in automatico ogni due anni (se non erro).

Per Luca 75......la data di decurtazione decorre dalla data del verbale.
Perdere punti attiva un circolo vizioso di spese. I punti li perdi, ma puoi recuperarne sei andando a riempire le tasche delle scuole guide, per presenziare a lezioni dove ti dicono cose che sai già da anni. Se li perdi tutti devi risostenere le spese per il riottenimento della patente ecc.......

Poi mi pare che molti aumenti ci siano stati , persino nei banali divieti di sosta. Ripeto mi sembra......

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 11/09/2005, 19:51

Come ho già detto gli aumenti ci sono stati ma NON sono collegati alla patente a punti.

Non c'è nessun obbligo di frequentare i corsi di recupero punti......anche a ZERO punti si può continuare a guidare....se per due anni non si viene sanzionati per violazione che comporti la decurtazione.....si torna a 20 punti senza spendere un soldo.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

tommy791
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 23
Iscritto il: 25/07/2005, 15:47

Messaggio da tommy791 » 12/09/2005, 10:06

Non c'è nessun obbligo di frequentare i corsi di recupero punti......anche a ZERO punti si può continuare a guidare....se per due anni non si viene sanzionati per violazione che comporti la decurtazione.....si torna a 20 punti senza spendere un soldo.
A zero punti si può continuare a guidare? Ma non ti ritirano la patente, finchè non superi di nuovo gli esami?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti