[Nuova Ford Mondeo] problemi con l'elettronica

Discutiamo dei vari modelli di auto in commercio o quelli in uscita. Grazie ad Adiconsum chiariamo i diritti sulla Garanzia.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Macrea
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 12/11/2007, 12:30

[Nuova Ford Mondeo] problemi con l'elettronica

Messaggio da Macrea » 12/11/2007, 12:47

Salve a tutti.
Sono proprietario da poco più di una settimana di una nuova Ford Mondeo con cambio automatico e startpack.
Dopo un paio di giorni di corretto funzionamento e devo dire di enorme soddisfazione, incomincia un serie sempre più frequente di riavvii del pannello di controllo, dapprima a macchina ferma e successivamente anche in marcia con relativo spegnimento del motore, oltrechè naturalmente perdita del servosterzo e servofreno.
Appena rilevo l'incoveniente all'officina della concessionaria, mi viene fissato un appuntamento ben 20 gg dopo, con l'invito a fare fino ad allora un "uso moderato dell'autovettura" :x :x :x

Naturalmente mi sono rivolto ad un autoofficina autorizzata più seria che mi ha quasi immediatamente preso la macchina per la diagnostica.

Spero di sapere quale possa essere il problema, ma l'incoveniente mi ha spaventato, e se mi fosse capitato in sorpasso o ad un incrocio, e se mi fosse entrato il bloccasterzo elettronico?

Domani augurabilmente potrei sapere cosa è successo, ma la mia fiducia nel mezzo è crollata.
E' possibile avvalersi del diritto di recesso?
Mi chiedo... questo incoveniente, se riguarda la centralina elettronica è teoricamente possibile in ogni mezzo, indipendentemente dalla marca?
C'è qualcuno di voi che mi sa ridare un po' di fiducia?

Goan
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 34
Iscritto il: 25/11/2005, 14:53

Messaggio da Goan » 16/11/2007, 23:01

chiama la concessionaria ed esprimi tutta la tua incazzatura :grr
se non ci sentono a quell'orecchio minaccia di rivolgerti ad associazione dei consumatori, scrivere a riviste
del settore e se vuoi esagerare a MI manda rai tre

Macrea
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 12/11/2007, 12:30

Messaggio da Macrea » 23/11/2007, 10:00

Aggiornamento....
Il problema è stato risolto ieri 22/11... Ben 10 gg dopo.
Come prospettatomi sin dall'inizio l'inconveniente era una banalità, ma di non facile individuazione cioè un collegamento non corretto in fase di assemblaggio dell'autoveicolo che non permetteva un costante e controllato passaggio di corrente, ma allo stesso tempo sfuggiva ai test diagnostici.
Ora la macchina funziona perfettamente.

Commenti: il venditore poco ha fatto per venirmi incontro, anzi ha scaricato tutto sull'officina autorizzata (non la propria, ma quella in altra sede a cui io autonomamente mi sono rivolto) e sulla casa madre. Limitandosi solo a dei suggerimenti.
I rapporti con la casa madre sono stati sostanzialmente corretti.
Ma devo dire che se non mi sono sentito abbandonato è stato soprattutto perchè ho avuto la fortuna di trovare un'officina seria con persone qualificate che hanno preso a cuore la cosa come se fosse propria.
Alla fine, nonostante la sventura che sembrava potesse diventare infinita, credo di averci guadagnato, nonostante tutto, avendo instaurato un ottimo rapporto di fiducia nei confronti dell'officina autorizzata.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti