Notifica punti decurtati...

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
cosmico
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 04/06/2006, 14:52

Notifica punti decurtati...

Messaggio da cosmico » 04/06/2006, 20:31

Salve,

vorrei porvi questa mia questione: ho preso due multe per eccesso di velocità, rispettivamente una 3 anni fa ed una 2 anni fa, su strade extraurbane e rilevate dagli autovelox di due diverse pattuglie di polizia municipale. Nella prima infrazione ero alla guida dell'auto della ditta per cui lavoro, quindi è arrivata la multa in ditta. Io ho, chiaramente, pagato l'importo ed ho segnalato i miei dati all'amministrazione dell'azienda per effettuare la dichiarazione obbligatoria sulle generalità del conducente e per poi subire la decurtazione dei punti. L'anno successivo ho preso la seconda multa, ma questa volta ero alla guida della mia auto privata, ed ho pagato subito l'importo all'arrivo del verbale. Solo che questa volta, non ricordo neanche il perchè, ho omesso di dichiarare i miei dati per la decurtazione dei punti.
Effettuando il controllo attraverso il numero telefonico dedicato del Ministero dei Trasporti, ad oggi risulta che ho 20 + 2 punti. Pertanto non c'è stata nessuna decurtazione.

Volevo chiedervi questo: sui verbali viene sì segnalata la decurtazione di un certo numero di punti, ma poi la decurtazione effettiva è segnalata da un documento apposito che viene recapitato all'automobilista in questione o avviene a sua insaputa?
E per quanto riguarda l'omessa comunicazione dei dati anagrafici, visto che sono passati ormai quasi due anni da quando ho pagato la seconda contravvenzione, rischio ancora che mi venga comminata la sanzione penale di circa 360 euro o, essendo passati i fatidici 150 gg., la cosa cade in prescrizione?

Un ringraziamento a chi vorrà rispondermi. Ciao.

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 05/06/2006, 10:34

I 150 giorni sono tassativi.........si ha la proroga di tale termine solo quando si hanno nuovi elementi sul proprietario del veicolo (esempio classico cambio indirizzo saputo in secondo tempo dal comando).

La decurtazione viene segnalata al titolare di patente tramite lettera (non ricordo se raccomandata o no).

Direi che visto il tempo passato oramai non dovrebbe esserci più decurtazione.

Forse c'è stato qualche problema nella trasmissione dei dati (nei primi tempi non tutti i comandi avevano il collegamento specifico).
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti